eventi

Prima nazionale al Mancinelli per Giulio Scarpati e Valeria Solarino in "Una giornata particolare"

venerdì 12 febbraio 2016
Prima nazionale al Mancinelli per Giulio Scarpati e Valeria Solarino in "Una giornata particolare"

Prima nazionale al Teatro Mancinelli di Orvieto per lo spettacolo "Una giornata particolare" che sabato 20 febbraio alle 18 e domenica 21 febbraio alle 17 porta sul palco due attori del calibro di Giulio Scarpati e Valeria Solarino.

Un ambiente chiuso, due grandi protagonisti, due storie umane che si incontrano in uno spazio comune in cui sono “obbligati” a restare, prigionieri. Fuori il mondo, la Storia, di cui ci arriva l’eco dalla radio. Un grande evento che fa da sfondo alle vicende personali dei due protagonisti, in una giornata, il 6 maggio 1938, che sarà particolare per tutti. Mentre la Roma fascista è in festa per l’arrivo di Adolf Hitler in visita al Duce, in un angolo della città più lontano dai fasti, in un edificio popolare, Antonietta, casalinga spenta e frustrata madre di sei figli, cresciuta nel culto del Duce, incontra casualmente per la prima volta il suo gentile vicino di casa, Gabriele, ex annunciatore radiofonico omosessuale perseguitato dal regime fascista. Dopo la diffidenza iniziale, il loro rapporto si trasforma in affetto e comprensione. Nel 1977 Ettore Scola ne realizza un capolavoro cinematografico con Sophia Loren e Marcello Mastroianni che riceve ambiti premi sia a livello nazionale che internazionale.

“Abbiamo deciso di mettere in scena Una giornata particolare – afferma la regista Nora Venturini - superando timori e scrupoli verso il capolavoro cinematografico originale, perché a ben guardarla la sceneggiatura di Scola e Maccari nasconde una commedia perfetta. Un ambiente chiuso, due grandi protagonisti, due storie umane che si incontrano in uno spazio comune in cui sono “obbligati” a restare, prigionieri. Fuori il mondo, la Storia, di cui ci arriva l’eco dalla radio. Un grande evento che fa da sfondo a due piccole storie personali, in una giornata che sarà particolare per tutti”.

Biglietti da 10 a 30 euro + prevendita. Per informazioni: 0763.340493 - biglietteria@teatromancinelli.it

La recita di sabato 20 febbraio sarà seguita, alle 19.30, dal Buffet al Foyer a cura di CIA (Confederazione Italiana Agricoltori), nel menù una ricca varietà di buoni sapori di una volta. Ingresso 12 euro, per info e prenotazioni (obbligatorie) tel. 0763.340493

UNA GIORNATA PARTICOLARE

di Ettore Scola e Ruggero Maccari
adattamento Gigliola Fantoni con Toni Fornari
e con Guglielmo Poggi, Anna Ferraioli, Elisabetta Mirra, Paolo Minnielli
scena Luigi Ferrigno
luci Raffaele Perin
regia Nora Venturini

Per ulteriori informazioni:

www.teatromancinelli.com

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 febbraio

In cammino con il CAI, costeggiando Allerona e i suoi verdi dintorni

Visite pastorali alle Vicarie della Diocesi di Orvieto-Todi. Si inizia da quella di San Giuseppe

La filosofia come scienza di vita al "Caffè Letterario" di Viterbo

Unitus, la ricerca di Agraria e Ingegneria ai vertici in Italia

Affarismi

Zambelli Orvieto dispiaciuta ma pronta a reagire, lo dice Giulia Kotlar

Lavori a Duesanti su strade ed aree pubbliche, in corso la bitumatura nel centro storico

Verso la riqualificazione dell'ospedale. I lavori inizieranno a marzo

Castello di Alviano aperto alle gite scolastiche da tutta Italia

Fiori, i candidi fiori

Unitus, Fondazione Carivit e Accademia dei Lincei insieme per una nuova didattica nella scuola

Beni culturali e sisma, la Regione promuove una mostra alla Rocca di Spoleto di opere recuperate e restaurate

Prorogata fino al 5 marzo la mostra delle Fiaccole Olimpiche

Seconda edizione per "Corri...Amo Orvieto", tappa del 13° Criterium Uisp Gare su Strada

Gori (Anci) replica alla CNA: "La fusione a freddo non funziona"

Per "Amateatro" al Cinema Teatro Amiata "Arriva l'ispettore"

Al Mancinelli "Caruso e altre storie italiane". Nel foyer incontro con il coreografo Mvula Sungani

Via il palo, dentro un milione di visitatori a Civita. Bigiotti: "Al lavoro per potenziare l'offerta turistica"

Convegno su "Aree Interne. Quali prospettive per lo sviluppo del territorio?"

Reduce dal palco di Sanremo, Elodie incontra il pubblico dell'Umbria

Anna Mazzamauro è "Divina". Doppio appuntamento e risate a non finire