sociale

Presentata la ricerca congiunta delle Fondazioni Visentini e Vargas. Presto seminario di approfondimento in Brasile

venerdì 19 aprile 2013

Con il Patrocinio del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati, oggi, venerdì 19 aprile, presso la Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto, la Fondazione Bruno Visentini e la Fondazione brasiliana Getulio Vargas hanno presentato la ricerca congiunta "La regolamentazione del mercato dei capitali in Brasile e in Italia: un'analisi internazionale comparata", realizzata nell'ambito di un accordo internazionale di collaborazione scientifica tra i due Organismi italiano e brasiliano e presentata in occasione del Seminario Annuale di Orvieto della FBV.

I risultati dei due studi sono stati illustrati da Danilo Borges de Araujo, coordinatore per la Fondazione Getulio Vargas, Eugenio Ruggiero, coordinatore per la Fondazione Bruno Visentini, e Gioacchino Amato della CONSOB, che ha curato e completato il quadro della ricerca italiana.

Hanno introdotto i lavori il Presidente di FBV Alessandro Laterza e il Direttore Scientifico Gustavo Visentini, con i saluti di Mauricio Candeloro, Ministro dell'Ambasciata del Brasile in Italia, e Luigi Maccotta, Min. Plen. del MAE per l'America Latina. È seguito un panel di discussione con Giuseppe D'Agostino (Vice Direttore Generale CONSOB), Carmine di Noia (Vice Direttore Generale ASSONIME), Pierfrancesco Gaggi (Responsabile Relazioni Internazionali ABI) e Daniel Kraus (Vice Direttore Generale Confindustria).

La ricerca nasce sulla base dell'accordo di collaborazione scientifica, stipulato nel settembre 2011 tra la Fondazione Bruno Visentini e la Scuola di Diritto della Fondazione Getulio Vargas, per realizzare insieme ricerche giuridico economiche, in un'ottica internazionale. In questo primo Seminario sono stati presentati i risultati della ricerca sulla regolamentazione dei capitali in Brasile. Seguirà, in Brasile, un secondo Seminario nel quale la FBV presenterà un ulteriore approfondimento della materia.
Il progetto prevede, quale risultato finale della collaborazione scientifica tra le due Fondazioni, la creazione di un Laboratorio permanente sul mercato dei capitali.

"Il lavoro, realizzato in collaborazione con la Fondazione Getulio Vargas, vuole fornire uno specifico contributo in campo giuridico economico - ha dichiarato il Presidente della FBV, Alessandro Laterza - sia in termini di comparazione internazionale, sia per avanzare proposte che possano avere un impatto normativo, una delle caratteristiche distintive della nostra Fondazione. La FBV infatti - ha sottolineato Laterza - ha tra i suoi obiettivi di incidere nel dibattito giuridico economico del Paese, ponendosi quale serbatoio di progetti, polo di eccellenza in partnership con altri poli di eccellenza a livello internazionale, circuito di riflessione e di proposta. Ciò al fine di contribuire a creare quelle ‘infrastrutture', non solo intellettuali, tra Università, centri di ricerca, imprese e società di cui l'Italia ha bisogno - ha concluso Laterza - valorizzando un approccio pluridisciplinare e comparativo ispirato da una visione sistemica dei problemi".

Ai lavori ha preso parte la Fondazione Codere, con la quale la FBV ha avviato un'altra importante collaborazione internazionale in campo giuridico-amministrativo, per una comparazione tra sistemi di "giochi e scommesse" italiano e spagnolo.

Commenta su Facebook