politica

Aggredito supporter della Tardani. Solidarietà da Germani

lunedì 13 maggio 2019
Aggredito supporter della Tardani. Solidarietà da Germani

Nel tardo pomeriggio di sabato 11 maggio nella frazione di Morrano è stato aggredito, prima verbalmente e poi con un calcio, un ragazzo che stava attaccando i manifesti elettorali della candidata sindaco Roberta Tardani. Secondo quanto si è appreso il giovane, che si trovava in compagnia di un'altra persona, è stato avvicinato da una ragazza in evidente stato di alterazione.

"Qui non ce la vogliamo" avrebbe detto accompagnando la frase da insulti prima di strappare i manifesti che erano stati già attaccati. Successivamente avrebbe tentato di prendere l'altro materiale che non era ancora stato affisso e quindi avrebbe preso in mano una bottiglia da una macchina rivolgendosi verso i due uno dei quali, mentre stava risalendo sull'auto per andare via, è stato raggiunto da un calcio. Il giovane è stato refertato al Pronto Soccorso del Santa Maria della Stella e la vicenda segnalata ai Carabinieri.

"Un fatto grave, un vero e proprio atto di intimidazione - ha commentato la candidata sindaco, Roberta Tardani - sono amareggiata e preoccupata per la piega che questa campagna elettorale sta prendendo. Non faccio caso agli insulti che mi sono stati rivolti ma mi spiace per la brutta esperienza vissuta dai ragazzi".

"Non è stata sporta denuncia né conosciamo i particolari del fatto e quindi della sua gravità - ha dichirato il candidato sindaco, Giuseppe Germani - ma esprimiamo comunque solidarietà per il simpatizzante che si è ritenuto minacciato, convinti che non fanno parte della cultura democratica della città atteggiamenti violenti di qualsiasi intensità".

 

Commenta su Facebook