politica

De Sio: "Il processo di fusione dei Comuni non venga piegato a logiche politiche ed estranee"

sabato 22 febbraio 2014
De Sio: "Il processo di fusione dei Comuni non venga piegato a logiche politiche ed estranee"

"Il processo di fusione dei Comuni non venga piegato a logiche politiche ed estranee allo spirito della massima partecipazione, trasparenza e democrazia". Così il consigliere regionale di Fratelli d'Italia Alfredo De Sio (nella foto) in merito all'attivazione del processo referendario che dovrebbe accompagnare i Comuni di Fabro, Ficulle, Parrano, Montegabbione e Monteleone verso un'unica municipalità, secondo i principi regolati dalle disposizioni nazionali e dalla legge regionale.

"La necessità di semplificare anche dal punto di vista delle istituzioni locali l'organizzazione dei servizi e delle rappresentanze superando la frammentazione e la dispersione di risorse e mantenendo alto quel principio di prossimità tra cittadino e municipalità, che è una delle radici dell'identità della nostra regione - specifica il consigliere regionale - è un'esigenza che condividiamo e che intendiamo favorire anche nell'ottica più vasta della riforma dell'architettura istituzionale nazionale. Tuttavia non può non apparire anomala l'accelerazione che si tenta di imporre, nei modi e nella sostanza, ad un processo che, per essere coronato da successo, ha bisogno di almeno tre requisiti essenziali e precisamente: la massima partecipazione, uno studio preciso dell'articolazione dei servizi sul territorio e soprattutto un pieno e completo rispetto della volontà popolare".

"Appare evidente invece - prosegue - che il procedimento in corso non sia stato accompagnato, se non in modo superficiale, da una completa informazione dei cittadini e che anche sotto il profilo dei servizi la situazione attuale non possa giovarsi di esperienze maturate sul campo ma solo di alcune forme di gestione in associazione dei servizi esistenti".

"Problemi superabili? - si chiede l'esponente di Fratelli d'Italia - Certamente si se c'è la volontà di raggiungere l'obiettivo per nobili ragioni; molto meno se si tenta di forzare tempi e modi per inseguire non meglio precisati interessi egemonici e soprattutto politici.
Se da un lato infatti è giusto sganciare la celebrazione del referendum sulla fusione dei comuni dai vincoli temporali previsti per altri referendum consultivi, rimane in piedi la ratio per cui un referendum di questa portata non possa inserirsi nel clima che precede e accompagna una consultazione per il rinnovo di quattro delle cinque municipalità".

"In ultimo, ma non per importanza, la stranezza del quesito che dovrebbe essere sottoposto ai cittadini e che è così formulato"...siete favorevoli alla fusione dei comuni anche nel caso che la maggioranza degli elettori di uno di questi si dichiari contraria ? " Un'ambiguità incomprensibile - conclude De Sio - e che proprio nell'interesse del raggiungimento dell'obiettivo, è bene modificare e riformulare sulla base di un principio di sovranità popolare più adeguato al rispetto della volontà dei cittadini".

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 giugno

Ex ospedale di piazza Duomo, Olimpieri (IeT) presenta un'interpellanza

Si presenta il nuovo numero della rivista "Via Francigena and the European Cultural Routes"

Philo-Club e ApertaMenteOrvieto insieme per "Riflettiamo sul Dialogo"

La squadra Arca Enel dell'Umbria campione nazionale di calcio a 5

E' nato ufficialmente "50 e non sentirli" per i nati nel 1965

In arrivo "Big Band Festival", il primo festival jazz d'Europa dedicato alle orchestre

Rispettato il rito della "Notte prima degli esami". L'augurio del Comune ai maturandi

Vincenti: "Nessun ordine specifico sulle multe, i controlli continueranno"

Luminari a confronto su ginecologia e ostetricia. Tornano i "Venerdì orvietani"

Azzurra Ceprini Orvieto sceglie la bulgara Hristina Ivanova come ala grande

Disciplina della circolazione in Via dei Muffati e in Via Duomo

Terapia del dolore, ortopedia e riabilitazione a "Focus on pain"

Filt Cgil Umbria: "Si rafforzino i presidi della Polfer nelle stazioni e a bordo treno"

La metro B.ella

Appuntamento

GdF, pubblicato il bando per il reclutamento di 4 allievi riservato a "Vittime del dovere"

Porcari, di nuovo a processo ma il giudice si riserva

Il progetto "Orvieto è Doc&Dop" per la valorizzazione dei prodotti locali fa centro

Discarica Le Crete, per l’Arpa dati elevati di mercurio. In un anno 89mila tonnellate di rifiuti

L’Orvietana sceglie Nardecchia per tornare grande

Geotermia a Castel Giorgio, il comune di Acquapendente ratifica il ricorso al Tar

Dipendenti e pensionati dichiarano più degli imprenditori. A Orvieto i redditi più alti, Castel Giorgio quelli più bassi

Lungo il Paao, via ai lavori di manutenzione straordinaria della Rupe

Orvieto partecipa al progetto "Cittaslow Doing" tramite il programma europeo Urbact III

Germani Sindaco: un anno di bugie e di fallimenti

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni