sociale

"Saperi e Sapori.. da 0 a 3". Bilancio positivo per la prima edizione

mercoledì 23 maggio 2012
"Saperi e Sapori.. da 0 a 3". Bilancio positivo per la prima edizione

Sabato 19 maggio scorso, presso gli spazi espositivi dell'atrio del Palazzo dei Sette, si è svolta la 1a edizione di " Saperi e Sapori... da 0 a 3", giornata dedicata interamente alla prima infanzia.

L'iniziativa, patrocinata dal Comune di Orvieto, ha proposto - spiega l'Ufficio Stampa del Comune - alla cittadinanza una "vetrina golosa, divertente e multi colorata" dei lavori realizzati durante l'anno educativo dai bambini che frequentano i nidi Arcobaleno e Girotondo, i centri per bambini Elefantino e Paneecioccolata e la sezione primavera la Girandola, ovvero i servizi educativi del comune di Orvieto gestiti dalla Cooperativa Sociale "Il Quadrifoglio".

La mattinata è stata aperta dagli interventi del Sindaco Antonio Concina e dell'assessore alle Politiche educative Roberta Tardani ai quali sono succeduti quelli del Presidente della Cooperativa Quadrifoglio Andrea Massino e della responsabile dei servizi educativi per la Cooperativa Emanuela Castorri, i quali hanno sottolineato l'importanza dei progetti pedagogici che guidano le attività di tutte le strutture per la prima infanzia. Un filo conduttore che, nel caso specifico è stato il cibo, che accompagna i più piccoli, e insieme a loro gli educatori e le famiglie, in un percorso di scoperta e di crescita continua.

Nel pomeriggio poi "l'esplosione" dei laboratori: un ventaglio multicolorato dove sapori, odori, essenze, colori e facce buffe hanno accompagnato grandi e piccini in un gioco condiviso e allegro. Dal laboratorio "collage di profumi" parte il gioco delle essenze, attraverso spezie colorate e profumate si incontrano e si creano forme dal sapore nuovo e variegato; in "mangiare a colori" si è appreso che gli spinaci e il radicchio possono diventare splendidi colori per dipingere un prato e un tramonto; in "facce di buccia" niente è superfluo, la buccia della mela può diventare un simpatico serpentello e il ciuffo dell'ananas un buffo cappello. Facile immaginare, quindi, lo stupore e il divertimento di grandi e piccini di fronte alle opere d'arte che via via si creavano dalle loro mani.

Particolarmente apprezzata la mostra fotografica che ritrae tanti momenti dei più piccini nei luoghi a loro dedicati. Scatti che mostrano i vari momenti della giornata scanditi da routine e da scambi relazionali significativi ma soprattutto fanno vedere in tutta la loro bellezza un anno intenso di lavoro da parte di tutti.
Per l'intera giornata è stato proiettato il video realizzato che raccoglie un collage di questi momenti nelle varie strutture in cui sono articolati i servizi educativi per la prima infanzia..

La grande partecipazione di pubblico e l'apprezzamento che è stato espresso - conclude l'Ufficio Stampa del Comune - sono motivo di grande soddisfazione per l'Amministrazione Comunale e la Cooperativa "Il Quadrifoglio" con l'augurio e l'impegno a che questa iniziativa non resti isolata, ma possa diventare un appuntamento fisso annuale con il quale salutare, attraverso la condivisone del percorso affrontato, l'anno educativo appena trascorso e preparasi a quello successivo.

fonte: Ufficio Stampa Comune di Orvieto / foto: Monica Riccio

Commenta su Facebook