politica

"Precarietà: l'unico taglio Giusto!" Iniziativa CGIL a Orvieto

giovedì 14 giugno 2012
"Precarietà: l'unico taglio Giusto!" Iniziativa CGIL a Orvieto

Venerdi 15 Giugno alle ore 18,30 ad Orvieto presso il Bar Cavour - Atrio Palazzo Banco Roma si terrà un incontro rivolto a giovani e meno giovani che vivono una condizione di precarietà di lavoro che si trasforma troppo spesso in precarietà di vita.

Una condizione strutturale del sistema produttivo che, in passato e ancor di più oggi in tempo di profonda crisi, tende a cercare di recuperare margini comprimendo i diritti dei lavoratori ed in particolare dei giovani e delle donne

"Ancora una volta i recenti dati Istat confermano ciò che da tanto la CGIL denuncia - spiega Maria Rita Paggio della Camera del Lavoro di Orvieto - un paese sempre più in difficoltà in cui calano i giovani con un occupazione e allo stesso tempo aumenta il numero dei cosiddetti Neet cioè giovani che non studiano e non lavorano in particolare nella fascia di età tra 15 e 29 anni in Italia la percentuale è del 22,1% contro 15,3% a livello europeo.

La Cgil chiede al governo Monti di ripensare i contenuti della riforma del mercato del lavoro con interventi che contrastino la precarietà riducendo le 46 tipologie contrattuali attuali, impedendo l'uso improprio del lavoro autonomo ( le false partite iva) e degli stage, stabilendo minimi contrattuali che devono valere per tutti, allargando la copertura degli ammortizzatori sociali e dell'indennità di disoccupazione a tutti i lavoratori precari e soprattutto intervenire con investimenti e innovazione per favorire la crescita e l'occupazione."

All'iniziativa parteciperà Maria Antonia Fama autrice del libro "Diario di un precario sentimentale" che presenterà il suo lavoro anche attraverso una breve performance teatrale.

La protagonista del libro è Assunta, brillante laureata destinata al successo che racconta la sua storia attraverso le pagine di un diario in cui interagiscono molti personaggi e situazioni "precarie" che descrivono il precariato non solo come la condizione di tanti "lavoratori atipici" ma come una nuova classe sociale, un nuovo stato della mente, una nuova identità.

Una parabola discendente delle legittime aspirazioni di una giovane donna, brava e competente, che non si arrende e tenta di dare scacco al mondo che la circonda.

A margine dell'iniziativa verrà offerto ai partecipanti un piccolo aperitivo.

Commenti

In questo articolo i commenti sono chiusi.

Accadeva il 19 dicembre

Auguri in versi di Buone Feste dall'Unitre Orvieto

La sabbia, amore mio

I cigni

Noi ci svegliammo piangendo

Tra democrazia e demagogia

Zambelli Orvieto sensazionale, batte Ravenna ed è prima

L'Orvietana vince col Clitunno e mantiene il passo

Lucio Dragoni è il nuovo allenatore giallorosso. "Uomo di calcio e Maestro di calcio"

Con le corde, dentro il Pozzo della Cava, per il nuovo presepe-evento: "I Quaranta Giorni"

Sisma, firmata la convenzione Regione-Comuni. Si avvia l'Ufficio speciale per la ricostruzione

Ammissione ai collegi del mondo unito, riaperto il bando selezioneper gli studenti dei Comuni colpiti dal sisma

Castello di Alviano aperto per le feste. Visite al maniero e ai musei che ospita

Uisp Orvieto Medio Tevere, elogio ai giovani ambasciatori dello sport orvietano

L'Avis dona fondi per acquistare uno scuolabus per i bambini di Preci

A Perugia incontro pubblico su fare libri e lettori

Cespuglio di more

Verso le elezioni, due candidati per la presidenza. Tre liste per il consiglio provinciale

Ascensori di Via Ripa Medici in manutenzione, navetta sostitutiva fino a venerdì

I Borghi più belli dell'Umbria discutono di temi e progetti di sviluppo turistico

Lo Sportello del Consumatore, riflessioni su presente e futuro del servizio

La TeMa si aggiudica il bando Psr per sviluppo e commercializzazione del turismo

"Capodanno in Famiglia" al Santuario dell'Amore Misericordioso

L'Università della Tuscia è il primo Ateneo statale del Lazio e il settimo del Centro Italia per la qualità della ricerca