sociale

"Anche i sordi possono telefonare", operativo il servizio di comunicazione per non udenti

sabato 8 aprile 2017
"Anche i sordi possono telefonare", operativo il servizio di comunicazione per non udenti

“Anche i sordi potranno telefonare”. Anzi, da oggi possono telefonare grazie alla alla nuova piattaforma informatica inaugurata questa mattina a Todi, dove è stata realizzata la sala operativa che consentirà a tutti i cittadini non udenti di poter comunicare. Il progetto, demoninato “comunic@Ens”, realizzato grazie ad una sinergia tra Regione Umbria, Distretto sanitario ASL1 di Todi, comitato umbro di Croce Rossa Italiana e sezione umbra dell’Ente nazionale sordi, è un servizio al passo con la tecnologia, che abbatte le barriere della comunicazione utilizzando le tecnologie più avanzate e grazie ad esse il nuovo ed innovativo servizio – tra i primi in Italia – consente, attraverso una nuova piattaforma, ai non udenti di utilizzare la video-chat, il video interpretariato e l’accessibilità da qualsiasi browser e da qualsiasi ausilio tecnologico.

Con una semplice APP ci si potrà mettere in contatto anche da uno smartphone o tablet e i sordi saranno liberi di comunicare senza alcuna difficoltà soprattutto in situazioni di emergenza, per poter accedere ai servizi di emergenza sanitaria, ma anche a tutti gli altri servizi del sistema sanitario regionale, o per un quotidiano bisogno. Il sistema, inoltre, consentirà ai non udenti di poter entrare in contatto diretto con chiunque. Alla cerimonia sono intervenuti, tra gli altri, la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, il presidente regionale della Croce Rossa Italiana, Paolo Scura, il presidente del consiglio regionale dell’Ente nazionale sordi, Luciana Rossetti, presenti anche il sindaco della città, Caro Rossini, l’on. Pietro Laffranco, e rappresentanti della Croce rossa di Todi e dell’Ente nazionale sordi.

“Il servizio che si inaugura oggi – ha detto la presidente Marini – è di grandissima importanza prima di tutto per le persone non udenti perché abbatte quelle barriere che fino ad oggi hanno impedito ai sordi di poter comunicare e di poter, da soli e in autonomia, richiedere interventi del nostro sistema sanitario, sia in casi di emergenza che per tutte le altre prestazioni. Dunque, si accresce ulteriormente la qualità del nostro servizio sanitario. Una qualità che viene declinata con servizi concreti che mirano all’inclusione di tutti i cittadini. Una inclusione che, in questo caso, non è un semplice slogan, ma una realtà concreta. Ritengo questo nuovo servizio davvero prezioso perché consente ai sordi di poter comunicare e dialogare, oltre che offrire loro maggiore sicurezza ed anche privacy in quanto in assenza di questo servizio è sempre necessaria una mediazione ed in un settore come la sanità molto spesso si devono comunicare dati sensibili cui si deve garantire la massima riservatezza. Un servizio di cui tutti dobbiamo essere orgogliosi”. Grazie a questo servizio, inoltre, la Regione Umbria recepisce anche i contenuti di specifiche direttive europee per l’accessibilità ai servizi per cittadini con disabilità varie.

In precedenza il presidente della Croce rossa umbra, Paolo Scura, ha voluto raccontare invece come si è giunti al traguardo odierno: “è stato un lavoro lungo e complesso – ha detto Scura - , nato dalla intuizione di Emanuele Storti (responsabile della sezione tuderte della CRI), che ha trovato da subito il convinto sostegno della Regione Umbria e delle sue strutture sanitarie, e della stessa presidente Marini che lo ha fortemente condiviso. Ora ‘Comunic@ENS’ è per l’Umbria, e soprattutto per i tanti non udenti, realtà. Il progetto, infatti, è già operativo e stiamo anche proseguendo nell’attività di formazione degli operatori della sala operativa”. Il progetto in questione, è stato ricordato, era stato oggetto di uno specifico “protocollo d’intesa” sottoscritto nel giugno del 2016, tra Croce Rossa, Ente nazionale sordi e Regione Umbria, che si impegnava a garantire le risorse necessarie alla sua realizzazione.

“Per tutti noi sordi – ha affermato Luciana Rossetti, tradotta da una interprete della lingua dei segni - oggi è una giornata bellissima e carica anche di emozione. Da oggi ci sentiamo meno soli. E’ stato difficile il percorso per realizzare questo progetto, ma ci siamo riusciti e sento di dover ringraziare per questo la presidente Marini e con lei tutte le strutture e gli uffici della Regione e del servizio sanitario che hanno reso possibile il raggiungimento di questo obiettivo. Oggi ci sentiamo anche più sicuri, perché finalmente, e grazie a Cominic@ENS, possiamo da soli metterci in contatto con le strutture sanitarie a partire da quelle dell’emergenza. Ed i recenti terremoti ci hanno confermato la grandissima importanza di questo servizio. Abbiamo, infatti, avuto diversi casi di non udenti che in Valnerina hanno vissuto grandi difficoltà e momenti di apprensione per le difficoltà di comunicare. La giornata di oggi, quindi, per noi è davvero bella e storica”.

Fonte: Regione dell'Umbria

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 30 aprile

In corso Gelati d'Italia. 20 gusti x 20 regioni dall'1 al 5 maggio

Castel Giorgio pronto per le amministrative. 5 gli aspiranti a sindaco: le liste e i programmi

I Gruppi Consiliari al Comune di Orvieto PdL - UdC - OL - Gruppo Misto sulla questione Palazzetto: "Vergogna"!

Rugby femminile. Nuova eclatante vittoria delle "Viperette"

Approvato il Conto Consuntivo 2012 del Comune di Orvieto. Pari a 7 milioni 285mila euro il disavanzo. Per la Corte dei Conti rischio di dissesto finanziario

Consuntivo 2012. Secondo il gruppo PDL "un altro importantissimo risultato"

Despolettati due ordigni bellici rinvenuti sul letto del Paglia

Artigiano

Sviluppumbria: avviso pubblico della Regione per individuare il nuovo Presidente

Primo maggio, per la governatrice Catiuscia Marini: "l'emergenza lavoro è la priorità assoluta"

Gli artisti dell'Associazione Porta Maggiore a Narni per la mostra TRACCE

A Porano Concorso fotografico "La festa e le vie"

Ricostituita la Commissione Elettorale Comunale

Realacci deposita un'interrogazione al ministero contro l'impianto eolico del Peglia

I nomi noti a difesa del territorio

CNA: gli imprenditori a fianco dei lavoratori contro la crisi

Sacripanti (Pdl) chiede una nuova conferenza dei servizi per i progetti di pale eoliche nell'Orvietano

Due piccoli cani uccisi dai bocconi avvelenati a Canale. Il proprietario: "Mettiamo fine a questa barbarie!"

L'Ouverture di Orvieto con Gusto conferma il suo appeal. Al lavoro per l'edizione d'autunno

Post-alluvione, l'associazione Val di Paglia Bene Comune e il Comitato 12 novembre 2012 scrivono a Rometti

Primo maggio: crisi e lavoro. In cerca di nuove risposte

Primo Maggio contro la crisi. Le iniziative della CGIL

Arcieri e Balestrieri Orvietani in crescita. Marco Menichetti vince la manifestazione nazionale di San Marino

I Socialisti dell'Orvietano plaudono alla candidatura dell'europarlamentare Alessandro Battilocchio e augurano una pronta guarigione al segretario Riccardo Nencini

Primo maggio con il Comitato cittadino antifascista. "Sicurezza mancata sui luoghi di lavoro e sicurezza come arma contro gli immigrati"

La giovanissima attrice orvietana Perla Ambrosini coprotagonista di uno spettacolo in Vaticano

Al giro di boa le alleanze per le prossime amministrative a Orvieto. Pronti a correre da soli i Comunisti Italiani, per Mocio un probabile assessorato in Provincia

Squadra di calcio e banda musicale: a Porano si lavora per ricostituirle

Orvieto città slow ... pure troppo!

Prima mondiale in Inghilterra per "Lu Santo Jullare Françesco". In scena la produzione Te.Ma. in lingua inglese

La Provincia di Terni impegnata in Abruzzo nella realizzazione del polo scolastico di Paganica

Rivuole indietro le somme investite, si barrica all'interno della filiale Mediolanum di Orvieto

L'Amministrazione Comunale sollecita l'esposizione a Orvieto dei reperti rinvenuti negli scavi di Campo della Fiera

Influenza suina: pienamente operativa la "task force" della Regione Umbria

Stella e Concina a confronto per Confcommercio. Pronti all'ascolto ma senza promesse di miracolo

Allarmanti le notizie sui dati dell'andamento turistico a Orvieto

Presentata la lista "Progetto Porano"

Meteo

domenica 30 aprile
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento

--

--

--

--

--

--

15:00 18.9ºC 35% buona direzione vento
21:00 9.8ºC 69% buona direzione vento
lunedì 01 maggio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 17.0ºC 43% buona direzione vento
15:00 17.2ºC 48% buona direzione vento
21:00 9.2ºC 94% buona direzione vento
martedì 02 maggio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 16.3ºC 46% buona direzione vento
15:00 19.7ºC 35% buona direzione vento
21:00 10.7ºC 65% buona direzione vento
mercoledì 03 maggio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 14.8ºC 56% buona direzione vento
15:00 19.3ºC 33% buona direzione vento
21:00 10.7ºC 61% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni