sapori

Trent'anni di "Mostra Mercato Nazionale del Tartufo e dei Prodotti Agroalimentari di Qualità"

martedì 7 novembre 2017
Trent'anni di "Mostra Mercato Nazionale del Tartufo e dei Prodotti Agroalimentari di Qualità"

Una tre giorni per valorizzare il territorio ed i suoi prodotti, in primis il Re Tartufo: è questo l’obiettivo del Comune di Fabro e del Gal Trasimeno Orvietano, organizzatori della 30esima edizione della Mostra Mercato Nazionale del Tartufo e dei prodotti agroalimentari di qualità di Fabro. Lunedì 6 novembre, il sindaco di Fabro Maurizio Terzino e Walter Sembolini, vice presidente del Gal Trasimeno Orvietano, hanno presentato con dovizia di particolari, presso la Sala Fiume della Regione Umbria, il programma e le iniziative della Mostra Mercato; presente alla conferenza anche l’Assessore alle Politiche Agricole della Regione Umbria, Fernanda Cecchini.

Un ricco programma di eventi che porterà appassionati del gusto e dei sapori d’eccellenza nell'Alto Orvietano. Si parte venerdì 10 novembre alle 17.30 con l’inaugurazione ufficiale della Mostra Mercato con il taglio del nastro e la visita agli stand allestiti nel suggestivo centro storico del borgo umbro. "Celebriamo il trentennale di questa manifestazione così importante per il territorio e per la quale dobbiamo ringraziare chi, prima di me, ha amministrato questo Comune. Quest’ anno fra le varie iniziative, abbiamo voluto dare spazio ed importanza alla valorizzazione del territorio e del tartufo attraverso due convegni, a cui parteciperanno imprese agricole, scuole, esperti meteo e imprenditori locali e con la creazione di un apposito stand di prodotti locali. Non mancherà la consueta frittata al tartufo più grande del mondo con quasi 2500 uova e 10 chili di tartufo ed infine il premio Vanghetto d’Oro che quest’anno sarà consegnato a Roberta Morise, bellissima conduttrice di Easy Driver su Rai1". Questo il primo intervento del sindaco Maurizio Terzino nel descrivere l'edizione 2017 della mostra.

Gli stand totali saranno circa 50 di cui 10 a base di tartufo, un numero importante, nonostante le difficoltà della siccitosa annata. I banchi offriranno prodotti provenienti da numerosissime regioni d’Italia: Toscana, Valle d’Aosta, Emilia Romagna, Puglia, Calabria, Lazio, Abruzzo e Campania solo per citarne alcune. Non mancheranno dimostrazioni di cioccolateria, musica, escursioni, passeggiate e per i più piccini, laboratori didattici e letture animate. "Il Gal Trasimeno Orvietano – ha sottolineato Water Sembolini, vice-presidente dell'ente - è sempre vicino e supporta le iniziative volte a valorizzare i prodotti locali ed i borghi del territorio che abitiamo: senza iniziative di questo genere il turismo nei nostri territori sarebbe molto meno rilevante e le nostre economie ne soffrirebbero; ben vengano quindi iniziative e attività come quelle offerte dalla Mostra Mercato Nazionale del Tartufo".

Come di consueto i visitatori potranno raggiungere la mostra mercato tramite navette gratuite dalle aree di parcheggio (anch’esse gratuite) situate in località Colonnetta di Fabro. Disponibili inoltre sul sito internet della manifestazione i Tartumenu, menu dei ristoranti locali tutti a base di Tartufo e offerte speciali per soggiornare a Fabro durante la Mostra Mercato. “Anche in Umbria e' diffusa l'esigenza di una nuova normativa nazionale che sia in grado di regolamentare l'intero settore della tartuficoltura, normativa che è al momento in esame e che speriamo possa diventare legge al più presto. Ci si prefigge in particolare di tutelare la produzione nazionale e la tipicità dei prodotti locali assicurando la salvaguardia degli ecosistemi e la tracciabilità dei tartufi” – questi i contenuti dell’intervento dell’Assessore Fernanda Cecchini. "L’Umbria - ha detto - produce e offre tartufo per tutto l’anno: tartufi neri, scorsone estivo, uncinato, nero pregiato, bianco, trifola e bianchetto, differenti comprensori offrono diversi prodotti che nel complesso permettono di trovare il prezioso tubero per tutto l’anno nelle nostre tavole. Quest’anno è stato un anno particolarmente duro per il tartufo, con poche piogge, ma d’altronde tutte le cose preziose sono anche rare".

