politica

Un voto utile a Ri-governare Orvieto: insieme. 10 motivi per scegliere la discontinuità

venerdì 23 maggio 2014
di Laura Ricci - candidata sindaca di Orvieto
Un voto utile a Ri-governare Orvieto: insieme. 10 motivi per scegliere la discontinuità

1. Una sola lista con un obiettivo prioritario: rimettere al centro del governo della città le persone.

2. Un’amministrazione che sia il centro di valorizzazione delle competenze diffuse nella città e nel suo territorio.

3. È finito il tempo del potere verticale da cui tutto emana. I danni provocati dalla delega in bianco sono sotto gli occhi di tutti. Bisogna ricostruire con pazienza il circuito di partecipazione cittadina indispensabile per una vera democrazia locale e un vero sviluppo.

4. Con la proposta di Ri-governare Orvieto, vogliamo sottolineare un elemento di discontinuità con le logiche di questi anni: la comunità deve diventare soggetto attore di politiche, non un soggetto-oggetto che le subisce.

5. Le proposte del nostro programma sono frutto di una discussione e di un confronto libero tra persone di diversa sensibilità e ispirazione: si può fare insieme, si può progettare in un modo diverso, rispettando i beni che la storia, il lavoro di generazioni, la natura ci hanno dato.

6. La partecipazione riparte da qui e anche il futuro. Non ci sono alternative.

7. Le opportunità di lavoro e di occupazione necessarie a questa città debbono essere il frutto della valorizzazione delle persone; l’attenzione ai bisogni delle diverse marginalità si ricostruisce con una solidarietà comunitaria a cui tutti siamo chiamati.

8. La scelta non può essere né tra chi da centro sinistra ha contribuito al disastro del bilancio e al degrado urbanistico delle periferie della città, né tra chi da centro destra non ha saputo produrre nuove politiche delle entrate comunali e azioni di governo adeguate per il lavoro e lo sviluppo

9. La scelta è quindi tra una reale democrazia, oltre la mera rappresentanza, oppure la continuità con il passato, comunque esso sia vestito.

10. Ri-governare Orvieto ti chiede un voto per questo: vuoi essere attore del tuo futuro oppure ti accontenti di subirlo ? Domenica 25 maggio puoi dare la tua risposta.

Commenta su Facebook