politica

Si rischia la bitumatura del tratto prospiciente il castello di Alviano. Tenta di scongiurarlo il consigliere provinciale Santi

giovedì 18 gennaio 2007
Richiesta alla Provincia, dal Comune di Alviano, la bitumatura del tratto della provinciale “Teverina” prospiciente il Castello. Cerca di scongiurarlo, con un'interrogazione, il Consigliere provinciale dell’UDC, Alfredo Santi, che di Alviano è stato per molti anni sindaco. Santi chiede di evitare questo intervento “che - sottolinea - andrebbe a deturpare una parte caratteristica del Borgo di Alviano. La singolarità dell’intervento -prosegue Santi- consisterebbe nel fatto che il bitume andrebbe a sostituire un manto selciato lungo circa 70 metri lineari di fronte al Castello di Alviano. Se proprio fosse necessario intervenire -suggerisce il rappresentante dell’UDC- andrebbe ripristinato il selciato esistente”. Augurandosi che la notizia non risponda a verità e che non si tratti di un intervento già programmato, Santi commenta che “se dall’Amministrazione municipale non si dimostra sensibilità, non è detto che la Provincia commetta un errore così grande. In ogni Paese civile si fa esattamente il contrario e, quindi, non sarebbe minimamente giustificato un intervento del genere”. Attraverso l’interrogazione si chiede di conoscere se la notizia risponda a verità e quale sia, eventualmente, l’orientamento in merito dell’Amministrazione provinciale.

Commenta su Facebook