opinioni

Ricordo di Claudio, il mangiaspade de Le Vie della Fantasia

mercoledì 14 giugno 2006
di Rosanna Ovidi
C'era una volta un piccolo uomo che per lavoro faceva il mangiaspade... Solo cosě si potrebbe cominciare a parlare di Claudio Borghi. Se avete avuto in sorte l'onore d'incontrarlo ve lo ricorderete di certo: un signore piccolo con i capelli sempre corti per necessitŕ di lavoro, che arrivava in piazza per mostrare un'antica e singolare arte, quella del mangiatore di spade e del mangiafuoco. Ironico con tutti grazie anche a quel suo accento toscano che ne svelava le origini fiorentine, piů volte si č esibito ad Orvieto in occasione del Festival degli artisti di strada. Amava parlare con la gente, entrare in armonia con gli altri e dopo poche ore conosceva giŕ tutti: la signora del bar, il negoziante dell'angolo, i bambini che si trovavano in piazza. A casa arrivava all'improvviso sempre con piccoli pensieri per tutti, cose strane comprate o barattate chissŕ dove e chissŕ con chi. Da qualche giorno Claudio il mangiaspade ha deciso di andarsene lasciandoci innumerevoli ricordi di semplice serenitŕ.

Commenta su Facebook

Accadeva il 13 dicembre

Ludovico Cherubini strepitoso a Spoleto, fa suo l'Open Regionale Assoluto di Spada Maschile

Mostra collettiva d'arte per gli studenti del Gordon College

A grande richiesta al Mancinelli torna per il sesto anno "Canto di Natale"

All'Unitus si parla di "Evoluzione delle tecnologie in ambito digitale" e "Project Management"

Promozione della lettura, sì della Regione allo schema di protocollo d'intesa con l'Associazione italiana biblioteche

"Disagio e pregiudizio minorile", convegno in sala consiliare su bullismo e violenza

Un aquilone, forse

Di fiori

Il colonnello Maurizio Napoletano alla guida del Comando militare dell'Esercito Umbria

Concerto Baratto per la Caritas. Maurizio Mastrini al Teatro degli Avvaloranti

Un'ordinanza del sindaco vieta l'accesso alla frazione di Pornello per motivi di sicurezza

Consumo di alcolici, i dati dell'indagine "Passi" nel territorio

In sala consiliare c'è il convegno su minori stranieri non accompagnati

All'Auditorium Comunale va in scena "Il Presidente, una tragica farsa"

Ussi Umbria si conferma campione d'Italia. Finale dedicata a Dante Ciliani e ai terremotati

"Natale in Musica", tutti i concerti della Scuola Comunale di Musica "Adriano Casasole"

Paolo Maurizio Talanti rappresenta il Comune di Orvieto nel consiglio direttivo di Felcos Umbria

Via le auto da Piazza della Pace, c'è la pulizia straordinaria

"Venite Adoremus". Concerto in Duomo della Corale "Vox et Jubilum"

Giornata di Studio per la Polizia Locale, tanti gli argomenti affrontati

Sei incontri per "Stare bene a scuola e a casa". Via al corso promosso da Iisacp, Orviet'Ama e Sert

Milano, troppo Milano o forse no

Elegia per una morte cattiva

Percorrevo con te una assolata

"Lazio in gioco", l'Istituto "Leonardo da Vinci" per il contrasto alla dipendenza da gioco d'azzardo

"Natale sicuro", la polizia intensifica il controllo del territorio