politica

Decreto sicurezza, la Regione ricorrerà alla Corte Costituzionale

lunedì 7 gennaio 2019
Decreto sicurezza, la Regione ricorrerà alla Corte Costituzionale

Nel corso della seduta di lunedì 7 gennaio della Giunta regionale,  l’Assessore Antonio Bartolini ha evidenziato come il decreto sicurezza presenti profili di palese incostituzionalità che vanno ad impattare su tutte le più importanti materie di legislazione regionale quali la salute, l’assistenza sociale, il diritto allo studio, la formazione professionale e le politiche attive del lavoro, l’edilizia residenziale pubblica: infatti il decreto, nell’eliminare i permessi di soggiorno per motivi umanitari  e togliendo il diritto di residenza ai richiedenti asilo (su cui diversi Sindaci  italiani stanno esercitando il diritto di obiezione di coscienza) sta creando un vero e proprio “caos” normativo e legislativo e confusione nelle responsabilità dei funzionari di Regione, Asl, Agenzie e Comuni e parallelamente una “corsa ad ostacoli” per gli stranieri che, entrati con un regolare permesso di soggiorno, oggi o sono riportati – con legge dello Stato – nella clandestinità e nell’irregolarità o gli viene tolta la residenza.

Con la conseguenza che i vari diritti riconosciuti, soprattutto mediante la legislazione regionale, come il diritto alle cure mediche e ad usufruire dei servizi sanitari, il diritto allo studio, comprese le provvidenze per gli studenti universitari, la formazione professionale che viene erogata soprattutto agli immigrati, con benefici per il nostro apparato produttivo, o vengono compromessi o ne viene aggravato l’esercizio, per cui il percorso all’integrazione viene interrotto determinando insicurezza sociale.

La Presidente Catiuscia Marini ha proposto alla Giunta regionale di sollevare la questione di costituzionalità di fronte alla Consulta, ribadendo la sua ferma volontà di mantenere inalterati i livelli dei servizi e dei diritti riconosciuti agli stranieri entrati regolarmente nel nostro territorio   ed oggi posti in uno “strano limbo” e penalizzati dal decreto sicurezza, con grave lesione dei diritti umani e del rispetto della dignità di ciascuna persona, una situazione che  genera peraltro problemi sociali nelle singole città della regione e rende complicato l’intervento sociale da parte delle istituzioni locali.

La Giunta regionale ha inoltre  deliberato di avviare il percorso per l’approvazione di un disegno di legge “salva-regolari” che mantenga inalterati,  a garanzia di tutta la comunità regionale e in attesa del giudizio della Corte, i diritti sociali ed umani garantiti nel nostro territorio regionale a quegli stranieri entrati regolarmente in Italia e che ora sono stati privati delle proprie legittime aspettative dal decreto sicurezza.

La Giunta sosterrà anche le azioni legali intraprese dai Sindaci, mediante gli opportuni strumenti giuridici a disposizione. “Le misure intraprese oggi dalla Giunta regionale – ha detto la presidente Marini - sono in continuità con la tradizione millenaria di civiltà del popolo umbro, improntata ai principi di convivenza pacifica e solidarietà, sempre vicina a chi ne ha bisogno: nessuno di coloro che  vivono  in Umbria verrà abbandonato al suo destino, umbri e non, con buona pace dei disseminatori di odio. Questa è la terra di San Francesco e San Benedetto, è la terra della spiritualità che si è fatta accoglienza, è la terra dell’impegno laico, civile, solidarista e pacifista. Ai nostri valori ispirati alla Carta Costituzionale e alle convenzioni internazionali di salvaguardia dei diritti dell’uomo – ha concluso Marini - non rinunciamo”.

Fonte: Regione dell'Umbria

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 gennaio

Differenziata, la media si attesta al 78,12 per cento. Filiberti: "Non ci fermiamo qui"

Si è casta quando non si ha una solida formazione etica, politica e culturale

Danilo Giulietti relaziona su "Luce e colore". Conferenza ISAO a Palazzo Coelli

"Ricordiamoci di ricordare". Spettacolo al Palazzo Baronale

Pronta la nuova convenzione per l'adesione alla Centrale unica di committenza

Giorno della Memoria, due giorni di eventi per ricordare la Shoah

Nuovo Comitato Uisp Orvieto Mediotevere, Federica Bartolini presidente

Di un Eden

Bandiera Canadese

Allora non esisteva l'Erasmus

La Vetrya Orvieto Basket viene travolta dal Bastia

Lucetta Scaraffia ospite del ritiro mensile del clero della Diocesi di Orvieto-Todi

Una sconfitta, una vittoria e un pareggio per l'Orvieto FC. In settimana esordio per gli Allievi

"Dall'Amiata alla Valle del Tevere: ancora geotermia industriale o un altro sviluppo è possibile?"

Al Mancinelli Ashira Ensemble propone "Un volo leggero...Per rispondere con la vita"

Omaggio alla Catalogna. Musica, letture e mostra per il Giorno della Memoria

Esperti a convegno al Palazzo dei Congressi su "Nuove prospettive in Neonatologia"

L'Unitre Orvieto presenta il secondo quadrimestre di attività

Nasce l'associazione "Orvieto Runners". Tra gli obiettivi, la promozione del Trail Running

Letture e film a scuola per non dimenticare

Design, Verdi, Pissaro e Santa Rosa. La settimana allo Spazio Pensilina

Province, con tagli previsti a rischio blocco servizi al cittadino. Il dossier Upi presentato in Commissione Parlamentare

Terremoto, Rifondazione si appella al Consiglio Regionale: "Riappropriamoci di un intervento autonomo come nel 1997"

Fine settimana da dimenticare per la Cestistica Azzurra Orvieto

Consegnato a Cascia il secondo modulo abitativo provvisorio

"Fermate il pagamento della Tosap: poca comunicazione, cittadini in difficoltà"

Sul ruolo delle associazioni in generale e sulla Val Di Paglia Bene Comune in Particolare. Meglio chiarire

Terzo calanco? Redde rationem nel PD

Dal 12 febbraio a Orvieto il nuovo Corso di qualificazione professionale per sommelier

Imu agricola: il Tar del Lazio non conferma la sospensiva

Servizio idrico: il recupero del deposito cauzionale crea problemi agli utenti. Luciani interroga il sindaco

Ciconia - Umiltà, impegno e lavoro: la strada del successo secondo Francesco Romanini

Truffa dell'incidente alla figlia, anziana ci rimette 600 euro. Indagini a tutto campo

Opere previste dal Consorzio Val di Chiana per la mitigazione del rischio di esondazione del fiume Paglia, argomento su cui riflettere

Cordoglio per la scomparsa dell'agente di Polizia, Lorella Manglaviti

Imu agricola: il Consiglio dei Ministri cambia le altimetrie

Nel "Giorno della Memoria", Augusto Cristofori riceverà la medaglia d'onore della Repubblica

Polizia Provinciale: oltre 7 mila controlli in un anno, ma ora c'è il rischio che tutto svanisca

Orvieto Basket. L'under 19 torna alla vittoria nella trasferta contro Ponte Vecchio

Da Miami all'Azzurra Orvieto, Joanna Harden è pronta a scendere in campo

Altro derby umbro per Zambelli Orvieto che ospita il Trevi

"Il ricordo del gesto eroico di Aldo e Francesca Faina" e proiezione di "Corri ragazzo corri"

L'Istituto d'istruzione superiore scientifico e tecnico presenta il "Progetto formativo d'istituto"

Avvio partenopeo per "Risate & Risotti", poi a Orvieto per San Valentino

Azzurra Ceprini Orvieto – Reyer Venezia, palla a due iniziale al PalaPorano

Letture, flauto e violoncello al Museo delle Terrecotte