eventi

Slitta di un mese lo spettacolo, ma Geppi Cucciari al Mancinelli resta "Perfetta"

lunedì 12 febbraio 2018
di Davide Pompei
Slitta di un mese lo spettacolo, ma Geppi Cucciari al Mancinelli resta "Perfetta"

Inizialmente in programma per giovedì 15 febbraio, lo spettacolo "Perfetta" che porta al Teatro Mancinelli una maestra della risata d'autore come Geppi Cucciari è stato rinviato per motivi tecnici a mercoledì 14 marzo alle 21. I fan dell'artista "orgogliosamente" sarda, di Cagliari – classe 1973 – ma cresciuta a Macomer, in provincia di Nuoro, qui diretta da Mattia Torre – suoi, anche i testi – dovranno aspettare, dunque, un mese per assistere al monologo che racconta trenta giorni di vita di una donna, attraverso le quattro fasi del ciclo femminile.

"Una donna – suggeriscono dalla Produzione Itc2000 – che conduce una vita regolare, scandita da abitudini che si ripetono ogni giorno, e che come tutti noi lotta nel mondo. Ma è una donna, e il suo corpo è una macchina faticosa e perfetta che la costringe a dei cicli, di cui gli uomini sanno pochissimo e di cui persino molte donne non sono così consapevoli. 'Perfetta' è la radiografia sociale ed emotiva, fisica, di 28 comici e disperati giorni della sua vita".

Sul palco, l'irriverente Maria Giuseppina in arte Geppi, comica e conduttrice televisiva che, a dispetto della laurea in legge, ha preferito una carriera di attrice entrando a far parte del famoso laboratorio di cabaret di "Zelig" ma anche "Le Iene", "Victor Victoria", "Italia's Got Talent", "Le Invasioni Barbariche", "Per un pugno di libri" e proseguendo con videoclip musicali e pellicole cinematografiche dirette da Carlo Verdone, Paolo Zucca, Marco Ponti, Giovanni Veronesi, Davide Marengo.

Per sua stessa ammissione, rifugge la volgarità. La passione per il basket e qualche sfortuna sentimentale la rendono agli occhi del pubblico, "umana". Anzi "perfetta". Per la nuova data dello spettacolo rimangono comunque validi i biglietti già acquistati. Poltrona: 35 + 3 euro di prevendita. Posto Palco I e II Ordine: 27 + 3 euro di prevendita. Posto Palco III Ordine: 22 + 2 euro di prevendita. Posto Palco IV Ordine 15 + 2 euro di prevendita. Loggione: 10 + 2 euro prevendita. Ridotto per bambini fino a 12 anni: 50% sul costo dei biglietti.

Per ulteriori informazioni:
0763.340493 – biglietteria@teatromancinelli.it
www.teatromancinelli.com 

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 febbraio

"Tuscia Etruria". Presentata la guida ai sapori e ai piaceri di Repubblica

Orvieto ai Campionati della Cucina Italiana, medaglia di bronzo per Consuelo Caiello e Angelo D'Acquisto

Al Teatro Santa Cristina, è di scena "Riccardo (Lunga Vita al Re)"

Tre ori per Emanuela Marchini ai campionati di nuoto FISDIR

Sentenza del Tar, incontro pubblico con i cittadini

Di fiori e di altri profumi

Musica e solidarietà in Carcere, con il concerto dei Maleminore

Cresce la richiesta per gli asili nido, liste d'attesa in aumento

Cala la popolazione, cala il numero delle pratiche

Una Zambelli Orvieto carica e determinata si reca alla corte del Chieri

"Alba Etrusca" al Museo "Claudio Faina". In mostra le pitture di Renato Ferretti

Il Comune annuncia l'arrivo della carta d'identità elettronica

Il vino è condivisione, gemellaggio tra "Wine Show" e "Due Mari WineFest"

Salto con l'asta, Eugenio Ceban (Libertas Orvieto) torna a volare ai Campionati italiani assoluti

"Il Forno" presenta "Due", il nuovo libro di Carlo Pellegrini

Riaperta al culto la chiesa parrocchiale di San Pancrazio

"Croce e delizia, signora mia", l'omaggio a Verdi di Simona Marchini

"Il Liceo Artistico non è merce politica di scambio"

Dopo "Frammenti d'un mosaicista morto dal freddo", "Inseguivo il vento pei campi"

A 12 anni dalla morte, i genitori di Luca Coscioni depositano il loro biotestamento ad Orvieto

La chiesa di San Pietro è di proprietà comunale. Grassotti: "Fatta luce dopo anni di incertezza"

"Orvieto in Danza". Prima rassegna nazionale al Teatro Mancinelli

Ferretti, Vezzosi e Bonifazi in cima alle classifiche 2017. Ricco di aspettative il 2018

Centro Congressi, incontro sul futuro del turismo congressuale a Orvieto

I tesori di Campo della Fiera in mostra in Lussemburgo

Luci spente e camminate per "M'illumino di meno 2018"

La Uil fa rete e si mobilita per i territori tagliati fuori dall'Alta Velocità