Il programma completo della 30esima edizione è consultabile all'indirizzo www.mostratartufofabro.com

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 gennaio

Differenziata, la media si attesta al 78,12 per cento. Filiberti: "Non ci fermiamo qui"

Si è casta quando non si ha una solida formazione etica, politica e culturale

Danilo Giulietti relaziona su "Luce e colore". Conferenza ISAO a Palazzo Coelli

"Ricordiamoci di ricordare". Spettacolo al Palazzo Baronale

Pronta la nuova convenzione per l'adesione alla Centrale unica di committenza

Giorno della Memoria, due giorni di eventi per ricordare la Shoah

Nuovo Comitato Uisp Orvieto Mediotevere, Federica Bartolini presidente

Di un Eden

Bandiera Canadese

Allora non esisteva l'Erasmus

La Vetrya Orvieto Basket viene travolta dal Bastia

Lucetta Scaraffia ospite del ritiro mensile del clero della Diocesi di Orvieto-Todi

Una sconfitta, una vittoria e un pareggio per l'Orvieto FC. In settimana esordio per gli Allievi

"Dall'Amiata alla Valle del Tevere: ancora geotermia industriale o un altro sviluppo è possibile?"

Al Mancinelli Ashira Ensemble propone "Un volo leggero...Per rispondere con la vita"

Omaggio alla Catalogna. Musica, letture e mostra per il Giorno della Memoria

Esperti a convegno al Palazzo dei Congressi su "Nuove prospettive in Neonatologia"

L'Unitre Orvieto presenta il secondo quadrimestre di attività

Nasce l'associazione "Orvieto Runners". Tra gli obiettivi, la promozione del Trail Running

Letture e film a scuola per non dimenticare

Design, Verdi, Pissaro e Santa Rosa. La settimana allo Spazio Pensilina

Province, con tagli previsti a rischio blocco servizi al cittadino. Il dossier Upi presentato in Commissione Parlamentare

Terremoto, Rifondazione si appella al Consiglio Regionale: "Riappropriamoci di un intervento autonomo come nel 1997"

Fine settimana da dimenticare per la Cestistica Azzurra Orvieto

Consegnato a Cascia il secondo modulo abitativo provvisorio

"Fermate il pagamento della Tosap: poca comunicazione, cittadini in difficoltà"

Sul ruolo delle associazioni in generale e sulla Val Di Paglia Bene Comune in Particolare. Meglio chiarire

Terzo calanco? Redde rationem nel PD

Dal 12 febbraio a Orvieto il nuovo Corso di qualificazione professionale per sommelier

Imu agricola: il Tar del Lazio non conferma la sospensiva

Servizio idrico: il recupero del deposito cauzionale crea problemi agli utenti. Luciani interroga il sindaco

Ciconia - Umiltà, impegno e lavoro: la strada del successo secondo Francesco Romanini

Truffa dell'incidente alla figlia, anziana ci rimette 600 euro. Indagini a tutto campo

Opere previste dal Consorzio Val di Chiana per la mitigazione del rischio di esondazione del fiume Paglia, argomento su cui riflettere

Cordoglio per la scomparsa dell'agente di Polizia, Lorella Manglaviti

Imu agricola: il Consiglio dei Ministri cambia le altimetrie

Nel "Giorno della Memoria", Augusto Cristofori riceverà la medaglia d'onore della Repubblica

Polizia Provinciale: oltre 7 mila controlli in un anno, ma ora c'è il rischio che tutto svanisca

Orvieto Basket. L'under 19 torna alla vittoria nella trasferta contro Ponte Vecchio

Da Miami all'Azzurra Orvieto, Joanna Harden è pronta a scendere in campo

Altro derby umbro per Zambelli Orvieto che ospita il Trevi

"Il ricordo del gesto eroico di Aldo e Francesca Faina" e proiezione di "Corri ragazzo corri"

L'Istituto d'istruzione superiore scientifico e tecnico presenta il "Progetto formativo d'istituto"

Avvio partenopeo per "Risate & Risotti", poi a Orvieto per San Valentino

Azzurra Ceprini Orvieto – Reyer Venezia, palla a due iniziale al PalaPorano

Letture, flauto e violoncello al Museo delle Terrecotte