sociale

L'Ordine degli Psicologi dell'Umbria incontra a Orvieto i vertici della società mondiale di psicologia dello sport

domenica 19 aprile 2015
L'Ordine degli Psicologi dell'Umbria incontra a Orvieto i vertici della società mondiale di psicologia dello sport

La comunità degli psicologi dell’Umbria punta l’attenzione anche sul pianeta sportivo regionale e scende in campo “per contribuire al migliore sviluppo del settore”. E’ questo il motivo che ha spinto il consiglio regionale dell’Ordine degli Psicologi dell’Umbria ad incontrare ad Orvieto i componenti del Consiglio Direttivo della Società Mondiale di Psicologia dello Sport.

Un'occasione che ha permesso al consiglio presieduto da David Lazzari e dalla vicepresidente Chiara Cottini di porre le basi per una futura collaborazione che porterà all’attuazione di programmi e attività in ambito sportivo regionale. Compito dello psicologo dello sport è anche quello di favorire la formazione di atleti e tecnici sotto l’aspetto della migliore gestione delle abilità a livello mentale.

L’incontro fra gli psicologi umbri e i presidenti delle società scientifiche di vari paesi di tutto il mondo si è svolto a margine del convegno internazionale di psicologia dello sport che si terrà a Roma il 19-20 aprile, in occasione del 50esimo anniversario della fondazione della Società Internazionale di Psicologia dello Sport. Cresce dunque l’attività dell’ordine umbro che nell’ambito dei festeggiamenti e degli eventi promossi in occasione del 25esimo anniversario dell’ordine, mercoledì 22 aprile incontrerà alla sede di Ponte San Giovanni la presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini. Un’altra occasione per gli psicologi umbri di “presentare alle istituzioni i temi di interesse della professione”.

Commenta su Facebook