sociale

Innovazione e servizi al cittadino. L'Arma dei carabinieri inaugura la denuncia via web

venerdì 17 febbraio 2006
Se la Polizia di Stato ha attivato il nuovo servizio del Commissariato on line l'Arma dei Carabinieri non è da meno. E' infatti attivo da ieri il nuovo servizio di «denunce via web», illustrato in una conferenza stampa dal comandante provinciale dell' Arma di Perugia, il colonnello Pietro Dimase. Il nuovo servizio web permette, in particolare, di sporgere denuncia di smarrimento o furto di auto, documenti, armi, titoli, effetti, targhe ed altro collegandosi via internet al sito istituzionale dell' Arma www.carabinieri.gov.it. Entro i due giorni successivi è però obbligatorio recarsi personalmente in una caserma dei carabinieri per formalizzare la denuncia, anche modificandola o sostituendola, e apporre la propria firma. Il sito contiene una procedura guidata che permette al cittadino di scegliere la caserma alla quale presentare, tramite una e.mail, la denuncia on line. E' necessario indicare i propri dati e fornire una descrizione del problema e delle sue dinamiche. E' la stessa procedura guidata che permette di prendere un appuntamento per recarsi a formalizzare, non solo virtualmente ma realmente, la denuncia. Si riceverà così un messaggio di risposta, contenente un codice identificativo, che dovrà essere stampato e portato con sè, al momento dell'appuntamento, nella caserma prescelta. Il codice identificativo permette a qualsiasi comando di risalire alla denuncia fatta via Internet e, nel momento in cui ci si recherà personalmente dai carabinieri per apporre la propria firma, in caso di presenza di altri non sarà necessario aspettare il proprio turno, ma si verrà ricevuti in tempi brevi. Il servizio è attivo da ieri sulla linea Adsl e, dai primi giorni di marzo, sarà a pieno regime. La denuncia via web - ha spiegato il colonnello Dimase - si inserisce nello sforzo compiuto dall'Arma per rendere il servizio al cittadino sempre più accessibile e fruibile. Inoltre facilita il compito dell'ufficiale di polizia.

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 dicembre

Auguri in versi di Buone Feste dall'Unitre Orvieto

La sabbia, amore mio

I cigni

Noi ci svegliammo piangendo

Tra democrazia e demagogia

Zambelli Orvieto sensazionale, batte Ravenna ed è prima

L'Orvietana vince col Clitunno e mantiene il passo

Lucio Dragoni è il nuovo allenatore giallorosso. "Uomo di calcio e Maestro di calcio"

Con le corde, dentro il Pozzo della Cava, per il nuovo presepe-evento: "I Quaranta Giorni"

Sisma, firmata la convenzione Regione-Comuni. Si avvia l'Ufficio speciale per la ricostruzione

Ammissione ai collegi del mondo unito, riaperto il bando selezioneper gli studenti dei Comuni colpiti dal sisma

Castello di Alviano aperto per le feste. Visite al maniero e ai musei che ospita

Uisp Orvieto Medio Tevere, elogio ai giovani ambasciatori dello sport orvietano

L'Avis dona fondi per acquistare uno scuolabus per i bambini di Preci

A Perugia incontro pubblico su fare libri e lettori

Cespuglio di more

Verso le elezioni, due candidati per la presidenza. Tre liste per il consiglio provinciale

Ascensori di Via Ripa Medici in manutenzione, navetta sostitutiva fino a venerdì

I Borghi più belli dell'Umbria discutono di temi e progetti di sviluppo turistico

Lo Sportello del Consumatore, riflessioni su presente e futuro del servizio

La TeMa si aggiudica il bando Psr per sviluppo e commercializzazione del turismo

"Capodanno in Famiglia" al Santuario dell'Amore Misericordioso

L'Università della Tuscia è il primo Ateneo statale del Lazio e il settimo del Centro Italia per la qualità della ricerca