politica

Il Tar blocca il parcheggio di via Roma

venerdì 23 maggio 2003
Tutto sbagliato, tutto da rifare. Il tribunale amministrativo dlel'Umbria ha bloccato l'iter per la realizzazione del parcheggio interrato a due piani che dovrebbe sorgere nell'ex campo sportivo di via Roma. Il ricorso al Tar era stato presentato dal consigliere comunale della Margheita Maurizio Conticelli che adesso canta vittoria.

I motivi dello stop sono da ricondurre al fatto che il progetto non era stato accompagnato da un piano attuativo come richiesto dalla normativa vigente. Adesso, ammesso che l'amministrazione comunale non intenda fare ricorso al Consiglio di Stato contro la sentenza, si dovrà procedere con l'approvazione del piano attuativo.

Il Comune aveva già indetto il bando di gara ed appaltato i lavori, ma tutto ciò è stato azzerato dalla decisione della giustizia amministrativa.

Questa notizia è correlata a:

Commenta su Facebook