politica

Riorganizzazione del personale del Comune, le richieste della Cisl Fp

venerdì 20 novembre 2015
Riorganizzazione del personale del Comune, le richieste della Cisl Fp

La riorganizzazione della macchina amministrativa del Comune continua ad essere al centro del confronto tra sindacati e amministrazione comunale. In risposta alle recenti esternazioni dell'assessore al personale Massimo Gnagnarini interviene ora anche il segretario regionale della Cisl Fp Moreno De Piccoli. "Ringrazio l'assessore - dice - di aver citato la Cisl Fp per aver apportato nella discussione un importante contributo sulla riorganizzazione. E', tuttavia, dovuto verso i cittadini e i dipendenti chiarire la posizione della Cisl.

Le organizzazioni del personale sono tutte buone e cattive, importante capire gli obiettivi politici, gli investimenti delle amministrazioni, la gestione del personale da parte dei dirigenti e delle posizioni organizzative. Ormai, all’interno dei Comuni si parla di organico che deve avere una funzionalità per dare ottimi servizi ai cittadini, un benessere lavorativo per i dipendenti dove la professionalità di ognuno sia valorizzata, che guardi più alle entrate e ad una buona peformance per reinvestire sui servizi.

Non è il sindacato che deve fare la riorganizzazione ma il sindacato deve essere attento e capire come: nel Comune di Orvieto ci sono quattro dirigenti e ciascuno dirige un settore, perché ci hanno presentato cinque settori? A chi serve il quinto? Ai cittadini non crediamo, per i dipendenti nemmeno, allora a chi serve alla politica? Si aumentano le posizioni organizzative. Non entriamo nel merito, ma è importante fare delle riflessioni. Nell’Ente ci sono molte categorie D delle quali si doveva tener conto per costruire un'organizzazione diversa che valorizzasse la loro professionalità.

Ogni P.O. deve avere un peso economico diverso, non come oggi. Prendere un incarico di P.O. è responsabilità, saper organizzare ed essere sempre a disposizione e trovare soluzioni. Non si può seguitare a fare l’ordinario. Ecco perché la parte economica spettante deve essere diversa. Non vogliamo sia presa dal fondo del salario accessorio di tutti i dipendenti, che hanno già dato molto con la decurtazione dovuta per la situazione economica del Comune di Orvieto.

Vogliamo anche che l’Amministrazione oltre a questi fondi trovi risorse economiche per rimodernare il parco macchine della Polizia Municipale e dei servizi esterni, che ad oggi hanno mezzi vecchi e mal funzionanti. Anche per alcuni uffici vanno recuperate risorse per rimodernare computer ormai di vecchia generazione, per non parlare del fondo dovuto per Legge alla Polizia Municipale 'art. 108' che ogni anno viene decurtato e nel 2015 è sparito. Queste sono le domande e le riflessioni che già abbiamo fatto con l’Assessore e che per correttezza vogliamo portare alla conoscenza di tutti. Su questi punti interrogativi la CISL FP vuole i fatti e non le solite parole partendo dalla convinzione che non abbiamo pregiudizi per nessuno".

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 febbraio

In cammino con il CAI, costeggiando Allerona e i suoi verdi dintorni

Visite pastorali alle Vicarie della Diocesi di Orvieto-Todi. Si inizia da quella di San Giuseppe

La filosofia come scienza di vita al "Caffè Letterario" di Viterbo

Unitus, la ricerca di Agraria e Ingegneria ai vertici in Italia

Affarismi

Zambelli Orvieto dispiaciuta ma pronta a reagire, lo dice Giulia Kotlar

Lavori a Duesanti su strade ed aree pubbliche, in corso la bitumatura nel centro storico

Verso la riqualificazione dell'ospedale. I lavori inizieranno a marzo

Castello di Alviano aperto alle gite scolastiche da tutta Italia

Fiori, i candidi fiori

Unitus, Fondazione Carivit e Accademia dei Lincei insieme per una nuova didattica nella scuola

Beni culturali e sisma, la Regione promuove una mostra alla Rocca di Spoleto di opere recuperate e restaurate

Prorogata fino al 5 marzo la mostra delle Fiaccole Olimpiche

Seconda edizione per "Corri...Amo Orvieto", tappa del 13° Criterium Uisp Gare su Strada

Gori (Anci) replica alla CNA: "La fusione a freddo non funziona"

Per "Amateatro" al Cinema Teatro Amiata "Arriva l'ispettore"

Al Mancinelli "Caruso e altre storie italiane". Nel foyer incontro con il coreografo Mvula Sungani

Via il palo, dentro un milione di visitatori a Civita. Bigiotti: "Al lavoro per potenziare l'offerta turistica"

Convegno su "Aree Interne. Quali prospettive per lo sviluppo del territorio?"

Reduce dal palco di Sanremo, Elodie incontra il pubblico dell'Umbria

Anna Mazzamauro è "Divina". Doppio appuntamento e risate a non finire

Meteo

giovedì 22 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
21:00 2.4ºC 96% discreta direzione vento
venerdì 23 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 6.7ºC 91% buona direzione vento
15:00 5.5ºC 95% discreta direzione vento
21:00 5.1ºC 97% discreta direzione vento
sabato 24 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 6.8ºC 94% buona direzione vento
15:00 7.2ºC 92% buona direzione vento
21:00 4.7ºC 95% discreta direzione vento
domenica 25 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 2.4ºC 86% buona direzione vento
15:00 1.2ºC 92% discreta direzione vento
21:00 -2.0ºC 95% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni