eventi

"La Camera delle Meraviglie. Il Lago di Bolsena e il suo patrimonio sommerso"

sabato 12 novembre 2016
di Davide Pompei
"La Camera delle Meraviglie. Il Lago di Bolsena e il suo patrimonio sommerso"

Il fondale del Lago di Bolsena, come un'area archeologica da indagare. Un contesto di straordinaria rilevanza che custodisce tesori e reperti storici, anche recenti. Al passato ma soprattuto al futuro di tali indagini è dedicata la conferenza "La Camera delle Meraviglie. Il Lago di Bolsena e il suo patrimonio sommerso" che sabato 12 novembre alle 17 chiama in cattedra al Museo della Navigazione nelle Acque Interne di Capodimonte Patrizia Petitti, Egidio Severi ed Antonia Sciancalepore. Rispettivamente: funzionario della Soprintendenza Archeologica, assistente tecnico scientifico della Soprintendenza ma anche subacqueo del Mibact e presidente del Centro Ricerche Scuola Sub del Lago di Bolsena, e archeologa preistorica subacquea, presente sul territorio attraverso le collaborazioni con il Centro.

Tre relatori d'eccezione, pronti a focalizzare l'attenzione sule ricerche, avviate nel 1959 dalla casuale scoperta dell’abitato del Gran Carro ad opera di Alessandro Fioravanti, che si sono sviluppate grazie alla collaborazione, tra Soprintendenza e volontariato. Negli ultimi anni, tuttavia, la mancanza di fondi ha impedito l’apertura di cantieri da parte della Soprintendenza. Di contro, l’attività di volontariato ha visto una forte ripresa grazie alla creazione della Scuola Sub del Lago di Bolsena e del suo Centro Ricerche, che dal 2004 si impegna in tutti gli interventi condotti sui resti sommersi del lago. "Nel corso della conferenza – anticipano gli organizzatori – verranno presentate le ricerche e ritrovamenti dell’intero comprensorio lacustre. Ovvero monossili dell’Isola Bisentina e di Monte Bisenzo, l’insediamento del Gran Carro, le strutture portuali all’Isola Martana e Bisenzio, il relitto delle Tegole, quello dell’Isola Martana".

E ancora tutte le iniziative che hanno cercato di legare la ricerca alla valorizzazione dei beni sommersi del lago vulcanico più grande d'Europa. Verrà, inoltre, illustrato come le tecniche di archeologia subacquea si siano evolute nell’arco degli anni e in che modo l’informatica ha potuto apportare importanti cambiamenti sul metodo di studio e della ricerca scientifica. Cornice, il Museo della Navigazione nelle Acque Interne nato principalmente per esporre in Viale Regina Margherita, sul Lungolago, nella struttura dell'ex mattatoio costruita nel secolo scorso, la piroga monossila dell’Isola Bisentina, rinvenuta nel 1989. Il progetto di allestimento architettonico è opera dell’architetto Enrico Conti con allestimenti di Novagest Srl di Aversa. Il progetto di allestimento scientifico e didattico è di Anna Maria Conti per la Società Cooperativa ARX.

Per ulteriori informazioni:
www.museocapodimonte.com
339.1364151 – museo.capodimonte@gmail.com

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 26 maggio

L'Alta Tuscia riscopre i gioielli. Invito a Civita, Palazzo Monaldeschi e la Serpara

Due ori e tre bronzi per la Scuola Keikenkai al 2° Campionato Europeo di Karate Iku

Staffetta dei Quartieri. All'ombra del Duomo si corre la 51esima edizione

La Zambelli Orvieto si ferma sul più bello col Casal De' Pazzi

"Focus on pain" a Palazzo Alemanni. Seconda edizione per il congresso medico

Piazza del Popolo, parcheggi a disco orario non più a pagamento

"L'Eucarestia nell'arte cristiana". Conferenza Rotary in Duomo

Corso da tecnico audio e corso di informatica musicale al "Tuscia in Jazz 2016"

Alla Galleria Falzacappa Benci di passaggio i pellegrini di Giorgio Pulselli

A Guardea ed Alviano le musiche di Piovani e Morricone per il Concerto di Primavera

"Basta un Sì per cambiare l'Italia". Incontro a Sferracavallo con Luca Castelli

La Kansas State University sempre più presente sul territorio orvietano

Legambiente denuncia gravi profili di illegittimità del calendario venatorio

Il Coro degli Alpini dei Monti Lessini in concerto

Filippo Orsini relaziona su "Bartolomeo d'Alviano, Todi e l'Umbria tra XV e XVI secolo"

"Una buona stagione per l'Italia. Idee e proposte per la ricostruzione del Paese e dell'Europa"

Alla scuola Frezzolini di Sferracavallo s'inaugura la biblioteca "Sheradzade"

Nasce l'Albo sostenitori "Orvieto Cittaslow". Ecco da chi è composta la commissione

Divieto di pesca per consumo alimentare sul Paglia, scatta l'ordinanza del sindaco

"Etruschi 3D". Presentata la mostra multimediale curata dall'Associazione Historia

Che cos'è "Etruschi 3D"

Meteo

venerdì 26 maggio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento

--

--

--

--

--

--

15:00 23.5ºC 31% buona direzione vento
21:00 14.7ºC 53% buona direzione vento
sabato 27 maggio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 22.8ºC 34% buona direzione vento
15:00 25.2ºC 30% buona direzione vento
21:00 16.3ºC 53% buona direzione vento
domenica 28 maggio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 24.0ºC 35% buona direzione vento
15:00 26.9ºC 29% buona direzione vento
21:00 16.6ºC 55% buona direzione vento
lunedì 29 maggio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 24.7ºC 37% buona direzione vento
15:00 27.9ºC 31% buona direzione vento
21:00 17.2ºC 60% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni