opinioni

Per una manutenzione razionale del bacino del Paglia

venerdì 13 aprile 2018
di Luca Verrucci
Per una manutenzione razionale del bacino del Paglia

Mi sembra utile approfondire un aspetto relativo alla manutenzione degli alvei del Paglia e dei suoi affluenti, recentemente sollecitata dall’associazione “Val di Paglia Bene Comune”. L’istanza rientra in una giusta esigenza di gestione del territorio, da attuare sotto forma di cure continue, sistematiche e diffuse, ma può nascondere un’insidia.

Quello della pulizia degli alvei, ed in particolare del taglio della vegetazione, è infatti un problema da trattare con attenzione perché ha risvolti a volte contraddittori: rimuovere gli ostacoli al deflusso della corrente dei fiumi e dei torrenti non va sempre nella direzione della difesa dalle inondazioni. Se gli ostacoli possono essere trasportati dalla corrente di piena, essi tendono ad accumularsi in corrispondenza di restringimenti del flusso (ponti o tombini) determinando localmente un significativo innalzamento del livello dell’acqua.

In tal caso la loro presenza minaccia la sicurezza degli abitanti e delle attività che si trovano in prossimità del restringimento stesso. È questo il caso tipico dei tronchi di alberi morti oppure di alberi vivi che, per la loro mole ed età, sono poco flessibili e rischiano di essere rotti e trasportati.

Una parte della vegetazione è invece ben ancorata al terreno oppure cresce in tratti in cui la corrente, anche in caso di piena, non ha la forza di rimuoverla. E’ questo il caso degli alberi e degli arbusti ben radicati, più giovani e flessibili, e di quelli più vecchi, ma cresciuti in zone marginali o golenali.

Anche lungo i fossi minori, ad eccezione dei tratti montani particolarmente ripidi, la corrente non può raggiungere la violenza necessaria per estirpare o spezzare gli alberi. Questo tipo di vegetazione, come tutti gli ostacoli stabili, rallenta la corrente e può contribuire anch’essa a un innalzamento dei livelli di piena, ma si tratta di un fenomeno di entità più limitata in quanto diffuso lungo l’intero sviluppo dei corsi d’acqua.

Nell’ambito degli interventi di manutenzione, è necessaria la rimozione della vegetazione potenzialmente trascinabile dalla corrente, in quanto l’occlusione di un restringimento è quasi sempre pericoloso. L’eliminazione di ogni ostacolo al deflusso andrebbe invece il più possibile evitata.
Infatti il rallentamento della corrente e il moderato innalzamento del livello procurati dagli ostacoli stabili va a rafforzare un’importante proprietà del bacino: la capacità di immagazzinare volumi di acqua piovuta, ritardandone il deflusso verso valle.

Maggiore è il rallentamento tanto più le piene dei singoli affluenti arriveranno a valle in tempi differenti, determinando un’onda di piena complessiva meno intensa. In altre parole, rimuovere tutti gli ostacoli al deflusso ed estendere eccessivamente il taglio della vegetazione significa intensificare l’onda di piena che si verificherebbe a valle degli interventi.

È vero che mantenere una ricca vegetazione naturale nei torrenti significa dover ammettere, in occasione di eventi di pioggia più severi, il verificarsi di esondazioni diffuse. Tuttavia, laddove i danni prodotti siano di entità limitata, questi fenomeni sono senz’altro da preferire agli ingenti danni e al pericolo di un’onda di piena complessiva molto alta, quale quella che si produrrebbe per la confluenza pressoché simultanea delle correnti di tutti i rami del bacino ben “ripuliti”.

Nel caso del Paglia, l’altissima vulnerabilità della zona di Ciconia e Orvieto Scalo indica in maniera ancora più netta come sia necessario preservare e intensificare le proprietà di laminazione naturale di tutto il bacino a monte.

L’obiettivo del danno nullo è illusorio in occasione delle piene più gravi. Soprattutto a causa di decenni di mancata o finta pianificazione territoriale. E’ realistico invece l’obiettivo di ridurre i danni o quello di non accentuarli in un atto di irrazionale interventismo rivolto al controllo della vegetazione.

