opinioni

Le vittime sono imbattibili. Riflessioni a margine di una sfida

mercoledì 24 febbraio 2016
di Massimo Gnagnarini
Le vittime sono imbattibili. Riflessioni a margine di una sfida

Quando appresi che tra le deleghe che il Sindaco mi aveva conferito con la mia nomina ad assessore vi era ricompresa anche quella al personale e all'organizzazione dell'Ente, con un gesto automatico, tipicamente generato da quella parte del sistema nervoso che curiosamente chiamiamo simpatico, feci per asciugarmi il collo dal rigagnolo di sudore freddo che, in effetti, mi era già comparso lungo il collo. Un conto era il risanamento finanziario del Comune di Orvieto, questione sulla quale ero già intervenuto, studiato, pubblicato e altro paio di maniche sarebbe stato realizzare una condivisione interna capace di rispondere alle ambizioni di un luogo straordinario quale è Orvieto e a quelle altrettanto forti del Progetto del sindaco Germani.

La consapevolezza delle difficoltà che avrei incontrato , ancor prima dei buoni risultati fino ad oggi raggiunti sulla riorganizzazione della macchina comunale, mi derivano dall'esperienza personale sviluppata in quarant'anni trascorsi in banca e dall'aver ben presenti le differenze oggettive tra le due organizzazioni: una pubblica e l'altra privata. Sapevo già che avrei incontrato oltre a una quota maggioritaria di risorse umane serie e preparate anche quella quota parte di personale minoritaria, ma fisiologica e presente in qualunque organizzazione lavorativa pubblica o privata, che si caratterizza come vittima e che costituisce il maggiore ostacolo al cambiamento e una maggiore produttività del lavoro.

Il curriculum della vittima prevede la creazione di un consorzio di vittime che unendosi tra loro sviluppano dinamiche collusive così raffinate e perverse che gli consentono di proteggersi dal cambiamento confermando reciprocamente le proprie debolezze. S'incontrano tra loro non per analizzare il mondo esterno, ma per confermarsi i propri alibi e quindi difendersi dai turbamenti.
Le vittime quando si uniscono riescono in realtà a diventare veri e propri persecutori utilizzando forme di arrogante debolezza che avvelena le relazioni. La vittima non chiede aiuto lo prescrive, lo pretende, lo impone. Naturalmente l'aiuto che chiede non è quello che gli serve, ma quello che gli consente di mantenere la sua identità vittimistica.

Il paradigma perverso è che la vittima professionista ha bisogno di non risolvere il suo problema perchè se accadesse comporterebbe il rischio di non poter essere più vittima. Le vittime professionali sono quasi invincibili: vincono se fai quello che vogliono ma vincono anche se non lo fai, così possono affermare con forza che tu sei il soggetto negativo e anche tu un nemico.
Le vittime stellari sanno che non devono riconoscere il valore di chi le aiuta e allora quando i fatti concreti possono diventare inesorabilmente rivelatori fanno in modo di svalutare il fornitore di aiuto creando una frattura che rompa il rapporto. La vittima non può correre il rischio di essere aiutata, se gli togli il lamento, gli togli tutto.

Chi aiuta lo fa favorendo il cambiamento e il suo contributo è nel cercare di fare in modo che questa vittima arrogante sia meno vittima attraverso l'acquisizione di maggiore consapevolezza.
Provo, ma mi sono accorto che il timore dell'abisso che si apre attraverso l'acquisizione di maggiore consapevolezza è per la vittima davvero insopportabile, mina la sua stessa identità.
Le vittime sono imbattibili, le vittime non cambiano mai la strada presa, loro hanno nel cambiamento il loro principale nemico.

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 settembre

Sfilata di moda lungo Corso della Repubblica per Duedimè Concept Store

Amici della Terra: "Finalmente riconosciute le nostre ragioni"

Paolo Ricci, il gioiellino di Orvieto dagli Allievi Elite del Montefiascone al Savio

Cena del Serancia a Torre San Severo. Palazzo Simoncelli si veste di bianco rosso

No al terzo calanco, "Sentenza che cambierà la storia dei rifiuti in Umbria"

Al PalaPapini Zambelli Orvieto fa le prove generali col Baronissi

Festa dell'Arte all'Università della Tuscia, per sentire e vedere

Cane malato e abbandonato. L'appello: "Fate qualcosa per aiutarlo"

