politica

Interrogazione urgente dei gruppi consiliari PD, PSI, PRC in merito alla chiusura del Mattatoio Comunale

mercoledì 20 luglio 2011

Durante l'ultimo consiglio comunale, è stata esaminata dall'assise anche l'interrogazione urgente dei gruppi consiliari PD, PSI, PRC in merito alla chiusura del Mattatoio Comunale, interrogazione illustrata dal capogruppo del PSI Evasio Gialletti il quale ha chiesto al Sindaco e alla Giunta di intervenire, con forza, nei confronti del Corpo di Polizia Forestale dello Stato per verificare le motivazioni del provvedimento e, successivamente nel più breve tempo possibile, rimuovere le cause della chiusura dell'attività dell'impianto.

"Il mattatoio comunale, storicamente - ha osservato Gialletti ringraziando tutto il Consiglio per aver accolto l'urgenza della trattazione della interrogazione - ha sempre svolto un importante servizio in tutto il comprensorio Orvietano. Non solo, il suo servizio si estendeva persino verso la bassa Toscana nella province di Siena e Grosseto e verso aziende agricole importanti.

Oltre alla mattazione di bovini, suini e ovini, provenienti da agricoltori persino della Sardegna, trasformava le carni per le attività commerciali delle tradizionali macellerie interessando anche la grande distribuzione. Oggi, la chiusura di questa attività nel nostro Comune rappresenta un fatto grave che riguarda, oltre alla perdita di posti di lavoro - 30 persone che si aggiungono ad una situazione occupazionale già di per se molto precaria e senza alcuna forma di tutela - la chiusura di un servizio essenziale per le nostre attività commerciali di settore. Da parte del Comune va fatto quindi ogni sforzo perché venga tutelata questa realtà produttiva".

Il Sindaco Antonio Concina ha risposto: "l'Amministrazione comunale si allinea senza alcun dubbio alla posizione rappresentata dai gruppi consiliari. Non solo stiamo cercando di risolvere il problema complessivo del mattatoio ma su sollecitazioni precise stiamo tampinando tutte le autorità preposte rispetto alla soluzione della questione per come è stata impostata dal Corpo Forestale. Oggi stesso sono intervenuto presso il direttore dell'Ati 4 Ing. Roberto Spinsanti affinché sbloccasse la questione con la Polizia Forestale. Verifico subito cosa ha risolto".

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 dicembre

Anatomia di un addio

Fine settimana da incorniciare per l'Orvieto FC. Palmerini: "Stiamo crescendo"

"Tanto per dire", seconda edizione. Al Liceo Classico "Tacito" torna il corso di dizione

Jazz e strumenti antichi al Museo Archeologico Nazionale in occasione di Ujw

Celebrata la Giornata Garibaldina, in memoria della battaglia di Mentana

Inaugurata la prima area di sgambatura per cani, previste altre due

Denunciata dalla Polizia una giovane pluripregiudicata

Partita la procedura di rilascio del passaporto elettronico

Rischio ghiaccio per i contatori, i consigli per proteggerli ed evitare spese

Umbria.GO raddoppia e si presenta nella versione dedicata ai pendolari regionali

Campagna Ocm Vino 2017/2018, incrementate le risorse a sostegno delle imprese

"Intrecci", inaugurata la scuola di alta formazione della famiglia Cotarella

"Concerto di Natale" nella Sala Unità d'Italia del Palazzo Comunale

"Geotermia a bassa e media entalpia, rischi e conseguenze"

"È nato un Re povero". Rappresentazione nei Giardini di Villa Faina

Presentata l'edizione 2018 della "Guida ai sapori e ai piaceri della regione Umbria" di Repubblica

Vetrya riceve il Premio Imprese per l'Innovazione di Confindustria e il Premio dei Premi dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri

Eletto il nuovo Coordinamento delle Cittaslow Italiane. Barbara Paron al vertice

Il tenente Giuseppe Viviano è il nuovo comandante della Compagnia Carabinieri

"Madonna con Bambino appare a San Filippo Neri", il dipinto su tela torna a splendere

Storia e segreti di Palazzo Franciosoni nel volume "Anatomia di un palazzo"

E dico ancora di Bianca

"La Tregua di Natale. Lettere dal Fronte". Lettura ad alta voce in Biblioteca

Nuovo video di Francesco Barberini in Campania con la LIPU

Infiltrazione d'acqua a scuola, le precisazioni del Comune