economia

Nasce "Casa Civita", la partecipata del Comune per lo sviluppo turistico

domenica 10 marzo 2019
di Davide Pompei
Nasce "Casa Civita", la partecipata del Comune per lo sviluppo turistico

Guide turistiche, titolari e gestori di attività ricettive e di altre realtà operative nel settore dell'accoglienza, rappresentanti delle associazioni di categoria, giornalisti. Tutti presenti, nella mattinata di sabato 9 marzo, alla Casa del Vento di Bagnoregio per la presentazione pubblica di "Casa Civita", la neonata società partecipata voluta dal Comune per gestire lo sviluppo turistico del territorio, in prospettiva anche provinciale, sull'onda del ribattezzato "Modello Civita".

La sede sarà all'interno di Palazzo Petrangeli che l'Amministrazione Comunale intende mettere al centro dell'importante processo di cambiamento che si è innescato con l'obiettivo di diventare un luogo interessante per i grandi flussi turistici. "Ora – ha sottolineato il sindaco, Francesco Bigiotti a colloquio con il presidente dell'Associazione Juppiter Salvatore Regoli che ha condotto l'evento – bisogna aumentare la permanenza e per farlo occorre puntare sulla qualità e sull'area vasta.

Proponendo un'offerta che faccia rimanere turisti per due o tre giorni con base a Bagnoregio per poi incentivarli a visitare altre bellezze della Tuscia, della Bassa Umbria e della Bassa Toscana, si porta sul posto ricchezza vera. Tutto ciò significa nuovi posti di lavoro e maggiore benessere. In questi anni abbiamo fatto tanto, ora siamo pronti a muovere un passo in più. Ce lo chiedono i tour operator e riteniamo che sia un'occasione importante per i bagnoresi".

Nel merito dei benefici per la realtà che conta circa 3.600 anime è entrato il vicesindaco Luca Profili. "In questi anni – ha detto – siamo cresciuti in maniera sorprendente. Un milione di turisti all'anno per una realtà piccola come la nostra non sono uno scherzo. C'è bisogno di tanta energia per fare fronte a tutto. La nascita di 'Casa Civita' permetterà di seguire il comparto turismo con la massima attenzione. Bagnoregio andrà ad ottimizzare le entrare esistenti e a generarne di nuove.

In secondo luogo libererà il Comune da una situazione diventata troppo impegnativa. In questa maniera la futura Amministrazione Comunale potrà occuparsi, infatti, al 100% delle priorità dei cittadini senza rinunciare a niente dei benefici che già oggi il turismo porta ma che, siamo convinti, possono essere e saranno molto maggiori". In cima ai servizi della partecipata, il trasporto turistico del paese destinato a cambiare entro i primi di luglio.

Si parla di autobus larghi 1,5 e lunghi 7 metri così da fare respirare Corso Mazzini, che è intenzione coinvolgere nella crescita turistica attraverso apposite fermate al Tempietto di San Bonaventura e in Piazza Cavour. Poi c'è la partita dei trasporti verso altre urgenze dell'area vasta, necessari per aumentare la permanenza. E c'è già chi è pronto a scommettere imprenditorialmente su questo mercato strategico, anche per trasformare la ricchezza in migliori attrazioni per i cittadini.

La società partecipata curerà, inoltre, la promozione dell'offerta turistica anche nelle principali fiere internazionali e si occuperà dei progetti che aprono percorsi turistici anche nelle frazioni di Castel Cellesi e Vetriolo, facendo perno sul Bosco di Carbonara dove attendono di essere realizzati un Parco Avventura e altre aree tematiche. Una prospettiva, questa, che guarda a un futuro prossimo, raccontato in maniera pragmatica dal vicesindaco.

"Abbiamo pensato a questa partecipata – ha spiegato – avendo in mente un luogo sempre più attento ai suoi residenti. Capace di intelligenza, di visione. Di costruire e immaginare un futuro all'interno del mondo. Di migliorare nei servizi: il trasporto dei turisti ma anche i bagni pubblici e l'arredo urbano e la cura degli spazi verdi. Immagino il titolo di 'Patrimonio Unesco' a breve e la valorizzazione che la partecipata sarà in grado di fare".

