politica

Forza Italia apre la campagna elettorale con Alessandra Mussolini. Orticoni candidata con Ricci

venerdì 24 aprile 2015
Forza Italia apre la campagna elettorale con Alessandra Mussolini. Orticoni candidata con Ricci

Forza Italia Orvieto ha scelto il Caffè Montanucci per aprire venerdì 24 aprile la campagna elettorale in vista delle regionali del 31 maggio con un incontro coordinato dalla capogruppo in consiglio comunale Roberta Tardani, che ha presentato Elisa Orticoni, la candidata di Orvieto per il consiglio regionale. Accanto al candidato presidente Claudio Ricci, anche Alessandra Mussolini. “È il territorio – ha sottolineato l'europarlamentare azzurra – che fa il partito. Forza Italia, in passato, ha avuto le sue scissioni ma ora le idee su cosa occorra per andare avanti sono fin troppo chiare”.

“La situazione nazionale – ha convenuto il capolista Raffaele Nevi, in corsa per la vicepresidenza – non è delle migliori. Il popolo dei moderati deve presentarsi alle prossime elezioni compatto. L'Umbria può essere un laboratorio politico nazionale. Guardando all'esempio amministrativo del sindaco di Assisi, occorre un'inversione di rotta rispetto alle promesse disattese da Catiuscia Marini. A partire da quella di portare l'Umbria fuori dalla crisi economica. In questi ultimi 5 anni la povertà è aumentata. I fondi europei sono stati spesi male. Il vero fallimento è la sanità, con un aumento della mobilità passiva mai registrata. Ne sa qualcosa un ospedale di confine come quello di Orvieto, penalizzato a discapito di investimenti fatti su Foligno”.

Temi caldi della campagna elettorale si annunciano anche il turismo, da incentivare, e i trasporti, da migliorare per consentire anche all'area ternana di camminare alla stessa velocità. Ha annunciato “comizi itineranti nei luoghi in cui ci sono i problemi”, Claudio Ricci.

“Il cambiamento – ha ripetuto – passa per un metodo nuovo. Quello di lavorare insieme a persone di buon senso che da 18 mesi si sono messe in cammino per creare un nuovo umanesimo in politica. I disegni di legge regionali bisogna costruirli insieme alle imprese, alla gente, e poi approvarli in consiglio regionale, senza sprecare le risorse. Ad Assisi, siamo riusciti a portare a zero l'addizionale Irpef comunale. Vogliamo stare in strada con le persone che lavorano e non a palazzo. Vogliamo amministrare insieme a dirigenti e funzionari per sollecitare pratiche ferme. Per risolvere i problemi, bisogna lavorare”.

Commenta su Facebook

Accadeva il 11 dicembre

"ValorePaese". Immobili in concessione, con la promessa di rinascita

Pronta la prima area di sgambatura per cani, già previste altre due

Cena degli Auguri di Natale ed assemblea generale per l'Unitre

Vetrya Orvieto Basket d'autorità in casa della capolista

"Questa nostra Italia". In tanti a Orvieto per l'ultimo libro di Corrado Augias

Pulcinella

Orvieto FC, la prima squadra ritorna in vetta. Momento magico per la società

Orvieto Comune Europeo dello Sport 2017, la tribuna dello Stadio ha il tetto bucato

Quella faccenda lunga della "Settimana Corta"

Comitato Pendolari Roma-Firenze: "Delusi dall'assessore Chianella"

L'Orvietana mette paura alla capolista

In Via Vecchietti torna il Mercatino di Natale della Solidarietà

Pagamento mensa e trasporti, il bollettino arriva a casa

Torna "Valner.In.A.Box", il regalo che non dimentica l'Umbria post sisma

"Campioni in Cattedra" con il Coni, Alessio Foconi alla Scuola Primaria "Barzini"

Gli studenti dell'Istituto Comprensivo a "Mezzogiorno in famiglia"

Televisori sintonizzati su Raitre, Orvieto in onda su "Geo&Geo"

Assemblea regionale di "Potere al Popolo Umbria"

XXV Convegno Internazionale di Studi su Storia e Archeologia dell'Etruria

Prestiti "ad occhi chiusi" in biblioteca per un invito alla lettura a sorpresa

Guasto meccanico all'ascensore del sottopasso ferroviario

In 350 sulla Rupe per la tre giorni di "Orvieto Tango Winter"

Consulta per il sociale e Consulta giovani al Villaggio di Natale con la mostra di pittura

Medaglia d'Oro alla Protezione Civile, sede umbra collegata per la cerimonia

Raffiche di vento e pioggia, si moltiplicano gli interventi dei Vigili del Fuoco

Giornata di studio all'Unitus, Lazio terreno fertile per il futuro