politica

"I soldi per la manutenzione dei viadotti ci sono, il ministro li consegni ad Anas"

domenica 10 febbraio 2019
"I soldi per la manutenzione dei viadotti ci sono, il ministro li consegni ad Anas"

«I soldi ci sono, il ministro Danilo Toninelli li mandi subito ad Anas e vengano effettuati al più presto i lavori. Chi viaggia sulle strade dell’Umbria deve avere la certezza di poterlo fare nella massima sicurezza, lo sviluppo economico dell’Italia è legato a reti infrastrutturali veloci e sicure».

Lo scrive in una nota il parlamentare di FdI, Emanuele Prisco, commentando il recente episodio del giunto del viadotto Volumnia saltato sul raccordo Perugia-Bettolle verso Ponte San Giovanni. Potenziare le misure per sostenere la sicurezza della rete nazionale delle infrastrutture è una delle priorità per Prisco secondo il quale «questo governo deve consegnare i milioni di euro impegnati nella posta di bilancio nel minor tempo possibile in maniera tale da aumentare la sicurezza delle strade attraverso i lavori».

Nei giorni scorsi l’esponente di Fratelli d’Italia alla Camera dei Deputati, in seguito al sequestro per rischio crollo del viadotto della E45, aveva invitato il governo a consegnare immediatamente i soldi lanciando l’allarme: «In Umbria ci sono almeno cento opere tra viadotti, ponti e gallerie che hanno bisogno di manutenzione e di interventi. C’è un capitolo specifico nel bilancio dello Stato». «Bisogna fare presto – conclude Prisco -. I fondi pubblici ci sono, non c’è più un minuto da perdere, Toninelli faccia pervenire in fretta i soldi necessari ad Anas per portare avanti i lavori ed evitare ulteriori tragedie».

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 febbraio

In cammino con il CAI, costeggiando Allerona e i suoi verdi dintorni

Visite pastorali alle Vicarie della Diocesi di Orvieto-Todi. Si inizia da quella di San Giuseppe

La filosofia come scienza di vita al "Caffè Letterario" di Viterbo

Unitus, la ricerca di Agraria e Ingegneria ai vertici in Italia

Affarismi

Zambelli Orvieto dispiaciuta ma pronta a reagire, lo dice Giulia Kotlar

Lavori a Duesanti su strade ed aree pubbliche, in corso la bitumatura nel centro storico

Verso la riqualificazione dell'ospedale. I lavori inizieranno a marzo

Castello di Alviano aperto alle gite scolastiche da tutta Italia

Fiori, i candidi fiori

Unitus, Fondazione Carivit e Accademia dei Lincei insieme per una nuova didattica nella scuola

Beni culturali e sisma, la Regione promuove una mostra alla Rocca di Spoleto di opere recuperate e restaurate

Prorogata fino al 5 marzo la mostra delle Fiaccole Olimpiche

Seconda edizione per "Corri...Amo Orvieto", tappa del 13° Criterium Uisp Gare su Strada

Gori (Anci) replica alla CNA: "La fusione a freddo non funziona"

Per "Amateatro" al Cinema Teatro Amiata "Arriva l'ispettore"

Al Mancinelli "Caruso e altre storie italiane". Nel foyer incontro con il coreografo Mvula Sungani

Via il palo, dentro un milione di visitatori a Civita. Bigiotti: "Al lavoro per potenziare l'offerta turistica"

Convegno su "Aree Interne. Quali prospettive per lo sviluppo del territorio?"

Reduce dal palco di Sanremo, Elodie incontra il pubblico dell'Umbria

Anna Mazzamauro è "Divina". Doppio appuntamento e risate a non finire