politica

Manifesti anonimi, il sindaco fa chiarezza sui lavori del Centro Polifunzionale

lunedì 7 ottobre 2019
Manifesti anonimi, il sindaco fa chiarezza sui lavori del Centro Polifunzionale

"Stamani ci siamo svegliati con un manifestino vecchio stampo, squallidamente anonimo, di chi troppo spesso, per poter diffondere bugie e odio usa il metodo anonimo, ond’evitare di essere zittito miseramente ogni volta...". E' quanto scritto domenica 6 ottobre in un post su Facebook dal sindaco di Montecchio, Federico Gori, per fare chiarezza sui lavori del Centro Polifunzionale di Piazza Europa in risposta all'ennesimo volantino in rima dialettale, firmato "Pasquino", in cui si fa riferimento alla presunta mancata osservanza delle misure previste rispetto al progetto iniziale.

"L’Amministrazione Comunale, in accordo con i tecnici e direttore lavori - spiega, però, il primo cittadino - ha ritenuto di dover sfruttare più spazio possibile nella costruzione di quel centro che sarà fondamentale per tutta la comunità; le migliorie solitamente sono sempre bene accette.

Per ricavare ulteriori spazi coperti si necessita di andare in deroga alle distanze ordinarie su uno dei due lati (seppur di poco). Abbiamo quindi per correttezza convocato tutti i limitrofi proprietari e condiviso con loro un piano attuativo per far si che lo stesso Centro Polifunzionale sia migliore di come lo immaginavamo.

Questo ha richiesto tempi aggiuntivi a quanto previsto, senza presunti errori 'di misura' come l'ignoto autore lascia invece intendere. Un tenero abbraccio a coloro che si nascondono dietro manifesti anonimi per diffondere cattiveria. I Montecchiesi non sono scemi come pensate e sanno dare fiducia alle persone che la meritano!".

Commenta su Facebook