Commenta su Facebook

Accadeva il 21 luglio

Notte Bianca e Notte Blu in riva al lago. Nel mezzo, i fuochi d'artificio di Santa Marta

"Flower Party" gratuito sul lungolago. Dal tramonto in poi, meglio degli hippie

Simone Monotti presidente dell'Ordine degli Ingegneri di Terni. Gli auguri dell'assessore Custolino

Seduta straordinaria per il consiglio comunale, otto punti all'ordine del giorno

Orvieto Scalo in festa per Sant'Anna patrona. Il programma dei festeggiamenti

Con il murale "Il Creatore", Orvieto Scalo gira il mondo

Li Donni: "La Cassa di Risparmio di Orvieto è soggetta all'attività di direzione e coordinamento di Bari"

Colombia, Messico, Martinica e Kenia per la decima edizione del Festival del Folklore

Piano sanitario, al via tavoli tematici. Fino al 31 luglio è possibile inviare candidature a partecipare

Lavoro, strumento di dignità sociale. Il progetto "Sfide 2" coinvolge 80 soggetti in esecuzione penale esterna

Bocconi avvelenati per uccidere animali, istituzioni unite contro l'ignobile pratica

Apertura straordinaria per lo sportello Agenzia delle Entrate-Riscossione

"Stella d'Oro". Il Festival di Teatro Amatoriale alza il sipario sulla 21esima edizione

Acqua a singhiozzo in alcune zone del territorio, gli interventi della SII

La Polizia di Stato a Villa Paolina per il campo scuola "Anch'io sono la protezione civile"

Alla Galleria "Falzacappa Benci" prosegue la mostra "Cartapescheria"

Un altro nome nuovo in casa Azzurra, Irene Kolar si presenta

Comune e "Amici del Cuore" verificheranno insieme il riposizionamento dei defibrillatori

Seduta di fine luglio per il consiglio comunale. Venti punti all'ordine del giorno

Unione dei Comuni del Trasimeno, firmata la convenzione per 15 milioni di euro

L'Unitre assegna la borsa di studio "Maria Teresa Santoro"

Il Maniero di Melezzole finisce all'asta per oltre 3,7 milioni di euro

A fuoco sterpaglie e bosco, altra domenica di lavoro per i vigili del fuoco

Musica dal vivo, birra e gastronomia al Carbognano Beer Festival

Necropoli di Crocefisso del Tufo, giovani leve per la campagna di scavo 2017

"CineCastello" omaggia la commedia all'italiana. I protagonisti della sesta edizione

Zeno (Pdci): "Sanità come investimento". Galanello (Pd) sostiene il disegno di legge

L'Orvietana Calcio apre le iscrizioni per la nuova stagione sportiva

Lite tra i comitati dei Pendolari, è scontro sulla soppressione della fermata di Orte

L'Orvieto Basket rinuncia alla serie B e si iscrive alla C2

Parte del ricavato della Castellana donato in beneficenza

In memoria di Paolo Borsellino

Il "Baccano Calcio" a Budrio per raccogliere fondi in favore dei bambini di Cremisan

Cestistica Azzurra Orvieto. Confermato l'assistente coach Massimo Romano

Un regime autoritario è alle nostre porte

Concerto dei finalisti del concorso per cantanti lirici

Orvietana, "Basta con il tutti contro tutti, c'è bisogno di ripartire"

Orvietana, per pensare in grande c'è bisogno di umiltà

Stabili le condizioni dell'ingegner Marco Longo, resta la prognosi riservata

Mattia Palmerini saluta l'Orvieto Basket

Il presidente Meroi rilancia l'ipotesi della Provincia della Tuscia con Orvieto, Viterbo e Civitavecchia

Delineato il quadro della Serie A1 di basket femminile. La Ceprini Orvieto tra le favorite

Allo Stella D'Oro in scena la compagnia di Formia con "La Cattedrale"

Campo estivo della Protezione Civile, i ragazzi subito protagonisti

Corso estivo ispirato a "Le rose nell'insalata"

Eolico sul Peglia. No unanime del consiglio comunale.

A Nucci la presidenza della Commissione Bilancio

Erasmus+:Gioventù in Azione in KA1. Simulata di cittadinanza attiva al Cerquosino

Scopetti vara la nuova segreteria del Pd e annuncia la data della Festa dell'Unità nazionale #scuola2.0

Concina soddisfatto: "Ora lavoriamo per il rispetto del piano pluriennale"

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni