opinioni

Le ammucchiate a destra e a manca si sconfiggono con scelte politiche intelligenti

domenica 15 novembre 2015
di Mario Tiberi
Le ammucchiate a destra e a manca si sconfiggono con scelte politiche intelligenti

Da anni ormai si è costretti a subire ogni sorta di spudoratezze ma che, in funzione di deprecabili calcoli di bottega, si arrivasse a voler coniugare il “diavolo con l’acqua santa”, non lo avremmo creduto mai e poi mai. Purtroppo, è ciò che sta accadendo: gli innaturali connubi di quelle che, una volta, venivamo chiamate “la destra e la sinistra”, si consumano a piè sospinto con il solo intento di tentare disperatamente di sbarrare la strada all’unica forza politica, fresca e integra, qual è il M5S.

Non ci si meravigli, quindi, se a ragion veduta vengono costantemente sollevate delle perplessità e delle questioni, tutte ancora meglio da sviluppare e approfondire, a proposito del distacco del grande pubblico dalla passione politica, dall’impegno civile e dalla partecipazione attiva e responsabile alle dinamiche evolutive della società italiana contemporanea, almeno sul crinale di come ci è concesso di conoscerla.

Del resto, l’intento primario e più schietto che mi prefiggo risiede, proprio, nella siffatta circostanza: indicare quesiti, proporre interrogativi, scuotere le superficialità al fine di destare interessi spirituali e attrazioni morali per un tentativo, estremo e rigoroso, di rimozione delle cause degli adagiamenti psicologici e degli appiattimenti massificatori. Uno degli strumenti da utilizzare, mi sembra di poterlo individuare nel meccanismo intellettuale sillogistico del “Dubbio Cartesiano”, inteso quale metodo di ricerca filosofica delle realtà esistenziali.

Senza dilungarmi in disquisizioni dottrinali enfatiche e, per tali ragioni, non democraticamente comprensibili, intendo offrire un esempio “terra-terra” di ciò che è il meccanismo sopraccennato: il dubbio è insito e connota l’imperfezione umana e, quindi, è ad essa uguale; a sua volta l’imperfezione stessa caratterizza l’esistenza, limitata e caduca, della vita umana ed è, dunque. ad essa assimilabile; il passaggio finale non può che essere che il dubbio è vita, così come la vita trae vita dal dubbio medesimo.

Ma allora, la fondata dubbiosità sull’indifferenza e sulla disaffezione delle genti porta a domandarsi, su scala di pura logica, in cosa concretamente consista tale e tanto disincanto e disinteresse verso gli accadimenti politici e morali contemporanei. Ad una mancanza di coinvolgimento delle coscienze da un punto di vista etico-culturale corrisponde, incredibilmente e contraddittoriamente, un elevatissimo interesse di natura prettamente materialistica.

Si assiste, spesso impotenti, al rafforzarsi di un pensiero dominante molto furbesco, ma affatto intelligente, che tende ad elogiare e favorire una tipologia di mentalità e di azione strumentale volte unicamente alla realizzazione di profitti in termini di ricchezza materiale. L’oggetto inanimato diventa, così, più importante del soggetto pensante e il valore del primo viene calcolato in termini di sola efficienza, utilità contingente o di mero guadagno. Non interessa conoscere a fondo chi è una persona e di quale personalità sia ammantata, cosa pensi o cosa senta; importa invece apprendere, anche se solo superficialmente, quali atti di valenza monetaria compia e soprattutto quanto essi rendano.

Le mie preoccupazioni e i miei dubbi sono principalmente rivolti alle giovani generazioni: sono costrette e indotte ad assorbire tutto e ad accettarlo passivamente?. Quali possibilità sono ad esse offerte per liberarsi dai catenacci che imprigionano la loro creatività e fantasia?.

I giovani d’oggi debbono, innanzitutto, essere istruiti sul principio che il progresso della scienza e della tecnica può sì procurare nuovi beni materiali, ma anche e maggiormente deve procurare una più vasta predisposizione alla comprensione massima possibile del chi siamo, come ci comportiamo e dove vogliamo andare.

Le nuove tecniche di comunicazione favoriranno, se a ciò saggiamente indirizzate, una rinnovata partecipazione agli avvenimenti e un crescente scambio di idee: vale, cioè, che le acquisizioni della scienza biologica, psicologica o sociale aiuteranno l’intera umanità a penetrare meglio nelle ricchezze del proprio essere. E se è vero, come è vero, che un tale progresso resta ancora, troppo spesso, privilegio di alcuni popoli a discapito di altri, pur tuttavia non si può negare che la prospettiva di farne beneficiare tutti non sarà più a lungo un’utopia, quando e finalmente si affermerà in misura permanente una reale volontà politica a questo fine.

Perché ciò accada, sarà necessario convincersi che il vero futuro e il vero progresso non potranno che puntare sulle immense risorse umane piuttosto che su quelle materiali, limitate e deperibili, avendo bene a mente l’enorme, differente diversità che intercorre da un lato tra furbizia e scaltrezza, che si basano sull’avere tutto e subito, e dall’altro l’arcipelago dell’intelligenza che, basandosi sull’essere, è sinonimo di lucidità di pensiero, di prudenza nei comportamenti e, non ultimo, di lungimiranza progettuale.
E’ ciò che ci manca; è ciò che vado e andiamo cercando! Io e le amiche e gli amici del M5S e di cui il MoVimento dovrà farsi carico.

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 giugno

Chiusura dell'ospedale, si attende la decisione del Tar dell'Umbria

L'Unitre di Orvieto ringrazia l'ingegnere Gianluca Polegri

PCI: "Ancora prognosi riservata per la nostra sanità"

Riapre la piscina comunale di Castel Viscardo - Pianlungo

"La Compagnia dei Naturali", il laboratorio integrato per bambini e giovanissimi che fabbrica amicizie, invenzioni ed emozioni

Scale mobili rotte il giorno del Corpus Domini. Olimpieri (IeT): "Altra figuraccia!"

Michele Fattorini primo a "Lo Spino"

Geotermia, documento della Rete Nogesi sulla zonizzazione toscana: "Tutto da rifare!"

Apertura serale all'Orto Botanico "Angelo Rambelli"

Sentieri

La notte delle streghe all'Osteria da Shakespeare

Non è "cosa buona e giusta" che la politica si profitti del popolo

Comitato Risparmiatori

"Ludi alla Fortezza", Templari al Palazzo dei Sette

"Africa in Piazza". Musica, cucina e solidarietà a favore dell'Etiopia

"Sì, sono amareggiato e dispiaciuto. È difficile lavorare con voi"

Torneo dei Quartieri di Basket "Corrado Spatola", le novità dell'ottava edizione

La Fondazione Centro Studi "Città di Orvieto" presenta consuntivo 2016 e primi risultati semestre 2017

Profumi e colori sul lago per la 17esima edizione della "Festa delle Ortensie"

52esima "Staffetta dei Quartieri", settima vittoria per l'Olmo. I biglietti estratti

Corpus Domini, in archivio tra luci e ombre l'edizione 2017

"In caso di perdita del segnale di videosorveglianza, impianti di mobilità non possono essere tenuti in esercizio"

Tamponamento lungo l'A1 tra Orvieto e Attigliano, incendio a Giove

Baschi-Todi chiusa per tir ribaltato, code in A1 per incendio

Casa della Salute, inaugurata la Rsa. "Tassello importante nella riqualificazione dei servizi"

24 Giugno 1947 – 24 Giugno 2017. Settantesimo anniversario del primo avvistamento U.F.O

Città blindata? Ladri in azione: furti in pieno centro durante la festa

Stage residenziali per ragazzi dagli 11 ai 14 anni presso il Parco di Villalba: 4/7 luglio - 11/14 luglio. Iscrizioni entro il 25 giugno 2011

