eventi

Edy Angelillo e Michele La Ginestra al Bianconi con "La Matematica dell'Amore"

lunedì 11 novembre 2019
Edy Angelillo e Michele La Ginestra al Bianconi con "La Matematica dell'Amore"

Nella nuova Stagione del Teatro Bianconi di Carbognano non poteva certamente mancare in cartellone uno dei più grandi protagonisti delle scene nazionali e assiduo frequentatore del dinamico teatro dei Cimini: Michele La Ginestra che domenica 17 novembre alle 16.30 e in replica alle 19, con Edy Angelillo torna sullo storico palcoscenico del Bianconi per riportare in scena uno spettacolo che, dopo oltre 10 anni di successi, è ormai un cult nel panorama teatrale italiano. Il testo, vincitore del prestigioso premio teatrale Diego Fabbri, scritto da Adriano Bennicelli e diretto dall’estro di Enrico Maria Lamanna: "La Matematica dell'Amore".

La vicenda ruota intorno a due personaggi, Geraldina e Tommaso, ormai maturi, lontani dalla giovinezza ma non dai ricordi e da quelle sensazioni che da sempre hanno accompagnato la loro vita di coppia. Tommaso ha raggiunto l’età della pensione e traccia un bilancio del suo passato, attraverso memorabili flashback prende vita la storia d’amore tra Gerri e Tom, il loro primo incontro, il primo bacio, la naturalezza dei gesti; poi l’adolescenza, la crescita e la voglia di vivere ed amare.

Infine la beata giovinezza, l’impulsività, i tanti sogni e le variegate speranze. Ricordi, emozioni e giochi di sessant’anni di vita insieme, tra alti e bassi, tra prendersi e lasciarsi, raccontati con la voglia di sorridere, anche delle difficoltà. Le loro vite sono state distinte e contrapposte, divise da caratteri differenti, ma unite da un solido amore. Il racconto è arricchito da una sequenza di numeri e di operazioni matematiche che Tommaso elenca con ironia, ma che ha sempre odiato e rifiutato ritenendole inutili, pur essendo costretto, suo malgrado, a doverle studiare sin da bambino. È una storia d’amore, di matematica e di sentimenti.

Lo spettacolo è intenso, particolarmente avvincente e pieno di emozioni, un testo pieno di ritmo e di brio. I dialoghi brillanti e le battute ironiche creano momenti di pura allegria strappando risate ed applausi. La bellezza dello spettacolo è quella di saper far coesistere l’allegria con la riflessione e l’emozione, senza nessun tipo di conflitto, rendendo tutto gradevole e affascinante.

Strepitosa l’interpretazione di Edy Angelillo e di Michele La Ginestra, che sanno costruire con struggente passione la storia d’amore. Alla vigilia del suo ritorno al Sistina nel ruolo di Rugantino che lo rese famoso, La Ginestra continua, con questo spettacolo, lo speciale rapporto che lo lega al Bianconi e al suo pubblico che ha prontamente risposto alla sua presenza esaurendo in pochi giorni i posti del primo spettacolo, tanto che è stata programmata una seconda replica nella stessa domenica.   

Per ulteriori informazioni e prenotazioni:
340.1045098 - www.teatrobianconi.it

Commenta su Facebook