redazionali

Lingua Sì: sempre più popolari gli esami Trinity. Vi partecipano 125 studenti

mercoledì 17 maggio 2006
Si sono tenuti in questa settimana gli Esami Trinity presso Lingua Sì. Hanno partecipato all'esame 125 studenti, una cifra altissima. Gli studenti che hanno sostenuto l’esame erano di varie fasce d’età: molti i giovani – il più giovane aveva 8 anni –ma non pochi anche gli adulti, 45 anni il più “grande”. La motivazione di ottenere questo certificato spazia dalla soddisfazione personale di mettersi alla prova per verificare la capacità comunicativa acquisita durante il corso d’inglese fino a esigenze professionali. Gli studenti che hanno partecipato provenivano da varie scuole: la Media “Scalza-Signorelli” Orvieto, la Media di Bagnoregio e Civitella, la Media di Baschi e Montecchio e la Media di Fabro, Ficulle e Montegabbione, Monteleone, la scuola elementare di Ciconia “Sette Martiri”. Una grande soddisfazione anche per gli insegnanti delle scuole stesse. “La nostra speranza - dichiara Giuseppina Restivo, Responsabile dei Corsi di Inglese di Lingua Sì - è quella di allargare gli esami anche in altre scuole di Orvieto e del comprensorio, creando una continuità tra le scuole elementari, medie e superiori. In questi ultimi mesi sono arrivate varie richieste per presentare questa tipologia di esame, molto richiesto all’estero, in numerose scuole che ad oggi non hanno ancora aderito. C’è una maggiore richiesta, da parte degli insegnanti delle scuole pubbliche, di iniziare una collaborazione per un obiettivo comune che prima di tutto è la divulgazione della lingua inglese.” E’ stato un successo non solo per quanto riguarda il numero dei partecipanti, ma anche per i risultati ottenuti: su 125 studenti che hanno partecipano all’esame solo 1 non è riuscito a superarlo. Ma cosa sono gli esami Trinity e a cosa servono? Gli esami Trinity, riconosciuti in tutto il mondo, sono studiati per essere il più possibile communicativi, sono disegnati sulla base di un uso reale della lingua e testano in modo diretto questa abilità. Un esame di questo tipo è altamente stimolante per lo studente, ma anche per il docente, in quanto non vi è bisogno di insegnare e apprendere delle ‘exam passing techniques’, ma esclusivamente lingua. L’effetto sull’apprendimento e sull’insegnamento non può che essere positivo. Gli esami Trinity si allineano con il Quadro Comune di Riferimento delle Lingue che è uno strumento per l’insegnamento, l’apprendimento e valutazione delle varie lingue voluto dal Consiglio d'Europa per promuovere la cooperazione internazionale nel campo delle lingue. Gli esami coprono pertanto l’intera gamma dei livelli del Quadro (A1, A2, B1, B2, C1 e C2). Uno dei molti vantaggi degli esami Trinity è che avendo così tanti livelli, all’interno del gruppo classe si possono preparare e certificare tutti gli studenti. Per questo motivo non si deve scegliere uno stesso livello per tutti, ed è possibile da un lato premiare i migliori e dall’altro incentivare e motivare gli studenti più deboli. Per offrire una massima qualità degli esami e garanzia, gli esaminatori Trinity vengono direttamente dall’Inghilterra in occasione degli esami. Sono tutti ‘native speakers of English’, e rimangono in Orvieto per tutta la durata dell’esame. Gli esaminatori sono laureati e in possesso della qualifica di Diploma di specializzazione per l’insegnamento dell’inglese come lingua seconda o straniera (TESOL) o di un Master Universitario in TESOL o Applied Linguistics. Quest’anno l’esaminatore, il professor John Brown, è rimasto più che soddisfatto dell’ottimo livello di preparazione degli studenti e dall’alta professionalità di Lingua Sì per i suoi corsi di lingua inglese. Ad oggi lavorano presso Lingua Sì insegnanti di madrelingua (Australiani, Inglesi e Statunitensi), tutti laureati e specializzati per l’insegnamento dell’inglese. “Alla base del successo dei nostri corsi - spiega Giuseppina Restivo - c’è una metodologia sperimentata da anni per garantire una qualità che difficilmente si può trovare nelle singole lezioni private.” “Siamo felici di questo risultato - dichiara Piero Salituri, Direttore Marketing di Lingua Sì - perché dimostra che investire sulla qualità premia, visti i risultati ottenuti. Il nostro Istituto ha ottenuto in questi ultimi anni vari riconoscimenti internazionali e in sei anni di attività collaboriamo con 15 università americane”. “Altro punto di forza - sostiene Salituri - sono i nostri corsi di inglese Full Immersion che si svolgono ad Orvieto organizzati da Lingua Sì per dirigenti di grandi aziende internazionali. Nel 2005 siamo riusciti a portare ad Orvieto aziende come Ferrari, Rizzoli, Jacuzzi. Questo è anche un modo per far conoscere e apprezzare la nostra città in Italia e all’estero”. E' da oggi on line il nuovo sito di Lingua Sì sui corsi di inglese full immersion www.englishimmersion.it Siete tutti invitati a collegarvi.

