politica

Via alla riqualificazione di Piazza della Pace. La giunta approva il progetto definitivo

mercoledì 22 giugno 2016
Via alla riqualificazione di Piazza della Pace. La giunta approva il progetto definitivo

La Giunta ha approvato il progetto definitivo dei lavori di riqualificazione delle strutture in Piazza della Pace ad Orvieto Scalo: pensilina e locali, che prevede una spesa complessiva di 184.000 euro prevista nel Bilancio pluriennale 2016/2018.

La spesa verrà finanziata per 19.304,37 euro con fondi del Bilancio comunale e per il restante importo di 164.695,63 euro - previa richiesta dell’autorizzazione al loro diverso utilizzo alla Cassa Depositi e Prestiti SpA - mediante la destinazione delle disponibilità residue sul prestito concesso nel 2009 per il finanziamento dell’acquisizione delle aree del parcheggio di Via Roma e delle aree a verde all’interno del P.U.C. di Orvieto Scalo, allora di proprietà dell’Agenzia del Demanio di Perugia, poi acquisite a titolo non oneroso attraverso l’istituto del “federalismo demaniale” (l’Amministrazione ha già autorizzato l’utilizzo dei residui fondi del suddetto mutuo per interventi sul patrimonio comunale).

“L’intervento, per il quale non è necessaria l’acquisizione di aree di proprietà privata – spiega l’Assessore ai Lavori Pubblici, Floriano Custolino - è inserito nella programmazione delle opere pubbliche (Elenco 2016). Il progetto è conforme allo strumento urbanistico vigente e prevede lavori di restyling delle pensiline esterne, lavori nei Locali ex uffici ATC da adibire a punto ristoro/accoglienza e la realizzazione dell’impiantistica e videosorveglianza”.

“Questo intervento tende alla riqualificazione urbana di una parte di Orvieto Scalo ma, come obiettivo, ha anche quello di rendere Piazza della Pace un punto nevralgico di raccordo per il turismo vista la sua collocazione prossima alla stazione ferroviaria e alla funicolare. Inoltre, attraverso la videosorveglianza la zona verrà resa più sicura alla vivibilità quotidiana. I lavori inizieranno nell’anno corrente non appena disporremo dell’autorizzazione all’utilizzo a tale finalità del mutuo concesso dalla Cassa Depositi e Prestiti”.

Fonte: Comune di Orvieto

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 16 novembre

Frammenti di esistenze amorose... ovvero l’insopprimibile vizio della vita

Consiglio provinciale: Il mancato numero legale sul bilancio sintomo di evidente debolezza di giunta e maggioranza. Lo dichiara Danilo Buconi

Conclusa la XXII Mostra del Tartufo di Fabro. Video intervista alla vincitrice del "Vanghetto d'Oro e al Sindaco Terzino

370mila euro all'Intercom dell'Orvietano dal Fondo regionale di protezione civile

Caccia e Pesca. Disposizioni per la riconsegna del tesserino e attività di contenimento degli storni

“EstroVersi” mattatori della BTC di Roma

Verso la valorizzazione del Santa Cristina di Porano. Presentata la stagione 2009/2010

Pregiudicato moldavo rintracciato e denunciato dall'Anticrimine del Commissariato

Naturalmente…a cena. Ristorante “I Sette Consoli” e Condotta Slow Food insieme per un convivio biologico e biodinamico. Prenotazioni entro mercoledì

17 novembre. Giornata mondiale degli studenti. Manifestazione ad Orvieto per il diritto allo studio

17 novembre, il perchè di questa data

Sciopero generale studentesco, l'appello italiano di Unione degli Studenti e Link Coordinamento Universitario

Riforma, il ddl Aprea in sintesi

Mostra del Tartufo. Oltre 8mila presenze nell'edizione 2009

Approvato in Provincia l'assestamento di Bilancio. Voto favorevole della maggioranza, no di Pdl e Udc

Approvato il PRG a Porano. Dure accuse dell'opposizione: la nuova amministrazione ha patteggiato con chi tiene sotto scacco un'intera comunità

La lettera d'impegno dei ricorrenti al PRG