sociale

A Montegabbione 2° Meeting dei Centri di Aggregazione Giovanile dell'Orvietano

sabato 20 giugno 2009

A partire dalle ore 16 di giovedì 25 giugno, nella piazza principale di Montegabbione prenderà il via 2° Meeting dei Centri di Aggregazione Giovanile del Comprensorio Orvietano. L'iniziativa, che poi proseguirà al centro sportivo, è promossa dal Comune di Montegabbione, dall'Ambito Territoriale n. 12, dai Servizi Educativi del Comune di Orvieto, dalla Cooperativa Sociale "Il Quadrifoglio" e i Centri di Aggregazione Giovanile dell'Ambito Territoriale n. 12 dell'Orvietano. Interverranno le autorità cittadine, i rappresentanti dei servizi educativi del Comune di Orvieto e i responsabili dei centri di aggregazione della Cooperativa Sociale "Il Quadrifoglio".
All'interno della giornata è prevista una finale di calcetto e il concerto di chiusura affidato ai gruppi musicali dei Centri di Aggregazione Giovanile; durante la manifestazione, inoltre, ciascun centro proporrà dei laboratori, in particolare il CAG di Montegabbione realizzerà un murales in uno spazio messo a disposizione dall'amministrazione comunale.

I Centri di Aggregazione Giovanile, nati con i finanziamenti della legge 285/97, sono presenti e radicati nel territorio dell'Ambito Orvietano fin dal 1997. Essi sono un'espressione della legge che, per la prima volta, considera l'adolescente come soggetto attivo su cui ruota l'azione piuttosto che un semplice fruitore di iniziative proposte e imposte da altri. Una delle caratteristiche ed innovazioni dei CAG è infatti la condivisione, la partecipazione e la realizzazione delle attività da parte di tutti i frequentatori, mentre l'operatore facilita e il catalizza le esigenze e i desideri dei ragazzi.
Nati dal progetto L'Ombelico del Mondo, i CAG dal 2000 ad oggi sono cresciuti in maniera costante e attualmente nel territorio orvietano se ne contano 8: Mr Tamburino ad Orvieto, Ultima Spiaggia a Fabro/Monteleone, Centro Idee Multicreative ad Allerona/Castelviscardo, Lo squalo a Castelgiorgio, Freigeist a Montegabbione, Boom a Porano, Gruppo Ragazzi di Monterubiaglio e Centro Giovanile di Ficulle. Hanno lo scopo di far incontrare i giovani restituendo al territorio un reticolo di relazioni indispensabili alla sua vitalità e permettere che spazi cittadini assumano una valenza educativa, non solo in un ottica di socialità, ma anche di progettazione di iniziative culturali, informative e aggregative tese alla prevenzione del disagio giovanile.

I CAG attuano, infatti, i seguenti compiti:
- funzioni di base per la promozione della crescita armonica e della prevenzione del disagio giovanile: ascolto, accompagnamento, informazione-orientamento, sostegno, funzione educativa e di socializzazione
- interventi rivolti alla globalità della popolazione giovanile, non più identificata solo a rischio di emarginazione sociale, mediante percorsi educativi differenziati sulla base dei bisogni rilevati
- appartenenza alla comunità locale per costruire un patto educativo tra i diversi soggetti: famiglia, istituzioni pubbliche e private, associazionismo, privato sociale e volontariato ed altre agenzie educative (scuola e oratori, anche attraverso intese formalizzate)
- sperimentalità come caratteristica ordinaria di procedere nella ricerca di azioni e modalità organizzative innovative, in grado di rispondere a bisogni in continua evoluzione
- valutazione della qualità del servizio reso, del progetto educativo, dell'impatto delle azioni sui soggetti coinvolti e sulla comunità e dei processi attivati
- animazione del contesto sociale come attivazione e valorizzazione di risorse e competenze esistenti
- essere sensore privilegiato della condizione giovanile e strumento di monitoraggio sistematico del fenomeno 
- autopromozione del servizio per la visibilità sul territorio e la garanzia dell'efficace fruizione da parte dei destinatari
- stabilità e permanenza nel tempo dell'unità d'offerta, quale patrimonio culturalmente storicizzato della comunità.

Commenta su Facebook

Accadeva il 17 dicembre

Trentini (Cisl): "Giubileo della Misericordia, occasione per un turismo di qualità"

Incarichi legali, Olimpieri (IeT) chiede spiegazioni a Germani

Natale...in cultura con l'anteprima del "Premio Letterario Città di Lugnano"

"I Presepi del Borgo" impreziosiscono Benano. Le iniziative in arrivo

E' polemica sui rifiuti, Germani non molla. Dubbi sulla posizione della Regione

Nardecchia, la classifica, i giovani, le aspettive: "L'unità d'intenti speriamo ci porti lontano"

La Itw Lkw in Regione: "Impianto geotermoelettrico compatibile"

Geotermia, Sindaci e Comitati: "Pericolo inquinamento falde e microsismicità"

Dicembre 2015, tutti gli eventi a Orvieto e nell'Orvietano

"L’uomo dello scandalo" è il tema del 27esimo Presepe nel Pozzo

I pendolari Orvieto-Terni ringraziano

"I contratti di fiume e di lago come metodo partecipato ed innovativo di gestione sostenibile del territorio"

Vetrya Orvieto Basket inaugura il girone di ritorno con l'ostico Fratta Umbertide

Ladra a caccia di turisti beccata in centro, sul suo conto 30 segnalazioni

Seconda "Notte dei Regali" in arrivo. Musica dal vivo e sconti nei negozi aperti

Via ai controlli sugli impianti termici. Sono 70mila in tutta la provincia

Con "Aspettando... Jazzù" il centro storico si colora di musica

Geotermia, le posizioni di Leonelli e Ricci

La tomba etrusca a Città della Pieve si presenta al pubblico

Caos discarica, FdI-An, FI e IeT chiedono le dimissioni dell'assessore Cecchini

Forza Italia prende le distanze dalla minoranza consiliare sull'Urban Vision Festival

"Linux Party" all'Istituto comprensivo Orvieto-Baschi

Disservizio alla linea dati. Il Comune di Allerona scrive a Telecom Italia

"Gioia al mondo": l'augurio in musica del Coro Polifonico di Castel Viscardo

Gallinella (M5S): "Il neopresidente della commissione regionale consenta azione incisiva"

Il Panathlon Club presenta la pubblicazione "Orvieto. Giochi senza frontiere"

"Natale alla Cava", disciplina del traffico e della circolazione stradale

Mercatino CittaSlow in Piazza della Repubblica. C'è anche il Pastificio Rummo

"Un dono per un dono". Mercatino della Croce Rossa in Piazza Gualterio

Mostra collettiva d'arte per gli studenti del Gordon College

Il M5S Acquapendente e Alta Tuscia irride il Pd sul nodo ospedale

L'Isao inaugura l'anno accademico con il "Concerto di Natale" per pianoforte e orchestra

Mostra di Presepi all'ex Convento S. Giovanni Battista di Celleno

Video e progetti all'assemblea degli ex alunni del Liceo Classico "F. A. Gualterio"