politica

Il Comune abbatte i tempi di saldo fatture, fornitori pagati in tre giorni

martedì 14 gennaio 2020
Il Comune abbatte i tempi di saldo fatture, fornitori pagati in tre giorni

A Montegabbione il Comune ha ridotto drasticamente i tempi di pagamento delle fatture dei fornitori. Lo rende noto il sindaco, Fabio Roncella, che ha fornito i dati relativi al 2019. Secondo quanto riferito dal primo cittadino il tempo medio che è intercorso tra il ricevimento delle fatture e il pagamento delle stesse dopo la scadenza si è attestato a soli tre giorni.

“E’ un risultato eccellente – commenta Roncella – che è stato possibile raggiungere grazie all'impegno e all’efficienza dei dipendenti, oltre che alla validità dei sistemi gestionali utilizzati. Come termine di paragone, nel 2018 le oltre 22.000 amministrazioni pubbliche italiane hanno impiegato in media 54 giorni per saldare le fatture dei fornitori.

Tutte le pubbliche amministrazioni sarebbero tenute a pagare entro 30 giorni dalla data di ricevimento delle fatture, ad eccezione degli enti del servizio sanitario nazionale, per i quali il termine massimo di pagamento è fissato in 60 giorni. Come ben spiega il MEF il rispetto di queste scadenze è un fattore di cruciale importanza per il buon funzionamento dell’economia nazionale, tant'è che molte aziende, ritenendo insostenibile una aleatorietà nei tempi di pagamento delle fatture emesse, preferiscono evitare di lavorare per le pubbliche amministrazioni”.

Commenta su Facebook