sociale

La Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap dice la sua sulla Finanziaria 2007

mercoledì 15 novembre 2006
La Federazione Italiana per il Supermento dell’Handicap, dopo anni di attesa, non può che costatare il peggioramento delle condizioni complessive delle persone con disabilità e delle loro famiglie, e notare quanto ancora molte proposte avanzate non riescano a decollare. Da anni la federazione chiede di attuare la riforma del “sistema di invalidità civile” previsto dall’articolo 24 della Legge 328/2000 (revisione dei criteri di accertamento, semplificazione delle procedure, revisione delle forme vigenti di assistenza economica) ed innalzare le pensioni di invalidità civile, parificandole almeno ai livelli delle cosiddette “pensioni sociali” (516 euro al mese). Di recente sono state rilanciate le proposte, chiedendo di: - attuare quanto previsto dall’articolo 41 della Legge 104/1992: costituzione del Comitato Nazionale per le Politiche dell’Handicap; - definire i LIVEAS (Livelli Essenziali delle Prestazioni Sociali), proponendo in particolare un “livello base” che determini il sistema di presa in carico (saldamente in mano pubblica), in modo da garantire il diritto alla globalità, alla continuità e al coinvolgimento della persona con disabilità e della sua famiglia; - definire la normativa in materia di concorso alla spesa da parte delle famiglie con disabili: normativa ISE (Indicatore della Situazione Economica); - recepire i contenuti della Convenzione Internazionale sui Diritti delle Persone con Disabilità, approvata dall'ONU il 25 agosto scorso; - riprendere i contenuti del Programma d’Azione del Governo 2001/2003 (il documento, frutto della Prima Conferenza Nazionale sull’Handicap del dicembre 1999 a Roma, rimasto completamente disatteso, ma che rappresentava, a parere delle Associazioni, un fondamentale strumento di pianificazione e programmazione delle politiche sociali); - costituire presso il Ministero della Salute la Commissione “Disabilità e Salute”. Il Disegno di Legge per la Finanziaria 2007 non sembra contenere alcuna previsione normativa che vada nella direzione di tali proposte. Lo stesso “Fondo per le non autosufficienze”, che interessa centinaia di migliaia di famiglie, prevede per il 2007 una dotazione di soli 50 milioni di euro, largamente insufficienti a qualsiasi programmazione. Riguardo al Fondo per le non autosufficienze, inoltre, non si definisce nulla riguardo alla destinazione; non si è cioè minimamente in grado di capire a cosa serva il Fondo, quali prestazioni saranno finanziate, chi saranno i destinatari, in che modo si potrà accedere alle prestazioni finanziate dal Fondo, quali processi di presa in carico garantiranno il rispetto dei diritti umani e sociali delle persone. Su tale aspetto la FISH non ha elaborato, per scelta, alcun emendamento, poiché ritiene necessario un ampio confronto che definisca una indicazione normativa ed finanziaria adeguata e sostenibile. Non diversa è la sensazione sulla parte della finanziaria che tratta della famiglia. Al contrario la FISH ha elaborato numerosi emendamenti su altri aspetti contenuti nel Disegno di legge, in particolare relativamente al diritto allo studio e alle agevolazioni fiscali. Su queste ultime suggerisce azioni concrete che contemperino la giusta esigenza di contenimento della potenziale elusione fiscale, ma al contempo semplifichino l’accesso ai benefici da parte delle persone che ne hanno effettivamente diritto e necessità. La FISH poi ritorna su temi cui tiene in modo prioritario, quali l’innalzamento della provvidenze economiche per le persone con gravi disabilità e il finanziamento della Legge 13/1989 per l’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati. Tema centrale negli emendamenti proposti è quelle delle “invalidità civili”. In questo ambito di suggeriscono alcuni emendamenti a costo zero di semplificazione amministrativa, altri emendamenti di perequazione, altri ancora di interpretazione autentica che favoriscano la corretta applicazione di quanto disposto dal Legislatore. Ma la proposta di maggiore impatto riguarda i meccanismi di verifica, controllo e ricorso, sui quali FISH propone una profonda revisione che attribuisca le giuste competenze alle Regioni. Al contempo sono responsabilmente previsti alcuni nuovi meccanismi per il controllo quantitativo e qualitativo della spesa che coinvolge il Ministero dell’economia, l’INPS e le Regioni. Con questo documento la Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap si dimostra, ancora una volta, parte sociale responsabile e propositiva, forte di una conoscenza dei bisogni reali che deriva dal suo quotidiano e diffuso operare su tutto il territorio nazionale.

