sociale

Il Centro di documentazione contribuisce al festival di scambio e formazione

lunedì 20 ottobre 2014
Il Centro di documentazione contribuisce al festival di scambio e formazione

L'Associazione Centro di Documentazione Popolare di Orvieto ringrazia tutti/e coloro che hanno gremito la Sala del Governatore del Palazzo dei Sette, venerdì 17 ottobre, per la proiezione del documentario "Strip Life", a sostegno della causa Palestinese e della Striscia di Gaza. "Popolazioni martoriate da decenni di bombardamenti e azioni criminali di vario genere - afferma - attuate dai governi di Israele, che in barba a qualsiasi convenzione internazionale hanno colpito e colpiscono indistintamente, causando migliaia di vittime tra i civili, tra cui principalmente donne e bambini. Ringraziamo inoltre i registi del documentario, in particolar modo Luca Scaffidi che è intervenuto in sala, e chi con il proprio fattivo contributo ha reso possibile la realizzazione del docu-film.

Con i fondi raccolti nel corso della serata daremo il nostro contributo ad un nuovo progetto del Centro italiano di scambi culturali Vik in collaborazione con associazioni palestinesi. Il progetto si chiama “Festival di scambio e formazione” ed è una rassegna di attività culturali e sportive che vedrà la sua realizzazione attraverso uno scambio diretto tra italiani e palestinesi nella Striscia di Gaza. Uno scambio di saperi e conoscenze con forte valenza sociale ed educativa e con una marcata matrice di intrattenimento. Il Festival fa parte di un largo progetto di Scambi Culturali che ogni anno prevede la formazione e lo scambio di conoscenza tra le nuove generazioni dei paesi del mediterraneo. Gaza, per la forte difficoltà di apertura fisica delle frontiere, dovuta all'occupazione militare israeliana, non offre programmi integrati per i giovani e gli studenti in eta' di apprendimento e conoscenza del mondo".

Commenta su Facebook