"Sono scappati": Il PDL Orvieto punta il dito sul centro sinistra uscito dal Consiglio al momento del voto sulla finanza derivata

Presentati al Consiglio i neo Assessori Brugiotti e Marino. Gialletti: "basta avvicendamenti a mezzo stampa"

Il Corteo Storico vuole uscire dagli armadi. Tutto l'anno e una volta per tutte. La proposta dell'assessore Marino

Sui derivati incalza Gnagnarini: "Incredibile. Il Comune fa causa a chi paga denaro (BNL) e non a chi lo esige per 1 Mln l'anno (RBS)"

Festival di arte e fede. Rorwacher tenera encantadora: "Corpo Celeste" fa il pieno e cattura il pubblico

Alice Rorwacher, una singolare grazia: guarda l'intervista di Orvieto.TV

Vuoi vedere un Miracolo? Alice...

Allerona. Domenica 19 giugno, alle 18 nella Sala Polivalente, saggio finale del Corso di Canto 'Musica in Libertà'

E' scomparso Isidoro Galluccio, presidente della Fondazione Claudio Faina. Un ricordo anche per Luigina Bartella Zanchi

Un saluto al Presidente Galluccio

Allerona, Sala dell'Acqua. 2/3 - 9/10 luglio 2011: Mostra di pittura di Iolanda Dente

Ventiquattrenne orvietana denunciata per spaccio di droga. Operazione del Commissariato di Orvieto

Concluso alle scuole medie di Ciconia il progetto "Pianeta Acqua". Premiata la relazione migliore

Orvieto città Santuario. Se ne è parlato in Consiglio Comunale, ma la Curia frena

"Invece della terza discarica". Convegno degli Amici della Terra Orvieto venerdì 24 giugno 2011

Città inguaribile causa classe dirigente (di destra e sinistra) inadeguata salvo...

La Biblioteca "Fumi" cresce e si fa più "piccola". Completata, ma senza possibilità di apertura, l'area ragazzi

Torna la "Gran Fondo degli Etruschi". Al via la XVIII^ edizione domenica 21 giugno

Orvieto accoglie i partecipanti al Cammino Nazionale delle Confraternite

Gli impegni dei primi 100 giorni per Feliciano Polli, neo presidente della Provincia di Terni

Dissidi tra librerie: potrebbe saltare lo stand estivo del libro. Il Comune da il permesso poi lo revoca, la Libreria dei Sette minaccia azione legale

Musica fuori orario. Scattano i primi verbali

Rubate le bandiere dei Quattro Quartieri al Duomo

Autotreno si ribalta sulla A1. Code e rallentamenti nel tratto orvietano

Fine stagione per Radio Orvieto Web. Festa della Musica in ricordo di Francesco Satolli

Il Sottosegretario per i Beni Culturali On. Giro in visita a Orvieto. Plauso all'ottimo lavoro svolto per la reinstallazione della Maestà

Formazione, 1331 nuove opportunità nel catalogo della Provincia di Terni

Festa della Musica dell'Arci 2009 - "Più Spazio alla Musica - Più Spazi per la Musica"

Festa della salvezza per l'Orvieto Basket. Sabato alle 20,30 al PalaPorano

Il Coro “Canto Libero” di Allerona domenica a Spoleto per l’apertura del Festival dei due Mondi

Numeri vincenti della I^ lotteria Associazione Lea Pacini - Corteo Storico - Corteo delle dame

Domenica 21 e Lunedì 22 giugno turno di ballottaggio per l'elezione del Sindaco e Referendum sulla Legge Elettorale

E Toni Concina risponde in tempo reale

La Libreria Valente precisa la sua posizione rispetto alla soppressione della Fiera del libro: "del tutto estranea"

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni