politica

Su proposta del PdCI si aspira a Orvieto patrimonio mondiale Unesco

sabato 18 giugno 2005
Nella seduta del 15 giugno, il Consiglio Comunale di Orvieto ha approvato (11 favorevoli, 1 astenuto: Conticelli) l’ordine del giorno proposto dal Consigliere PdCI Gianpietro Piccini per avviare le procedure volte a inserire la Cittŕ di Orvieto tra i siti patrimonio mondiale dell’UNESCO.
Il documento approvato, invita il Sindaco e la Giunta ad attivarsi per raggiungere questo obiettivo al quale la Cittŕ di Orvieto puň ambire a pieno titolo per varie caratteristiche: il valore stirico-artistico e culturale del centro storico, l'autenticitŕ e la conservazione del quartiere medievale, gli altri monumenti di eccellente valore artistico e architettonico, il Duomo da considerarsi patrimonio dell'umanitŕ, le rilevanti caratteristiche fisiche, biologiche e geologiche dlla Rupe, tali da poterla ritenere un’area di grande valore scientifico ed estetico, che puň essere proposta all’umanitŕ per ricerche e studi di particolare valore scientifico.

Nel corso del dibattito č stato sottolineato il valore di Orvieto e la sua legittima ambizione di porsi tra le cittŕ definite patrimonio dell’umanitŕ, concetto che, peraltro, č stato alla base del Progetto Orvieto; č stato perň anche ricordato che in altre occasioni il Comune di Orvieto ha avanzato una simile richiesta (piů recentemente il 18 maggio 2000 il Consiglio Comunale sostenne all’unanimitŕ una analoga proposta formulata dall’allora Consigliere Sergio Ercini), sottoposta all’attenzione di tutti i livelli del Governo e della Farnesina, senza perň ottenere gli esiti sperati.
Il Consiglio Comunale ha comunque ritenuto che sia opportuno insistere, costruendo con convinzione una proposta credibile intorno al concetto di unicitŕ dell’elemento Rupe, sul quale ricercare utili approfondimenti in relazione al fatto che il riconoscimento dell’UNESCO potrebbe convogliare su Orvieto un’attenzione particolare e risorse adeguate a precisi progetti.

Commenta su Facebook

Accadeva il 16 novembre

Frammenti di esistenze amorose... ovvero lÂ’insopprimibile vizio della vita

Consiglio provinciale: Il mancato numero legale sul bilancio sintomo di evidente debolezza di giunta e maggioranza. Lo dichiara Danilo Buconi

Conclusa la XXII Mostra del Tartufo di Fabro. Video intervista alla vincitrice del "Vanghetto d'Oro e al Sindaco Terzino

370mila euro all'Intercom dell'Orvietano dal Fondo regionale di protezione civile

Caccia e Pesca. Disposizioni per la riconsegna del tesserino e attività di contenimento degli storni

“EstroVersi” mattatori della BTC di Roma

Verso la valorizzazione del Santa Cristina di Porano. Presentata la stagione 2009/2010

Pregiudicato moldavo rintracciato e denunciato dall'Anticrimine del Commissariato

NaturalmenteÂ…a cena. Ristorante “I Sette Consoli” e Condotta Slow Food insieme per un convivio biologico e biodinamico. Prenotazioni entro mercoledì

17 novembre. Giornata mondiale degli studenti. Manifestazione ad Orvieto per il diritto allo studio

17 novembre, il perchè di questa data

Sciopero generale studentesco, l'appello italiano di Unione degli Studenti e Link Coordinamento Universitario

Riforma, il ddl Aprea in sintesi

Mostra del Tartufo. Oltre 8mila presenze nell'edizione 2009

Approvato in Provincia l'assestamento di Bilancio. Voto favorevole della maggioranza, no di Pdl e Udc

Approvato il PRG a Porano. Dure accuse dell'opposizione: la nuova amministrazione ha patteggiato con chi tiene sotto scacco un'intera comunità

La lettera d'impegno dei ricorrenti al PRG