Commenta su Facebook

Accadeva il 25 maggio

Il tramonto della Rupe, la storia di Margherita Aldobrandeschi tra le "Donne di potere"

Da Bolsena a Orvieto per la 22esima edizione della Marcia della Fede

Sosta vietata

Festa grande per i 40 anni del gruppo sportivo "Colonnetta Calcio"

"Allerona Petit Tour". Tra i sentieri e le strade del vino in mountain bike

Piloti orvietani pronti alla sfida sulle Alpi Carniche

I Comuni del Sistema Bibliotecario "Lago di Bolsena" e il ricordo della Grande Guerra

Ciao Sergio, "Sit tibi terra levis"

Eseguiti altri interventi di pulizia della rupe. "Linea dura contro chi abbandona rifiuti"

Via ai lavori lungo la Strada della Stazione. Prorogati quelli in Via Alberici e in Via Ghibellina

Buone pratiche per la prevenzione dei fenomeni infortunistici, protocollo d'intesa tra Usl e Inail

Il Centro socio-riabilitativo "Capotorti" partecipa a "Marelibera" 2018

Giacomo Gusmano nominato presidente della Sezione di Terni dell'Ancri Umbria

Angelo D'Acquisto a Taormina. Lo chef rappresenta l'Umbria a "Cibo Nostrum"

Pino Strabioli alla giornata di chiusura del progetto scuola "A spasso con Abc"

Carenza di personale sanitario. Zeno (Pci): "La situazione è grave"

Nasce "Cantiere Orvieto". Emilio Casalini presenta "Cantieri di Narrazione Identitaria"

Gino Roncaglia presenta il libro "L'età della frammentazione. Cultura del libro e scuola digitale"

Meeting di cosplayer, arrivano i protagonisti di "Assassin's Creed" e "Il Trono di Spade"

"UmbriaMiCo - Festival del Mondo in Comune". Sei città, un intreccio di eventi

"Rilanciare la stagione della prevenzione strutturale per aumentare la sicurezza"

L'Orvietana libera Fatone, non sarà lui il tecnico per il prossimo campionato

Civita di Bagnoregio protagonista alla Biennale di Architettura di Venezia

Chi vincerà le elezioni regionali in Umbria

Premio "OrvietoSport" 2015. Tutti i premiati, le menzioni speciali

"Orvieto in Fiore", anche senza sole. Al S.Maria della Stella il Palio della Palombella

Grazia Di Michele in visita a "Oltre la finestra". Allestimento prolungato fino al 2 giugno

Falsi maiali biologici, nel mirino un allevamento orvietano

Al Palazzo dei Congressi convegno su "Cento Anni di Grande Guerra in Italia"

Servizi intensificati in occasione della Pentecoste. Denuncia e foglio di via per due nomadi

L'Asd Tennis 90 organizza l'edizione 2015 del Circuito dell'Olio

Francigena Marathon da Acquapendente a Montefiascone. Oltre 700, gli iscritti online

La tre giorni didattica inserita nel progetto "Approccio multidisciplinare al sito archeologico di Carsulae" fa centro

Carta costituzionale e bandiera italiana ai 18enni per la Festa della Repubblica

Castel di Fiori profuma per l'edizione 2015 di "Archeoflora"

Seconda edizione per il mercatino delle eccellenze

Cena elettorale a San Venanzo, al centro del dibattito il degrado della SS 317

In tanti alla "Giornata della Salute". Parola d'ordine: prevenzione

Amanda Sandrelli al Mancinelli per "Oscar e la dama in rosa"

Posti ancora disponibili per il seminario teatronaturale#01

Oggi i funerali di Beatrice Orsini

Incontro al Palazzo dei Sette su "Droga, doping e adolescenza. Che fare?"

Al Palazzo del Popolo, via al convegno "I linguaggi del corpo alla luce del contributo delle Neuroscienze e della Esperienza Ipnotica"

Sottoscritti i contratti di locazione del Belvedere e di comodato gratuito per l'ex scuola di Corbara