Commenta su Facebook

Accadeva il 16 dicembre

"Far Web. Odio, bufale, bullismo. Il lato oscuro dei social" nel saggio di Matteo Grandi

Todi Magic Christmas. Tra luci e musica, il Natale dà spettacolo

Lectio Magistralis di Gianrico Carofiglio su "La Ribellione della Bellezza"

Taglio del nastro (arancione) a Palazzo dei Sette per la sede di Cittaslow International

Due incidenti stradali in due giorni

Ad "Arti e Mestieri Expo" vetrina natalizia per i prodotti della Tuscia

L'Istituto Agrario guarda al futuro. Cotarella all'inaugurazione della Cantina Didattica

Il Lions Club per il Merletto Orvietano. Catalogo generale e mostra tematica a Palazzo Coelli

"Sicurezza, Cittadini, Territorio" incontro con il Sottosegretario Bocci

Vetrya Orvieto Basket ospita la Favl per la prima di ritorno

"Prendere a Cuore" per favorire la prevenzione e la riabilitazione dei malati cardiopatici

"Imago VV". A Palazzo Coelli la presentazione del volume di Alberto Satolli

Per Maria Elena

Umbria al vertice del rapporto Istat su servizi prima infanzia

Fondo Beato Giacomo Villa, si conferma anche quest'anno

Open Day all'Istituto Professionale per l'Agricoltura e l'Ambiente "Bruno Marchino"

Precetto militare interforze nella Chiesa Cattedrale di San Lorenzo

Scuola aperta per tutti, l'Istituto "Dalla Chiesa" si mette in vetrina

Sportello UnitusJob, il ponte tra laureati e mondo del lavoro

I progetti presentati al V Premio Simonetta Bastelli esposti alla Mostra Internazionale di Architettura del Paesaggio

Chiuso in entrambe le direzioni il tratto della Strada Statale 685 delle Tre Valli Umbre

"Natale in Musica 2017". Eventi e concerti dal 16 dicembre 2017 al 28 gennaio 2018

Old Rock City Orchestra in gara su "Classic Rock Italia", come votare

"Salva la tua lingua locale", Rita Santinami tra i sette finalisti del concorso

"Tanti Lati Latitanti" al Lea Padovani. Viaggio nelle relazioni con Ale e Franz

Le giornate del merlo

La Zambelli Orvieto lotta, soffre e vince, battendo in trasferta il Club Italia

La Fidapa - Bpw Italy guarda al nuovo anno. A Orvieto, l'Assemblea del Distretto Centro

Trasferta a Villa Giulia per l'Ecomuseo del Paesaggio degli Etruschi

Il fascino nascosto di "Bagnoregio Underground". Conferenza e mostra a Palazzo Alemanni

I Clown di Fellini a "Particolari. Volti e racconti del Natale bagnorese"

Notti sul ghiaccio alla Fonte del Rigombo, si pattina con "Acquapendente On Ice"

"Lavandaia Day" in compagnia della Compagnia delle Lavandaie della Tuscia

Fumo bianco a "Le Crete", cittadini in allerta

Unitus, Beni Culturali restaura il Fonte Battesimale del Duomo di Viterbo

La Zambelli Orvieto assalta la prima posizione ospitando la Teodora Ravenna

Servizi alla sanità. Confindustria conferma presidente Nardi Schultze, Mazzocchini nel direttivo

"Stradabilia (prove tecniche per un festival di artisti di strada)". Musica con Rossella Costa Trio

In attesa di che

Inaugurato il Nucleo Alzheimer, "modello da esportare ed estendere in Umbria"

"Tu sei Bambino!". Doppio concerto per i cori parrocchiali di Montecchio e Guardea

Babbo Natale a Piazza degli Aceri, festa con l'associazione Ciconiaviva

Vetrya: l'Università della Tuscia presenta i lavori del programma "Semestre in Azienda"

Forestale alla discarica. SAO: "Solo vapore acqueo"

Un re folle

Dopo Orvieto, Voyager fa tappa anche a Viterbo

Orvieto e Perugia insieme per la candidatura unitaria della "Spur - Città Etrusche" al Patrimonio Unesco

Tredicesima seduta del consiglio comunale. In otto punti l'ordine del giorno

"Sacro e Profano". Sergio Canonici espone alla Torre dei Monaldeschi

La Nuova Biblioteca Pubblica "Luigi Fumi" si fa salotto per "Le Streghe"

Al Concerto di Natale alla Camera dei Deputati vicinanza alle popolazioni colpite dal sisma

Giornata di solidarietà per i più piccoli a San Pellegrino di Norcia

"Natale al Fanello". Musica e danza, aspettando Babbo Natale al mercato straordinario

A Orvieto Scalo si inaugura "La Natività dei Giardini"

Sonorità argentine a Palazzo dei Sette, anteprima per "Orvieto Tango Festival"

In mostra a Civitella del Lago due rarissime stampe ritraenti Orvieto e Amelia

"Sfilata e Aperi....Piero (Aperitivo)...e Tanto Altro"

Le labbra, mio Dio, l'aspide

Al Muzi, l'Orvietana ritrova la Clitunno

Raccolta differenziata, Orvieto balza dal 44% del 2014 al 70%