politica

Lega: "Chi ha colpe chieda scusa e si faccia da parte"

lunedì 15 aprile 2019
Lega: "Chi ha colpe chieda scusa e si faccia da parte"

"Chi ha responsabilità chieda scusa e si faccia da parte, l’Umbria ha bisogno di un cambiamento radicale”. Lo sostengono i consiglieri provinciali della Lega Gianni Daniele, Leonardo Pimpinelli e Monia Santini che hanno diffuso un comunicato stampa sugli arresti dei giorni scorsi in merito ai concorsi in sanità a Perugia. Secondo i tre firmatari “la politica attuata negli ultimi anni ha indebolito anche la provincia di Terni dove si è persa la sede Asl, si è depotenziato l’ospedale di Terni e quelli di Narni, Amelia e Orvieto”.

Ecco, in forma integrale, il testo del comunicato:

“Realtà che si sospettavano da anni, ora sono venute finalmente allo scoperto in una parte dell’Umbria. Dalle ricostruzioni dei giornali sembrano emergere sospetti intrecci tra cattiva politica (di sinistra), clero deviato e poteri oscuri, che insieme avrebbero gestito a loro vantaggio il sistema sanitario regionale riuscendo addirittura a farlo apparire  come virtuoso.

Il malaffare, a tutt’oggi emerso in minima parte, sapientemente nascosto e protetto con la complicità di molti: intere categorie di dirigenze costruite nel segno della appartenenza e non della competenza. Speriamo che dopo questo gravissimo scandalo qualcosa cambi per il bene di questa regione e sarebbe eticamente corretto che chi ha storiche e durevoli responsabilità di governo invece di avanzare ridicoli distinguo ed inverosimili estraneità chiedesse scusa ai cittadini umbri e si facesse da parte.

E’ evidente che è necessario un cambiamento radicale con la sostituzione di chi ai vari livelli istituzionali e professionali ha governato la regione in questo secolo, cambiamento che per essere vero ed efficace  dovrà riguardare anche i livelli intermedi di dirigenza. Vanno rimandate a lavorare quelle varie centinaia di persone che occupano posti e ruoli in virtù della appartenenza al ”cerchio magico” e non delle competenze specifiche necessarie e  che per questo hanno tolto il posto ai meritevoli.

Sempre nell’ambito sanitario la Provincia di  Terni è stata depotenziata e penalizzata grazie alla incapacità, pochezza e sudditanza dei propri rappresentanti politici, rimanendo  vittima di un cinico federalismo asimmetrico perpetrato da chi ha governato la regione fino ad oggi.

Per tutto ciò ripetiamo è necessario un riscatto ed una nuova classe politica della provincia. Chiediamo con forza l’inversione della politica degli ultimi anni che ha portato a perdere la sede di governo della Asl, ha depotenziato l’ospedale di Terni e quelli di Narni, Amelia e Orvieto mentre Foligno e Spoleto diventavano sempre più importanti.

Poi anche nella sanità della provincia  di Terni chiediamo a gran voce trasparenza e legalità nei processi di selezione vecchi e nuovi del personale dirigente sanitario: anche qua esistono perplessità riguardo a nomine stratosferiche e selezioni nelle quali il merito è messo da parte e chi non ha attinenza con Il “cerchio magico” non ha possibilità di vederlo riconosciuto, con ritorni negativi sia economici che di carriera professionale”.  

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 aprile

Allarme sicurezza, sale in ospedale per una visita e le rubano l'auto

#OrvietoSocialTour. Occhi da top Instagramers per raccontare la grande bellezza

Luci basse per l'Earth Day. Al Colle del Duomo, di notte l'arte si racconta

Il nuovo tour dei Brahmanelporto parte dalla Germania

Modifiche temporanee alla circolazione stradale, il mercato trasloca in Piazza Cahen

Consenso al Pd su sostegno alle frazioni e gestione diretta dei servizi turistici e culturali

Orvieto dice addio ad Enrico Medioli

Festa della Liberazione, le iniziative a Todi per il 25 Aprile

Il Comune di Parrano per la libertà di Gabriele Del Grande

Al via "Il Maggio dei Libri". In Umbria una settantina di iniziative e la presentazione di kit-lettura per bambini

Usl Umbria 2: "Altre cinque strutture hanno superato le verifiche per l'accreditamento"

A scuola di sicurezza, con la Polstrada. Via a un nuovo ciclo di incontri di educazione stradale

In Duomo l'ultimo saluto. Germani: "La città lo ricorderà"

