sociale

Vespa Club Orvieto, il fascino di una passione a due ruote

domenica 14 febbraio 2016
Vespa Club Orvieto, il fascino di una passione a due ruote

Era esattamente l’Aprile del 2013 quando cinque amici di Bagni, una frazione di Orvieto, decisero di rispolverare le loro Vespe dal garage e di farci un giro. Quella giornata fu più bella e piacevole del previsto, tanto che fece nascere un sogno: si chiesero quindi se era possibile dar vita ad un gruppo di vespisti e perché no organizzare magari dei giri in Vespa.

Claudio, Simone, Loris, Lucio e Mirko, ecco i loro nomi, capirono che questa idea era possibile realizzarla e quindi con impegno e determinazione si misero all’opera per riunire tutte le persone che avevano in comune la passione per la Vespa; con grande dedizione, spensieratezza e la voglia di stare insieme divertendosi nacquero cosi gli “Amici Vespisti Bagni”. Più passava il tempo e più questi Amici crescevano di numero, ed ecco allora che fu organizzato il primo Vespa giro; l’ impegno fu tanto ma la riuscita dell’evento ripagò tutte le fatiche e le preoccupazioni. Da questo evento, dove i cinque amici organizzatori uscirono con il sorriso, s’ iniziò a pensare che forse era il caso di crescere ancora di più.



La voglia di farsi conoscere era tanta, come era tanta la voglia di partecipare ai raduni in Vespa e di organizzare un nuovo Vespa giro. Da qui in poi seguirono altri due Vespa giro, che grazie alla festosità e l’allegria che caratterizza ogni evento, furono una grande rivelazione per il numero di adesioni avute, ma soprattutto hanno spinto Claudio, Simone, Loris, Lucio e Mirko a coronare il sogno di realizzare un Vespa Club ufficiale ad Orvieto. Tra un Vespa giro e l’ altro, tra il darsi da fare per far crescere il gruppo degli “Amici Vespisti Bagni”, tra le paure e le emozioni piano piano il gruppo si è fatto conoscere. Lo scorso 10 maggio 2015 in sella alle loro Vespe hanno avuto l’onore di aprire la 43° Cronoscalata della Castellana; portando colore, curiosità e consensi ed anche li è stata un’ emozione unica.

Non è stata da meno invece la partecipazione alla manifestazione “A Bouche Bée”, tenutasi il 25 luglio 2015; questo evento era una festa a tema anni ’50, cosi i vespisti e le vespiste vestiti di tutto punto anni ’50 con la loro Vespa arrivarono a Piazza del Capitano del Popolo ad Orvieto. A Bouche Bée si è rivelata ancora un’ altra volta un’emozione speciale, ma soprattutto vedere la persone che passeggiavano per la piazza e si fermavano a fare le foto o semplicemente chiedere informazioni sul mezzo o a fare i complimenti per l’abbigliamento e per le Vespe non ha avuto prezzo. Ecco ancora una volta che la tanta costanza e fatica è stata ripagata con successo. Da qui in poi lo slancio a fare il Vespa Club è andato sempre più crescendo.



Cosi i cinque amici di quel lontano pomeriggio, più uniti che mai, si sono messi al lavoro e facendo uno scalino alla volta a dicembre 2015 hanno costituito il VESPA CLUB ORVIETO. Il merito è di loro soprattutto, che sin dal primo momento in cui hanno rispolverato la Vespa hanno creduto nel loro sogno e che era possibile farcela e vincere questa sfida, ma è anche di quel gruppo di “Amici” che con la partecipazione agli eventi ed il sostegno morale e fisico gli hanno aiutati a non mollare mai l’idea del Vespa Club.

Inoltre il Vespa Club Orvieto è fiero di contare circa una decina di vespiste, donne sempre con il sorriso, che un po’ per passione ed un po’ per amore si sono fatte coinvolgere in questa avventura; ma averle accanto in sella alla propria Vespa rende il tutto ancora più bello,magico e speciale. Giunti a questo punto si potrebbe dire che gran parte della strada è fatta, invece non è cosi, perché tanta strada c’è da fare per rendere migliore ogni giorno il Vespa Club Orvieto e altrettanta va fatta in sella alla propria Vespa.

Vespa Club Orvieto

Dal 2016 Orvieto potrà cosi essere fiera di farsi conoscere e far conoscere il proprio territorio ed attrarre nuovi visitatori anche da un altro punto di vista su due ruote, rigorosamente in Vespa.

Il Presidente Simone e tutto il Consiglio direttivo ovviamente ancora sono increduli di aver realizzato tutto ciò nella città di Orvieto partendo dal borgo di Bagni, ma forti del loro pensiero comune che recita “solo con passione, grandi persone,amici e un gran bel gruppo si possono realizzare grandi cose” hanno la certezza che tutti insieme potranno fare cose ogni volta più emozionanti e coinvolgere sempre più persone possibili. Con l’invito a rispolverare tutti quanti le proprie Vespe ed a partecipare agli eventi, perché il divertimento è assicurato. Grandi cose si faranno quindi…non correte Vespizzatevi!

Commenta su Facebook