politica

Contro la modifica alla legge di confisca dei beni mafiosi un odg dei Consiglieri provinciali SDI

sabato 19 novembre 2005
Riceviamo e volentieri pubblichiamo, a segnalare il problema del disegno di legge che il Parlamento si accinge a discutere sulla modifica della legge di confisca dei beni mafiosi, il seguente comunicato dal Consigliere provinciale SDI Marsilio Marinelli:



E francamente sconcertante il fatto che proprio mentre si invia il superprefetto in Calabria per fronteggiare la ndrangheta e questi indica come uno dei punti centrali del suo progetto la confisca dei beni per reati legati alla mafia, la legge Rognoni-La Torre, che da pi di venti anni costituisce una delle pi efficaci armi contro la criminalit organizzata, rischia di trovarsi fortemente indebolita da un disegno di legge che il Parlamento nazionale si accinge a discutere nei prossimi giorni. Contro questo disegno di legge il gruppo dello SDI in Consiglio Provinciale ha presentato un apposito ordine del giorno.
Il disegno di legge proposto prevede la possibilit di revisione dei provvedimenti di confisca su richiesta di chiunque sia titolare di un interesse giuridicamente riconosciuto, esponendo cos gli assegnatari dei beni confiscati al concreto rischio di vederseli togliere magari da parenti ed amici degli stessi mafiosi a cui erano stati sottratti.
La lotta contro la criminalit organizzata una lotta dura e difficile, ma certamente la legge Rognoni La Torre rappresenta uno strumento valido anche dal punto di vista culturale e sociale: chiaro infatti che quando la villa di un boss diventa una scuola o una caserma, quando i terreni dal mafioso acquisiti con i profitti criminali vengono affidati a cooperative di giovani per farli diventare una risorsa economica per il territorio, allora s che la mafia subisce un serio colpo.
Tutto questo finisce per lessere messo in discussione dal disegno di legge che la Camera si prepara a discutere, per cui appare importante che in questi giorni in primo luogo le Istituzioni, e quindi tutti i cittadini, facciano sentire il proprio dissenso nei confronti di questo disegno di modifica della legge di confisca dei beni mafiosi.

Commenta su Facebook

Accadeva il 13 dicembre

Ludovico Cherubini strepitoso a Spoleto, fa suo l'Open Regionale Assoluto di Spada Maschile

Mostra collettiva d'arte per gli studenti del Gordon College

A grande richiesta al Mancinelli torna per il sesto anno "Canto di Natale"

All'Unitus si parla di "Evoluzione delle tecnologie in ambito digitale" e "Project Management"

Promozione della lettura, sì della Regione allo schema di protocollo d'intesa con l'Associazione italiana biblioteche

"Disagio e pregiudizio minorile", convegno in sala consiliare su bullismo e violenza

Un aquilone, forse

Di fiori

Il colonnello Maurizio Napoletano alla guida del Comando militare dell'Esercito Umbria

Concerto Baratto per la Caritas. Maurizio Mastrini al Teatro degli Avvaloranti

Un'ordinanza del sindaco vieta l'accesso alla frazione di Pornello per motivi di sicurezza

Consumo di alcolici, i dati dell'indagine "Passi" nel territorio

In sala consiliare c'è il convegno su minori stranieri non accompagnati

All'Auditorium Comunale va in scena "Il Presidente, una tragica farsa"

Ussi Umbria si conferma campione d'Italia. Finale dedicata a Dante Ciliani e ai terremotati

"Natale in Musica", tutti i concerti della Scuola Comunale di Musica "Adriano Casasole"

Paolo Maurizio Talanti rappresenta il Comune di Orvieto nel consiglio direttivo di Felcos Umbria

Via le auto da Piazza della Pace, c'è la pulizia straordinaria

"Venite Adoremus". Concerto in Duomo della Corale "Vox et Jubilum"

Giornata di Studio per la Polizia Locale, tanti gli argomenti affrontati

Sei incontri per "Stare bene a scuola e a casa". Via al corso promosso da Iisacp, Orviet'Ama e Sert

Milano, troppo Milano o forse no

Elegia per una morte cattiva

Percorrevo con te una assolata

"Lazio in gioco", l'Istituto "Leonardo da Vinci" per il contrasto alla dipendenza da gioco d'azzardo

"Natale sicuro", la polizia intensifica il controllo del territorio