sociale

Partita la campagna di vaccinazione antinfluenzale. Informazioni utili per la prevenzione

lunedì 13 novembre 2017
Partita la campagna di vaccinazione antinfluenzale. Informazioni utili per la prevenzione

E' iniziata martedì 7 novembre, in Umbria, la campagna di vaccinazione antinfluenzale finalizzata a proteggere le persone che, per problematiche legate all'età o a particolari condizioni di salute, rischiano di andare incontro a gravi complicanze nel caso in cui si ammalino. Le complicanze dell'influenza sono, infatti, più frequenti nei soggetti al di sopra dei 65 anni di età e con condizioni di rischio come ad esempio diabete, malattie immunitarie, cardiovascolari e respiratorie croniche, donne in gravidanza.

La vaccinazione è il mezzo più efficace e sicuro per prevenire l'influenza e ridurre eventuali complicazioni. Il vaccino è molto importante, soprattutto se si considera che l'influenza colpisce ogni anno, in media, l'8% della popolazione italiana e rappresenta anche un serio problema di sanità pubblica e di assistenza, soprattutto nella fase in cui si raggiunge il cosiddetto picco epidemico, cioè il momento in cui una buona parte della popolazione si ammala. Il Centro europeo per il controllo delle malattie (ECDC) stima che, in media, circa 40 mila persone l'anno muoiano prematuramente a causa dell'influenza nel territorio dell'Unione europea.

L’Azienda Usl Umbria 2 ha distribuito ai medici di medicina generale le necessarie dosi di vaccino perché possano somministrarlo ai propri assistiti. Secondo le linee guida del Ministero della Salute, il vaccino antinfluenzale 2017/2018 è raccomandato e gratuito per adulti dai 65 anni in su; bambini sopra i 6 mesi, ragazzi e adulti affetti da patologie gravi che aumentano il rischio di complicanze (asma, displasia broncopolmonare, fibrosi cistica, broncopatia cronico-ostruttiva-BPCO, malattie dell’apparato cardiocircolatorio, diabete, insufficienza renale, tumori, malattie che comportano la carente produzione di anticorpi, epatopatie croniche etc.); individui di qualunque età ricoverati in strutture medico-sanitarie; familiari e contatti di soggetti a rischio; donne che nel periodo di diffusione del virus di trovano nel 2° o 3° trimestre di gravidanza; addetti ai servizi di primario interesse collettivo (Polizia, Vigili del Fuoco, insegnanti etc.); medici e personale sanitario di assistenza; veterinari e chi lavora a contatto con animali.

L’Azienda Usl Umbria 2 invita la cittadinanza a ripetere il vaccino ogni anno, poiché i virus dell'influenza cambiano spesso. Tenendo presente che la vaccinazione antinfluenzale consente di avere una buona difesa dopo circa un mese, il vaccino potrà essere somministrato per tutto novembre e sino alla fine di dicembre. Coloro che desiderano vaccinarsi contro l'influenza e non rientrano nelle categorie per cui, secondo la circolare ministeriale in materia, è prevista la vaccinazione gratuita, possono comunque acquistare il vaccino in farmacia recandosi poi dal proprio medico per la somministrazione.

E' possibile vaccinarsi negli ambulatori dei Medici di Medicina Generale. Approfondimenti, informazioni e contatti sono disponibili nella home page del sito web istituzionale dell’Azienda Usl Umbria 2.

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 febbraio

"Tuscia Etruria". Presentata la guida ai sapori e ai piaceri di Repubblica

Orvieto ai Campionati della Cucina Italiana, medaglia di bronzo per Consuelo Caiello e Angelo D'Acquisto

Al Teatro Santa Cristina, è di scena "Riccardo (Lunga Vita al Re)"

Tre ori per Emanuela Marchini ai campionati di nuoto FISDIR

Sentenza del Tar, incontro pubblico con i cittadini

Di fiori e di altri profumi

Musica e solidarietà in Carcere, con il concerto dei Maleminore

Cresce la richiesta per gli asili nido, liste d'attesa in aumento

Cala la popolazione, cala il numero delle pratiche

Una Zambelli Orvieto carica e determinata si reca alla corte del Chieri

"Alba Etrusca" al Museo "Claudio Faina". In mostra le pitture di Renato Ferretti

Il Comune annuncia l'arrivo della carta d'identità elettronica

Il vino è condivisione, gemellaggio tra "Wine Show" e "Due Mari WineFest"

Salto con l'asta, Eugenio Ceban (Libertas Orvieto) torna a volare ai Campionati italiani assoluti

"Il Forno" presenta "Due", il nuovo libro di Carlo Pellegrini

Riaperta al culto la chiesa parrocchiale di San Pancrazio

"Croce e delizia, signora mia", l'omaggio a Verdi di Simona Marchini

"Il Liceo Artistico non è merce politica di scambio"

Dopo "Frammenti d'un mosaicista morto dal freddo", "Inseguivo il vento pei campi"

A 12 anni dalla morte, i genitori di Luca Coscioni depositano il loro biotestamento ad Orvieto

La chiesa di San Pietro è di proprietà comunale. Grassotti: "Fatta luce dopo anni di incertezza"

"Orvieto in Danza". Prima rassegna nazionale al Teatro Mancinelli

Ferretti, Vezzosi e Bonifazi in cima alle classifiche 2017. Ricco di aspettative il 2018

Centro Congressi, incontro sul futuro del turismo congressuale a Orvieto

I tesori di Campo della Fiera in mostra in Lussemburgo

Luci spente e camminate per "M'illumino di meno 2018"

La Uil fa rete e si mobilita per i territori tagliati fuori dall'Alta Velocità