Commenta su Facebook

Accadeva il 15 dicembre

"Concerto di Natale" nel Castello Boncompagni Ludovisi di Trevinano

Orvieto Fc, c'è il big match contro la capolista Gadtch

Pallavolo Zambelli Day al PalaPapini di Ciconia

Sesto video per Francesco Barberini. Alla scoperta del Lago Trasimeno

La Corte dei Conti accoglie il ricorso del Comune. Gnagnarini: "Un successo per rilanciare Orvieto"

Una notte al cinema con i Fiori Neri. In rotazione il singolo "Tutti i giorni è Natale"

Provincia verso le elezioni, c'è il termine per la presentazione delle liste

Sacchetti per l'organico in distribuzione. Orvieto per Tutti: "Perchè a Bardano?"

Casa di Riposo San Giuseppe, ritardi nel pagamento degli stipendi. Botta e risposta tra Fp Cgil e Comune

I giovani e il futuro, prorogata fino al 16 gennaio la mostra della Croce Rossa Italiana

Alla maniera di

Le difficoltà delle sale cinematografiche in Umbria dopo il terremoto

La voglia di un'anima

Un rosseggiare

Carcere, l'Usl chiude la mensa agenti. Il Sappe si rivolge al provveditore

Senso unico alternato sulla provinciale 71, cambiano gli orari del trasporto scolastico

Notte Bianca d'Inverno, trentadue appuntamenti in attesa del Natale

Percorso educativo di accoglienza ed integrazione a favore dei migranti ospitati nel territorio

Al Csco incontro su "Cellule staminali tra scienza, pseudoscienza ed etica"

Ricostruzione post sisma, riunione del comitato istituzionale. Circa 12mila, le verifiche fast

Non lo specchio, per favore

Molto di me

Sì della giunta alla riqualificazione delle strutture di Piazza della Pace

Grande sporco, piccola spazzatrice. Parte la sperimentazione nei vicoli del centro storico

Nuovi allestimenti per "Porano nel Presepe". Il ricavato all'associazione "3.36 per Barbara & Matteo"

La Natività a Orvieto. Fino all'8 gennaio sulla Rupe tredici interpretazioni della tradizione del presepio

"Il Fanum Voltumnae e i santuari comunitari dell'Italia Antica". Da venerdì a domenica Convegno internazionale di studi

Giullarate. Dopo le aste andate deserte le 10 cose che il comune di Orvieto proverà a vendere per risanare il Bilancio

Shopping natalizio. Gratis il parcheggio a Orvieto dalle 16 alle 20 nei posti a striscia blu

Progetto "Una buona vita da cani" per contrastare l'abbandono dei cani e favorire le adozioni

Il Progetto "Una buona vita da Cani"

Adeguamento delle tariffe per la rimozione e custodia dei veicoli

Mercati su aree pubbliche nella settimana che precede il Natale, disciplina del commercio

In pubblicazione il quinto avviso d'asta pubblica per l'alienazione del Mattatoio Comunale

Bando per l'alienazione dei locali di proprietà comunale situati in piazza della Repubblica

Consegna dei riconoscimenti alla Protezione Civile e agli studenti dell'Alberghiero per il lavoro svolto il Liguria

"Due dozzine di rose scarlatte". La commedia brillante in scena al Mancinelli

Presentate le opere di approvvigionamento idropotabile realizzate da ATI4 Umbria nell'Orvietano

ATI4, gli interventi nell'Orvietano

Screening per la prevenzione e la salute del cavo orale. Pochi i bambini visitati. Proroga al 31 gennaio 2012

Maxiprofessionista del furto arrestato grazie a un'indagine condotta dalla Polstrada di Orvieto

A Porano Pranzo di Natale organizzato dal Centro di Salute Mentale della ASL 4 di Orvieto

"IKHIWA" organizza il mercatino del libro e oggetti vari all'Atrio del Palazzo dei Sette