Con Maria a Roma, da Papa Francesco a bordo del treno storico

Incendio alla Piscina, in corso i lavori di pulitura. Si riapre ad ottobre

Pulizia del centro, troppo rumore e disagi. Germani: "Verifiche in corso"

Inquinamento acustico in Strada del Piano, soluzioni in alto mare

Varchi in Via Soliana e Via Malabranca, partiti i lavori

Contributo all'Associazione Lea Pacini, botta e risposta in Consiglio

"Ticket sanitari, il problema esiste". Il 5 ottobre incontro tra Conferenza dei sindaci e Usl Umbria 2

Prelevati soldi dal fondo di riserva: spesi in cultura, servizi e sport

Ratificata dal Consiglio la variazione di bilancio per la manutenzione della Scuola Barzini

Niente Stati Generali del Turismo. "Non c'è alcuna intenzione di ascoltare"

Verso il "Patto per la Sicurezza" del territorio, va avanti la burocrazia per la video-sorveglianza

Liste d'attesa sulle prestazioni sanitarie. Sì unanime del consiglio all'ordine del giorno

Tappa nell'Orvietano per il "Press Tour Umbria" sulla Via Romea Germanica

In mostra alla Casa del Vento due capolavori del Rinascimento

"Come mia madre", una mostra per celebrare il mese mondiale dell'Alzheimer

La Sezione Comunale Avis di Giove festeggia vent'anni di attività

Galgano (CI): "Bene lo stop al terzo calanco, ha vinto la comunità"

Sicurezza urbana, la Regione Umbria vara il piano di programmazione

Settore estrattivo, interrogazione di Nevi (FI) sugli intendimenti della giunta regionale

Adesione "Puliamo il Mondo 2017". Grassotti: "Un'occasione importante"

Ippocastani secchi in Viale IV Novembre, disposta l'ordinanza per l'abbattimento

L'esperienza di gestione di lupi e cinghiali del Parco dei Sibillini approda in Portogallo

Laureati, in Umbria 1.320 assunzioni nel trimestre. Ecco dove

"Sharper 2017". Duecento volontari per la Notte Europea dei Ricercatori

Premi alle associazioni in cammino lungo la Via Francigena

Sanità, Cittadinanzattiva e TdM incontrano i cittadini al Circolo di Ciconia

Interventi sulle condotte idriche, possibili interruzioni del servizio

Addio alla Scuola per Adulti: la denuncia "Il Comune rinuncia senza reagire"

Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto, Marco Fratini entra nel consiglio di indirizzo

Frate Alessandro Brustenghi, la voce di Assisi dona voce all'organo del Duomo

Le Giornate Europee del Patrimonio 2016 portano "Sotto e Sopra la Città"

Con "ChocoMoments Orvieto", scatta l'ora dei golosi. Tre giorni da leccarsi i baffi

L'Unitre inaugura il 26esino anno accademico. Recital al Palazzo Comunale

Michele Fattorini in Sicilia: "L'errore ci può stare, proveremo a rifarci"

Istruzioni per l'uso del compleanno

La Zambelli Orvieto torna in campo a Firenze

Poggio Gramignano, Chiesa della Collegiata e musei aperti per le Giornate Europee Patrimonio

"Orvieto sempre più distante da Roma". Sacripanti chiede conto della soppressione dei treni

Come un tremore

Province, entro fine mese tutto il personale avrà la sua destinazione

"AMAtriciana della solidarietà" in Piazza Roma

Memorial Alessio Corradini, il programma della giornata

"Architettura e Natura", chiusa la quarta edizione. Positivo, il bilancio [Video]

Seconda edizione per la Giornata della promozione dello sport e delle attività ricreative

Corso sulla cura dell'ictus e integrazione interna all'Usl 2

Ricordando Margherita

"Orvieto diVino". I vini della Rupe al simposio internazionale in Ambasciata d'Italia presso la S.Sede

Ultimo saluto all'uomo schiacciato dal crollo del solaio della propria abitazione

Promozione e marketing turistico, incontro in Comune per gli operatori del settore

Ventennale di OCC. Nel fine settimana, stand Fisar e incontro "Oltre il cancro...10 anni dopo”

Festa della Madonna della Mercede. Il programma completo, l'ordinanza della viabilità

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni