sociale

"Segna la tua meta". Domenica ad Orvieto il grande rugby, solidarietà e festa per l'Abruzzo

mercoledì 20 maggio 2009
di Monica Riccio
"Segna la tua meta". Domenica ad Orvieto il grande rugby, solidarietà e festa per l'Abruzzo

Il terremoto del 6 maggio ha ferito al cuore la terra d'Abruzzo. E nel cuore d'Abruzzo batte forte la passione per il rugby. E' questo uno dei motivi per cui l'Unione Orvietana Rugby in collaborazione con la Protezione Civile Nucleo Operativo di Orvieto ha deciso di organizzare una manifestazione per stare insieme, per giocare a rugby e per sostenere la ripresa degli allenamenti dei piccoli rugbysti abruzzesi.
"Dalle prime drammatiche ore del 6 maggio scorso, - racconta Mario Gaddi, - la Protezione Civile di Orvieto si trova a Paganica, uno dei comuni più colpiti dal sisma. Il campo di accoglienza gestito dai nostri concittadini coadiuvati dai volontari della sezione di Baschi, è sorto sul campo da rugby di Paganica. Durante uno dei tanti viaggi per consegnare materiali ci è venuto in mente di creare un evento rugbystico ad Orvieto."
Con il passare del tempo si è instaurata una grande amicizia tra gli orvietani e gli abitanti di Paganica, un legame reso ancor più forte dalla passione per il rugby che nelle terre abruzzesi raccoglie tantissimi appassionati vantando anche team di assoluto spessore.

"Il senso della giornata di domenica, - afferma Vittorio Frisoni, presidente della Unione Orvietana Rugby, - è quello di dare una mano, per quel poco che ci è possibile alle popolazioni che hanno subito il terremoto.
L'Abruzzo ha una grande tradizione rugbistica e gli stessi giocatori della squadra aquilana si sono impegnati in prima persona nelle prime ore dopo il disastro, mi piace anche ricordare Sebastiano Lorenzi, giocatore dell'Aquila rugby, che ha perso la vita nella notte della prima tragica scossa.
La nostra squadra milita nel girone di serie C "Abruzzo Marche Umbria", ci è sembrato naturale cercare di dare un contributo: il rugby è uno sport duro e di contatto, ma è uno sport dove ci si aiuta tra compagni di squadra e si vince o si perde tutti assieme, non c'è la star o il giocatore che vince le partite da solo; è proprio questa la filosofia che ci ha spinto ad organizzare una manifestazione per aiutare tutti assieme queste popolazioni, sarà questa la nostra meta.
Il mio ringraziamento e quello di tutti gli organizzatori è per tutti gli sponsor e gli enti (impossibile citarli tutti senza dimenticarne qualcuno) che ci hanno aiutato a creare questo evento nel modo, speriamo, migliore possibile."

I dettagli della manifestazione e del quadrangolare in programma domenica 24 maggio prossimo allo stadio "L. Muzi" di Orvieto sono stati spiegati dal Direttore Sportivo della Unione Orvietana Rugby, Mauro Mammoli. Al quadrangolare partecipano le rappresentative Rugby Valle Aniene ASD, RFC Nato Lions, Rugby Union Montevirinio Oriolo Romano 1970 e l'Unione Orvietana Rugby. In tutto 180 giocatori, tutti insieme per solidarietà.