JINGLE PARTY- La Grande Festa di Radio Orvieto Web al Maracuja

L'Anpi di Terni sui terribili fatti di Firenze

Un atto di indirizzo del Consiglio comunale per la valorizzazione del patrimonio pubblico del centro storico di Orvieto. Lo propongono i capigruppo di centro sinistra

Ancora congelate le dimissioni del vice sindaco Rosmini. Dura presa di posizione dei gruppi di centro sinistra verso il Sindaco che perde i pezzi e non rappresenta più i suoi elettori

La grande Roma dei Tarquini tema del XVI Convegno Internazionale di Storia e Archeologhia dell'Etruria

A Palazzo Soliano mostra fotografica "Orvieto 1964-1970 anni di bronzo. Le porte di Emilio Greco". Inaugurazione sabato 19 dicembre nell'ambito di Altro Modo

Per il Gala Five un 2-2 contro il Foligno.

Condanna del vile gesto e solidarietà al parroco dal PD di Ficulle

Ristorante Pizzeria "La Taverna dell'Etrusco" e Bar "Il Sant'Andrea". Menù speciali e Cenone di San Silvestro a ritmo di jazz e di blues

Perché alcuni consiglieri PD hanno votato contro la mozione sul testamento biologico

Scossa di terremoto. Trema l'Umbria

Terremoto ad Orvieto: Santelli "Nessun danno a persone o cose"

Terremoto, l'Assessore regionale Riommi nelle zone colpite dal sisma "Scossa con pochi danni"

Terremoto: chiuso il centro storico di Spina. Lorenzetti apre sala operativa regionale

Distrutta la targa di Radio Orvieto Web

Franco Crociani non ha ucciso Sauro Mencarelli. La sentenza della Corte d'Appello d'Assise chiude la storia di Acqualoreto

Pendolari-Frecciarossa: 8 a 34. Ma i pendolari della Roma-Firenze si fanno sentire!

Gala Lirico del Centro di perfezionamento "Placido Domingo" di Valencia al Ridotto del Teatro Mancinelli

L'Eurostar delle 20,15 fermerà ad Orvieto

Anno Internazionale dell'Astronomia. Venerdì a Bagnoregio proiezione del film di Liliana Cavani "Galileo"

Il profano tempo dell'Avvento. Dai destini del pianeta a quelli della Regione Umbria

Respinte le mozioni su testamento biologico e istituzione di un registro telematico delle dichiarazioni anticipate di trattamenti sanitari. Il dibattito consiliare

Approvata la mozione Tonelli sulla ripubblicizzazione dellÂ’acqua

Siti "violenti", il Governo punta al controllo. Giusto regolare i contenuti prodotti dagli utenti, ma si colmi il vuoto legislativo che riguarda i giornali online

La Scuola di Musica Luigi Mancinelli e la Compagnia Poranese insieme in un doppio spettacolo dedicato ad 'Alice nel paese delle meraviglie'. Sabato a Porano, domenica ad Orvieto

Commercio e varchi elettronici: clima più disteso. Tutti al lavoro dopo il convegno DS e l'incontro con il sindaco Mocio

Marino Moretti alla Galleria Zerotre di Orvieto. Ceramiche e disegni per CROMATERIA

Successo e consensi per il 'Gran Galà Città di Orvieto'

Presentato il catalogo regionale del Museo Faina. L'assessore Rometti: la cultura come risorsa economica

Organici carenti presso i circoli stradali della Provincia. Lo evidenzia in un'interrogazione il capogruppo provinciale SDI Marinelli

Accolta con successo a Palazzo Rospigliosi di Roma la presentazione del prodotto turistico della provincia di Terni

Europa - Rwanda: la scuola primaria di Sferracavallo partecipa al progetto con un mercatino natalizio di solidarietà. Sabato in Piazza Olona a partire dalle 15,30

Giovani e associazionismo in Umbria: scarsa la motivazione per una cittadinanza attiva. Emerge da una ricerca a livello europeo

I risultati a livello europeo

Ospedale senza pace: oltre alle deficienze di ordine sanitario la lotta politica per i primariati. Lo segnala Alleanza Nazionale

Finanziaria e coppie di fatto: 'Se l'ideologia prevale sulla ragione'

Torna domenica il 'Mercatino sotto l'albero' a Porano

Mobilità alternativa: soddisfazione del sindaco Mocio dopo l'incontro con le categorie. Altri incontri per non frammentare i problemi

La proposta complessiva: le linee d'intervento per il centro storico

Cara Orvieto... da 'Orvietato Sporgersi' lettera aperta alla Città