Geotermia. Nogesi: "Assalto alla diligenza con la complicità del postiglione"

Inaugurato il Centro di ricerca e documentazione sulla disabilità

"Aspettando i Pugnaloni 2017", presentazione dei bozzetti al Teatro Boni

Da Bardano al resto dell'Umbria, l'abbassamento delle temperature compromette la produzione agricola

Consap chiede l'istituzione di un presidio di polizia in ospedale

Orvieto4Ever 2017. È "Victory", il tema del concerto-evento con Andrea Bocelli

Pd, macchina organizzativa al lavoro in vista delle primarie

TeMa, lettera aperta di Calcagni al sindaco Germani

Madonna del Fossatello in festa per la 277esima ricorrenza

Buon lavoro al Laboratorio per la Biennale dello Spazio Pubblico

Dramma sulle strade orvietane, muore quarantenne in moto

Escursione guidata alla scoperta delle antiche miniere e fornaci di Vetriolo

Voleva gettarsi dall'Albornoz. Ragazzo orvietano salvato da agente di Polizia

Lotta all'abusivismo. I tassisti orvietani non ci stanno e alzano la voce

Furto nella notte in un'abitazione a Pianlungo. Oro e contanti nel bottino dei malviventi

Servizi migliori a costi più bassi. Avviato dal SII il monitoraggio dei contatori abusivi

Fabro. Dal 23 aprile al 22 maggio "Il Mito di Garibaldi". Mostra storica al Castello di Carnaiola

Svolgimento della "Via Crucis" nel Centro Storico e ad Orvieto Scalo. Indicazioni per la circolazione

La Giunta regionale approva il regolamento per contributi all'attività e all'impiantistica sportiva

Calandrino, Buffalmacco e la giostra del Presidente

Allerona. Mostra fotografica di Ellen Emerson dedicata alla magia dell'albero: 23 aprile - 8 maggio

L'Assessore al Turismo e Commercio Marco Sciarra interviene sulla questione "tassisti abusivi"

Confagricoltura Umbria in prima linea per la sicurezza in agricoltura. A breve l'avvio di nuovi corsi di formazione

Ultime partenze. Si conclude la gestione dei migranti tunisini al centro Caritas di Orvieto

Operazione "Pasqua sicura". Carabinieri in azione, due arresti per tentato furto

Continua la Conferenza programmatica del PD Orvieto. Prossime tappe centrate sull'ascolto dei cittadini

E' ancora possibile studiare e lavorare in democrazia?

Premiate le migliori pizze di Pasqua dell'Orvietano al Palazzo del Gusto

Il PdCI Orvieto su una battuta "infelice" di Fabio Fazio: "Il PdCI e Rifondazione comunista esistono ma Fazio non lo sa perché guarda troppa tv"

"Il Mosaico Risorto. Inediti di Cesare Nebbia tra restauro e valorizzazione". Spazio espositivo a Palazzo Coelli fino al 23 maggio

"Le vie della tessitura" a Palazzo dei Sette. Mostra di artigianato ed arte tessile

Settimana della Cultura. Il Duomo di Orvieto oggetto di una visita organizzata dal Comune di Castel Viscardo

Cordoglio per la scomparsa del collega Marcello Martinelli

Protezione Civile. Sabato 24 aprile ad Orvieto assemblea regionale del Volontariato

Local on line, la forza dell'informazione dal territorio. Al Festival del Giornalismo in corso a Perugia il punto su ruolo, problemi e prospettive delle news locali

Elogio dell'erba verde

Diserbo a raffica? No grazie!

"Non numeri ma persone". Mostra fotografica alla Chiesa di San Rocco

Verso OrvietoComics #2. Una locandina che farà storia

"Abruzzo un anno dopo" mostra fotografica della Protezione Civile di Orvieto

Avviato l'iter partecipativo per definire il Quadro Strategico di Valorizzazione del centro storico

"Il Ruggito dell'Eccellenza Italiana". Alla Tenuta Vitalonga festa in campagna in compagnia delle rosse di Maranello

Porano apre il progetto "Strade Sicure" nei piccoli Comuni della provincia di Terni. Intervista al presidente ACI Bartolini e al vice sindaco Conticelli

Venerdì a San Venanzo "La foresta incantata", spettacolo teatrale di Solidarietà

L'assessore Sciarra: "La legge 12 non prevede l'esclusiva alla partecipazione delle associazioni di categoria". Intanto il coordinamento dei commercianti convoca un'importante assemblea per il prossimo lunedì