I ragazzi di Paganica arriveranno ad Orvieto nella giornata di Venerdi 22 maggio con un autobus messo a disposizione dall'Assessore allo Sport e ai Trasporti della Provincia di Terni, Giampaolo Antoniella. Grazie alla collaborazione del Comune di Baschi, i 25 ragazzi, i loro genitori e alcuni accompagnatori, saranno accolti e sistemati per la notte in alloggi messi a disposizione dal Comune e dalla Protezione Civile di Baschi.
Sabato 23 maggio gli ospiti abruzzesi di Paganica visiteranno Orvieto e il Duomo e saranno a pranzo ospiti al San Francesco, pranzo offerto dalla Vice Presidente della Provincia Loriana Stella. Nel pomeriggio incontro di rugby Under 13 a Civitella del Lago. Cena offerta dall'AVIS Comunale di Baschi.
Domenica tutti allo stadio Muzi concesso gentilmente dall'Assessore allo Sport del Comune di Orvieto, Carlo Tonelli. Pranzo offerto dalla U.S. Orvietana Calcio che per l'occasione ha posticipato le gare in programma al Muzi nell'ambito del Torneo "Frustalupi" ancora in corso. E' previsto l'ingresso ad offerta, per offerte superiori ai 10 euro verrà consegnata una t-shirt a ricordo della manifestazione.

Il programma della manifestazione di domenica 24 maggio:
ore 10,30 Torneo di rugby Under 13 e Under 11
ore 15,00 Torneo Seniores
ore 15,00 Rugby Valle Aniene ASD vs Orvietana Rugby
ore 15,35 RFC Nato Lions vs Rugby Union Montevirinio Oriolo Romano 1970
ore 16,15 Premiazione Under 13
ore 16,45 Finale 3° e 4° posto
ore 17,30 Finale 1° e 2° posto
ore 19,00 Premiazioni

Una domenica quindi di grande festa per il rugby orvietano ma anche di grande solidarietà e partecipazione. Al termine della manifestazione tutte le offerte raccolte saranno consegnate nelle mani del responsabile del Paganica Rugby, - con il quale sarà posto in essere una sorta di "gemellaggio" con il rugby orvietano - per l'acquisto di materiale sportivo utile ai ragazzi per riprendere l'attività.

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 21 ottobre

"Il potere e la sventura - Orvieto in tempo di peste e di spagnola". Presentazione dell'ultimo libro di Tiziana e Nello Riscaldati

Possibili disservizi nel trasporto pubblico a causa dello sciopero di venerdi 23 ottobre

Buon lavoro Cecilia! Soddisfazione di Emily Umbria per la nomina di Cecilia Stopponi a Segretario del circolo di PRC Orvieto

Con "La bambina cieca e la rosa sonora" si apre la rassegna teatrale di "Migrazioni". Ultime ore per l'abbonamento ai 7 spettacoli

Venti Ascensionali 2009. Gli appuntamenti di sabato 24 e domenica 25 ottobre: "Il cielo in una stanza" e "Jazz Evening with...08 Trio"

Concina apre la conferenza "Territorio e Sostenibilità"

Dutch Kadaster pinpoints Orvieto as geographic centre of Italy

Linux Day '09. Sabato 24 ottobre ad Orvieto la giornata del software libero

Lamberto Bottini venerdì a Orvieto per chiudere la campagna elettorale di Bersani. Incontri anche ad Allerona e a Fabro

Domenica 25 ottobre al Teatro Mancinelli, concerto di chiusura del Festival Valentiniano

Formazione e Lavoro. Uno sportello di orientamento per i cassintegrati, Polli e Paparelli incontrano i sindacati

Avviate le attività di contenimento degli storni per salvaguardare le produzioni dell'olivo

"Sistemare la provinciale Fabro-Allerona". Interrogazione di Francesco Tiberi in Provincia

Lettera aperta del Vice Sindaco e Assessore alla sanità, Massimo Rosmini, in replica alle dichiarazioni dell’ex Direttore Generale dell’ASL 4 Imolo Fiaschini

Primo decesso in Umbria per Influenza A. Nessun allarme per la popolazione

Melodie del cuore per fare prevenzione. Concerto in onore della Giornata Mondiale per il Cuore

Domenica 25 ottobre Primarie del Partito Democratico. Regole, liste, dislocazione seggi

In centocinquanta al "San Francesco" di Orvieto a sostegno di Bottini e Bersani

La mozione Bersani Bottini sul disagio della scuola