sociale

Orvieto commemora la figura di Padre Chiti, generale dei Granatieri e soldato di Dio

lunedì 20 novembre 2017
Orvieto commemora la figura di Padre Chiti, generale dei Granatieri e soldato di Dio

Sabato 25 e domenica 26 novembre si terrà ad Orvieto il raduno dei Granatieri per commemorare, nel 13° anniversario dalla scomparsa, la figura di Padre Gianfranco Maria Chiti, Generale dei Granatieri e Servo di Dio. Sabato alle ore 15,30 presso il Convento di San Crispino si terrà la riunione dell’Associazione “P. Gianfranco Maria Chiti” aperta dal saluto del Presidente dell’ANGS Gen. D. Giovanni Garassino; seguirà la conferenza del Gen. Vincenzo Manca dal titolo “Chiti educatore e leader”.

Alle 17.00 la Santa Messa officiata nel Convento dei Padri Cappuccini. Domenica alle ore 10,30 presso la ex caserma “Piave”, benedizione della bandiera, alza bandiera e benvenuto del Presidente dell’ANGS e dell’Amministrazione Comunale. Alle 10,45 deposizione di una corona al monumento dei caduti dei Granatieri in Piazza Cahen.

Seguirà alle ore 11,30 in Duomo la Santa Messa presieduta da S.E. Mons. Benedetto Tuzia Vescovo di Orvieto-Todi che riferirà sullo stato di avanzamento del processo di beatificazione di Padre Chiti; Preghiera del Granatiere e Silenzio alla presenza di Don Carlo Franzoni, Rettore del Seminario di Assisi, del Sindaco di Orvieto, Giuseppe Germani, del Granatiere Gen. Mario Buscemi Presidente Nazionale di Assoarma, del Gen. Rocco Panunzi Presidente dell’U.N.U.C.I. e di altre autorità. Nel pomeriggio, infine, cerimonia dell’ammainabandiera.

Una novità importante riguarda i Comuni di Gignese, in provincia di Verbania, dove Padre Chiti è nato, e Villa Bartolomea, in provincia di Verona, città che nel 1996 gli ha dato la cittadinanza onoraria. Entrambe, le delegazioni prenderanno parte con il proprio gonfalone, alle iniziative tra cui la messa solenne della domenica in Duomo.

Commenta su Facebook