politica

L'ex vicesindaco di Castel Giorgio Focarelli replica a Giovannetti: “Incomprensibile e poco rispettosa l'uscita del segretario provinciale Pd”

venerdì 11 gennaio 2013
L'ex vicesindaco di Castel Giorgio Focarelli replica a Giovannetti: Incomprensibile e poco rispettosa l'uscita del segretario provinciale Pd

"Caro segretario Giovannetti, prima di dichiarare alla stampa che il mio atteggiamento è incomprensibile e poco rispettoso e mi mette fuori dalle regole del Partito, avresti dovuto informarti di quello che accade realmente a Castel Giorgio. Visto che non l'hai fatto, ci provo io con lo stesso strumento che hai usato tu, la Stampa, con un iscritto del tuo Partito". Esordisce così l'ex vicesindaco Sandro Focarelli, in risposta alla recenti esternazioni del segretario provinciale Mario Giovannetti.

"Non si attacca - dice - politicamente un iscritto del Pd il giorno stesso dello svolgimento delle Primarie ed a ridosso della festività del Capodanno. Per quanto riguarda il buon lavoro del sindaco Peparello, il primo punto è che il rapporto tra sindaco e vicesindaco dello stesso partito va avanti dalle elezioni del 2004 ed è pensabile che il vicesindaco debba avere informazioni sulle attività e sulle scelte fondamentali dell'amministrazione dall'uomo della strada che dal suo sindaco?".

"E' normale - chiede Focarelli - che la lista di maggioranza che ha sostenuto il sindaco, abbia perso in 3 anni e mezzo per motivazioni comportamentali e di rapporti interpersonali 7 elementi (+ 1 assessore esterno) su 13? E' normale che atti della Corte dei Conti, che rilevano illeciti disciplinari e danno erariale, vengano a conoscenza dei Consiglieri solo dietro reiterate richieste orali e scritte? E' normale che la maggioranza faccia mancare il numero legale per la seduta del Consiglio comunale, credo caso unico a livello nazionale? E' normale che mi si consideri consigliere d'opposizione, quando ho votato la quasi totalità degli atti proposti ed in un caso oltre che a votare insieme alla maggioranza, ho anche garantito il numero legale? E' normale che 30 giorni prima dell'assestamento del Bilancio il Sindaco sfiduci l'assessore Tilli sull'applicazione del PEG, per avere una maggiore trasparenza amministrativa, e lo inviti ripetutamente a dimettersi, e di conseguenza anche me che sostenevo la richiesta, peraltro prevista nel programma? E' normale, infine, che nel discorso relativo alla vicenda del fotovoltaico il Sindaco venga messo in minoranza in consiglio comunale due volte dalla sua stessa maggioranza e sul terzo punto voti contro la sua stessa proposta? Caro Segretario, se vuoi dare un giudizio misurato senti almeno anche l'altra parte del tuo Partito".

Pubblicato da marco il 12 gennaio 2013 alle ore 15:28
Diciamo che, sentita anche l'altra campana, pare proprio che il segretario provinciale abbia perso un'ottima occasione per stare zitto.
Peccato, tra l'altro, tipico dell'italiano medio: esternare a sproposito quando non si conoscono bene tutti gli elementi...
Pubblicato da VAC il 13 gennaio 2013 alle ore 10:15
NON SIAMO IPOCRITI...IL SEGRETARIO PROVINCIALE E' VENUTO ..HA SENTITO ..SI E' INFORMATO ...HA RIFLETTUTO....E SOLO DOPO PIU' DI UN MESE HA ESTERNATO ....QUALCHE RAGIONE L'AVRA..????...QUESTO E' UN ATTO POLITICAMENTE NEGATIVO ...SE NON FOSSE STATO VERAMENTE CONVINTO SAREBBE RIMASTO ANCORA IN SILENZIO ............( MEDITA MARCO..MEDITA.... )
Pubblicato da marco il 13 gennaio 2013 alle ore 13:52
Io posso anche meditare, ma purtroppo non essenso all'interno di certe questioni mi devo fidare di quello che viene rappresentato dai diretti intressati.
Ció posto, è innegabile che le dichiarazioni del segr. prov.le siano perlomeno generiche, non credo si possa sindacare su questo. Mentre le affermazioni dell'ex vice sindaco sono molto precise e le conseguenti accuse estremamente circostanziate.
Premesso che urge assolutamente una replica del sindaco chiamato in causa, perché il silenzio a queste accuse non puó che essere colpevole, auspicherei peró una certa corrispondenza delle controdeduzioni a quanto richiesto:
non si puó chiedere a bastoni e rispondere a denari, come troppo spesso accade nella politica italiana!
Pubblicato da cittadino informato il 14 gennaio 2013 alle ore 00:09
VAC/Valeriano il Marco che appare qui non e' quello che intendi tu, quello quando esprime le sue opinioni si firma con nome e cognome al contrario di voi ....
comunque a beneficio della discussione posso dire che quello del segretario provinciale PD mi sembra sempre piu' un intervento fuori luogo, tempo e modo .... quasi quasi non sembra neanche scritto a Terni...
Pubblicato da cittadina arrabiata il 14 gennaio 2013 alle ore 07:40
La replica del sindaco? Caro Marco ma che film hai visto? Non ho mai visto un'amministrazione distante, distaccata e menefreghista dei cittadini a Castel Giorgio come quella attuale.
Pubblicato da marco il 14 gennaio 2013 alle ore 10:11
Ahi, ahi, ahi: qui la accuse e le insinuazioni crescono a vista d'occhio, vero "informato"!? Certo che se il segr. prov.le ha messo la faccia per esternazioni non sue... mi ricorda un certo sallusti!
Cara "arrabbiata", io non pretendo che l'amministrazione risponda ai comuni mortali (anche se....) ma mi sembra doveroso che dopo aver subito un attacco politico come quello dell'ex vice sindaco si risponda per le rime. Sempre "politicamente", si intende...
Pubblicato da VAC il 14 gennaio 2013 alle ore 20:07
BE .. QUESTA VOLTA SE A MARCO __ MARCO ERA SFUGGITO ..L' HAI AIUTATO A CAPIRE ..................................MARCO NON CI CASCARE ...PER IL TUO BENE .....MEDITA ..MARCO.. MEDITA ...............
Pubblicato da cittadino deluso il 14 gennaio 2013 alle ore 20:40
Sono sempre più deluso e mi pongo queste domande:
Ma i compagni del PD non hanno una nuova sede a Castel Giorgio?
E se ce l'hanno perché non la usano per discutere dei loro problemi interni invece di parlarsi tramite articoli?
Perché l'ex vicesindaco non ha parlato dei suoi problemi all'interno del suo partito e con il segretario provinciale prima di dimettersi?
Si è accorto che il sindaco si comporta male solo dopo circa dieci anni che gli fa da vicesindaco? Oppure ha capito che non gli faranno fare il sindaco alle prossime elezioni?
Secondo me Focarelli è passato con l'opposizione per dare una prova di fiducia ai suoi nuovi compagni per una lista futura (vedi Meatta, Fausto ecc.)e adesso ,per tenere come sempre i piedi su due staffe, sta cercando di trovare a posteriori delle argomentazioni per giustificare il suo voltabandiera.
Comportamento tipico dei vecchi democristiani....
Comunque di questi atteggiamenti sono deluso ma non stupito e vi chiedo di smentirmi con delle valide argomentazioni. Evitiamo di fare come "cittadina arrabbiata" che impreca contro questa amministrazione senza portare mai esempi concreti.
Di questi esempi ne abbiamo tanti e quindi usiamoli, altrimenti perdiamo la nostra credibilità di commentatori imparziali e non spinti da logiche personalistiche.
Infine, per "cittadino informato" vorrei dirgli che non credo che il piccolo circolo PD locale abbia la forza di condizionare le uscite ufficiali del PD provinciale.
Non diamo al PD castelgiorgese tutta questa importanza e forza......

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 21 gennaio

Complanare, nuova fase di spinta oleodinamica del ponte in acciaio

"Le Grandi Firme della Tuscia". In distribuzione il terzo numero dell'aperiodico di Letteralbar

Azzurra Ceprini A1. Palla a due al PalaPorano con San Martino di Lupari

Montelone, la Provincia scioglie il silenzio. La prossima settimana, il bando per i lavori stradali

In manette 22enne, rubò chioccia con tutti i pulcini

Larocca interrompe lo sciopero: "L'amministrazione continuerà a vigilare"

Approvato l'odg per inserire il "reato di tortura" nell'ordinamento italiano. Il plauso di Amnesty International

Esce "Studi Interrotti", l'album d'esordio de "Gli Scontati". Il 28 gennaio al Valvola

Sfilata di maschere e carri allegorici per la "Festa di Carnevale" di Porano

Torna a luglio la seconda edizione del Premio Letterario "Città di Lugnano"

