sociale

Insediata ufficialmente la nuova Giunta del Consiglio ragazzi di Allerona. Alessandra Polleggioni la nuova sindaco

domenica 12 febbraio 2006
Si è insediata ufficialmente la scorsa settimana la nuova Giunta del Consiglio ragazzi del Comune di Allerona, lo strumento consultivo di cui il Comune si è dotato già da diversi anni. Le consultazioni che si sono svolte in dicembre tra gli alunni e le alunne delle scuole elementari e medie, a seguito della decadenza del precedete sindaco passato alla scuola superiore, hanno visto emergere come nuova sindaco Alessandra Polleggioni che, nel corso della prima seduta, ha provveduto a rendere nota la Giunta che la coadiuverà durante il suo mandato. Con grande rispetto del principio della rappresentanza di entrambi i generi, maschile e femminile, la Giunta ragazzi è composta da Mattia Saleppico (vice sindaco), Damiano Palombini, Clarissa Tiberi e Giulia Ferretti. Molto disinvolta, preparata ed efficiente – a detta di tutti e, in particolare, del collega sindaco-adulto Valentino Rocchigiani – la nuova sindaco, il cui unico difetto è quello d frequentare la terza media e, quindi, di non avere davanti a sé più di un anno di mandato. La Giunta ragazzi si occuperà, ovviamente, soprattutto degli argomenti che interessano maggiormente i giovani, quali scuola, sport, tempo libero e attività ricreative, senza trascurare altri ambiti in ci potrà e si sentirà di dare,ai “grandi”, contributi di idee e consigli utili. Che l’Amministrazione, fiera dell’organismo e come è già accaduto in passato, certamente recepirà. Lo scopo degli amministratori di Allerona, che recentemente hanno approvato anche un Regolamento per la formazione delle Consulte dei cittadini, è da un lato il confronto con la popolazione, in questo caso con i giovanissimi, dall’altro quello di favorire uno strumento di democrazia che, abituando sia alla consapevolezza e all’esercizio dei diritti, che al rispetto dei doveri, oltre che ala pubblica espressione degli stessi, certamente contribuisce alla formazione dei cittadini di domani e alla crescita sociale e culturale in genere.

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 febbraio

In cammino con il CAI, costeggiando Allerona e i suoi verdi dintorni

Visite pastorali alle Vicarie della Diocesi di Orvieto-Todi. Si inizia da quella di San Giuseppe

La filosofia come scienza di vita al "Caffè Letterario" di Viterbo

Unitus, la ricerca di Agraria e Ingegneria ai vertici in Italia

Affarismi

Zambelli Orvieto dispiaciuta ma pronta a reagire, lo dice Giulia Kotlar

Lavori a Duesanti su strade ed aree pubbliche, in corso la bitumatura nel centro storico

Verso la riqualificazione dell'ospedale. I lavori inizieranno a marzo

Castello di Alviano aperto alle gite scolastiche da tutta Italia

Fiori, i candidi fiori

Unitus, Fondazione Carivit e Accademia dei Lincei insieme per una nuova didattica nella scuola

Beni culturali e sisma, la Regione promuove una mostra alla Rocca di Spoleto di opere recuperate e restaurate

Prorogata fino al 5 marzo la mostra delle Fiaccole Olimpiche

Seconda edizione per "Corri...Amo Orvieto", tappa del 13° Criterium Uisp Gare su Strada

Gori (Anci) replica alla CNA: "La fusione a freddo non funziona"

Per "Amateatro" al Cinema Teatro Amiata "Arriva l'ispettore"

Al Mancinelli "Caruso e altre storie italiane". Nel foyer incontro con il coreografo Mvula Sungani

Via il palo, dentro un milione di visitatori a Civita. Bigiotti: "Al lavoro per potenziare l'offerta turistica"

Convegno su "Aree Interne. Quali prospettive per lo sviluppo del territorio?"

Reduce dal palco di Sanremo, Elodie incontra il pubblico dell'Umbria

Anna Mazzamauro è "Divina". Doppio appuntamento e risate a non finire