eventi

Centinaia di candele nel Convento per "A Christmas Karol"

mercoledì 4 dicembre 2019
di Davide Pompei
Centinaia di candele nel Convento per "A Christmas Karol"

Tre brani polifonici, appositamente scritti per l’occasione. Uno per ciascuno dei tre spiriti che, nella rievocata Notte di Natale della Londra del 1843, faranno visita all’avaro Ebenezer Scrooge. Quello del Natale Passato, quello del Natale Presente e quello del Natale Futuro. Non conosce tempo il capolavoro di Charles Dickens al quale si ispira liberamente "A Christmas Karol", il concerto-spettacolo di scena domenica 15 dicembre alle 18 nel Chiostro e nella Chiesa del Convento di San Giovanni Battista.

Il complesso situato sulla sinistra, all'ingresso dell'abitato medioevale di Celleno Vecchio, risale al 1610. Ristrutturata e attrezzata per far soggiornare una cinquantina di presenze, la struttura gestita in maniera comunitaria è circondata giardini, orti e un parco di lecci. A lato del portico di entrata, è adibita a luogo sacro di preghiera un'antica abside romanica. Oltre al chiostro con pozzo centrale, il vecchio refettorio trasformato in caratteristica sala da pranzo, un piccolo bar e alcune salette di incontro.

Qui, un cast di oltre 35 elementi tra cantanti e attori proporranno una versione innovativa del celeberrimo Canto di Natale. Un’esperienza musico-teatrale che vedrà l’intreccio e lo scambio di performances canore e recitative in una messa in scena inedita e molto coinvolgente, rischiarata dalla sola luce tremolante di centinaia di candele. La rappresentazione è a cura del Coro Polifonico "Ensemble InCantus" e della Compagnia Teatrale "Avanzi di Scena" di Civitavecchia.

L'evento gode del patrocinio del Comune e si avvale della sceneggiatura di Laura Angeloni e della regia di Francesco Angeloni. Il biglietto ha un costo d'ingresso di 3 euro, gratuito per under 15 e over 65. Per assicurare a tutti gli spettatori la migliore fruizione della rappresentazione, è obbligatoria la prenotazione all'indirizzo mail christmas.civitavecchia@gmail.com, al quale specificare nome e cognome dei partecipanti.

Commenta su Facebook