Tir si ribalta in Autostrada, code e disagi bloccano il traffico

Due ristoranti "nostrani" alla sfida Tv di Alessandro Borghese

Lasciavano le auto su "quattro ceppi" e scappavano, beccata la banda del cric

Regione contro l’inceneritore in Umbria, ma i comitati chiedono garanzie sulle discariche

Garbini lascia, si dimette il sindaco di Castel Giorgio

Bollo per i veicoli di interesse storico o collezionistico: dal primo gennaio riduzione del 10 per cento

Auto alluvionate, Sacripanti (FdI-An) sollecita un nuovo bando per il risarcimento dei danni

Consiglio regionale, respinta la mozione sul "sostegno alla famiglia naturale"

Punti nascita, la presidente Marini rassicura: “Non sono previste altre chiusure”

"Ravensbrück. Il lager delle donne", gli scatti di Ambra Laurenzi al Palazzo del Popolo per il Giorno della Memoria

A Città della Pieve nasce il liceo musicale. Open Day di presentazione

"Internet e le nuove generazioni: ripartiamo dalla famiglia". Incontro conclusivo per "Famiglie al centro"

Differenziata lumaca, ora la Regione corre ai ripari: obiettivo 60% entro l'anno

Piano comunale di classificazione acustica, nulla di fatto. In standby le controdeduzioni

Kino-Workshop al Centro Viva. A lezione di linguaggio cinematografico

Incontro informativo sull'iniziativa comunitaria "Garanzia Giovani"

Jasmine Rossini: "Per la Zambelli Orvieto il campionato è aperto"

Cardinali al Sindaco: "Sul parco del Paglia ci dica cosa bolle in pentola"

Sanità, la giunta regionale umbra sospende il ticket intramoenia

Folklore e tradizione si incontrano per la seconda "Giornata delle Pasquarelle"

Il vescovo presiede i funerali di don Adelmo Ciurletti

Sacripanti (FdI-An) propone l'istituzione di un forum civico in materia di assistenza socio-sanitaria

Dall'orto al piatto. Dalla collaborazione fra le scuole, un progetto sperimentale

La Regione investe quasi 3 milioni di euro per finanziare la competitività delle aziende vitivinicole

Centro Studi, via allo "Spring Semester" della Kansas State University e della University of Arizona

Orvieto tra le sezioni Cai che hanno collaborato alla rete sentieristica-escursionistica umbra

Furti e atti vandalici al Fanello. Tardani: "L'amministrazione si attivi per garantire la sicurezza ai cittadini"

Il Consiglio dei Ministri commissaria L'Umbria e decide per la chiusura anticipata della caccia

Ballo in maschera al Teatro Boni. Musica e divertimento, come in una favola

Luciani sollecita la riqualificazione di Piazza del Commercio: "Come si sta muovendo il Comune?"

Il Comune ricorrerà al Consiglio di Stato, Germani: "Il terzo calanco non si farà"

Lo Sportello del Consumatore chiude i battenti: riflessioni sulla conclusione di un'esperienza

Rometti: "Per la Regione su Orvieto non ci sono assolutamente esigenze di ampliamento della discarica al terzo calanco"

L'assessore Cecchini: "Si è fatta ricadere sulle Regioni l’incongruenza fra le norme nazionali ed europee"

Contratti di Fiume, Minervini chiarisce la posizione delle associazioni private: "Fuori dalla Cabina di Regia".

Galanello Pd: "No al terzo calanco, l'obiettivo dell'Umbria è la minimizzazione dello smaltimento in discarica"

Il Circolo Pd di Orvieto Scalo al lavoro per la riqualificazione del quartiere

Scopetti e Taddei Pd: "No categorico al terzo calanco, Comune e Regione non devono mollare"

Il teatro amatoriale colora Monteleone. La rassegna al Teatro dei Rustici compie vent'anni

Meteo

sabato 21 gennaio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento

--

--

--

--

--

--

--

--

--

--

--

--

21:00 1.4ºC 95% buona direzione vento
domenica 22 gennaio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 4.5ºC 88% buona direzione vento
15:00 7.7ºC 80% buona direzione vento
21:00 4.1ºC 94% buona direzione vento
lunedì 23 gennaio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 6.2ºC 94% buona direzione vento
15:00 8.2ºC 89% buona direzione vento
21:00 5.5ºC 96% buona direzione vento
martedì 24 gennaio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 6.0ºC 91% buona direzione vento
15:00 8.3ºC 63% buona direzione vento
21:00 1.7ºC 87% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni