sociale

Seconda edizione per il "Festival dello Studente". Due giorni di eventi per tutti i gusti

mercoledì 11 maggio 2016
Seconda edizione per il "Festival dello Studente". Due giorni di eventi per tutti i gusti

Tornerà venerdì 20 e sabato 21 maggio per la sua seconda edizione il Festival dello Studente, dedicata quest'anno al ventennale dell'associazione "Orvieto Contro il Cancro". Due giorni di festa, quelli in arrivo a cui gli studenti danno vita per l'intera città di Orvieto e non solo. Anche quest’anno, infatti, la manifestazione che si svolgerà in Piazza del Popolo punta a "ridare vita al centro cittadino con musica, spettacoli di intrattenimento e momenti di riflessione".

L'iniziativa gode del patrocinio del Comune di Orvieto e della preziosa collaborazione dell'associazione TeMa. Alla manifestazione partecipano anche le diverse associazioni che hanno collaborato con gli istituti nei vari progetti durante gli anni scolastici: Gruppo FAI Orvieto, L'Albero di Antonia, ApertaMenteOrvieto, Panathlon Club.

Presso la Sala Expò del Palazzo del Capitano del Popolo verrà allestita una mostra fotografica e pittorica a cura del Liceo Artistico e sempre al suo interno sono previsti momenti eno-gastronomici con l'Istituto Alberghiero e con gli allievi del Centro Servizi Formativi, attraverso degustazioni che spiegano l' importanza del cibo e le risorse del territorio.

Ad aprire il festival venerdì 20 maggio alle ore 17 saranno le voci dei "Cherries On a Swing Set". In programma per le 18 i saluti istituzionali del sindaco Giuseppe Germani, dell'assessore alla pubblica istruzione Cristina Croce e poi la Dott.ssa Elvira Busà, Dirigente Scolastico dell'IISST, la Dott.ssa Gabriella Struzzi, Dirigente Scolastico dell'IISACP e del Responsabile scolastico del CSF. Alle 18.15, l'appuntamento è con “Mystic River” e a seguire i “Color Your Skin”. Alle 21.00, cena in piazza con lo spettacolo comico di intrattenimento dei “Sette Cervelli”. La serata si conclude con “Mamma Li Turchi” dalle ore 22.00.

La giornata di sabato 21 maggio, invece, si apre alle ore 9 e propone animazione e spettacoli d'intrattenimento per gli studenti delle scuole elementari e la presentazione degli istituti superiori ai ragazzi delle medie, a sottolineare il fatto che la festa è di tutta la popolazione studentesca di Orvieto. Alle 10 si salgono le scale di Palazzo del Capitano del Popolo per partecipare nella Sala dei Quattrocento al convegno dell'Associazione ApertaMenteOrvieto all’interno del "Festival del Dialogo".

Alle 11 è attesa l'esibizione dei gruppi Hip-Hop di Marco Spallaccia dei gruppi della Scuola Vertycal di Marco Virgili. A mezzogiorno, il saluto di tutti i rappresentanti delle associazioni presenti in Piazza. Nel pomeriggio, è la volta del Gruppo Sbandieratori e Musici Città di Orvieto che, alle 17 insieme alla gentile partecipazione di alcuni dei figuranti del Corteo Storico apriranno solennemente la serata. Alle 18 torna la Compagnia Mastro Titta, quest'anno con un estratto dal musical "The Blues Brothers" andato in scena lo scorso fine settimana al Teatro Mancinelli.

Alle 19, poi "Tributo a Rino Gaetano". Alle 21 si balla con gli Scirockati e dalle 22 in poi anche con Dj Miki'Son, Fily M, Luca Mocho, Andry B, Voice JJ. Appuntamento dunque per tutti, dagli studenti agli ex studenti, per fare festa venerdì 20 e sabato 21 maggio in Piazza del Popolo. Senza polemiche.


Questa notizia è correlata a:

Ai nastri di partenza la seconda edizione del "Festival dello Studente"

Commenta su Facebook