economia

Ceprini Costruzioni impegnata nel raddoppio della linea ferroviaria Pistoia-Montecatini Terme

lunedì 15 maggio 2017
Ceprini Costruzioni impegnata nel raddoppio della linea ferroviaria Pistoia-Montecatini Terme

Ceprini Costruzioni è la società capofila del raggruppamento di imprese chiamato a realizzare il raddoppio della tratta ferroviaria Pistoia – Montecatini Terme, che si inserisce nella linea Firenze – Viareggio, per conto di RFI – Rete Ferroviaria Italiana. Lavori che si sviluppano lungo un tracciato di 12 chilometri e che vedrà la costruzione di ponti, cavalcavia, viadotti, ma l'opera più significativa è la realizzazione della nuova galleria di Serravalle Pistoiese.

Un'opera di alta ingegneria che sarà realizzata lungo un percorso di 1.670 metri e attraverserà, lateralmente, la collina dove sorge il paese di Serravalle e correrà al lato di un lago. Il traforo è iniziato e i lavori stanno proseguendo secondo il crono-progamma che prevede il termine dell'intera opera in quattro anni, con il cantiere che è stato aperto circa 12 mesi fa. Per l'appalto sono stati stanziati oltre 136 milioni di euro.

La nuova galleria di Serravalle Pistoiese, sulla quale la Ceprini Costruzioni è impegnata attualmente con circa 55 suoi dipendenti, è stata oggetto di una visita tecnica nella giornata di venerdì 12 maggio, promossa dalla sezione di Firenze del CIFI (Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani) e dall'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pistoia, con la collaborazione di RFI che, nella persona del direttore territoriale di Firenze l'ing. Efisio Murgia, ha coordinato la visita stessa ai tre cantieri. Durante la visita c'è stato un approfondimento di alcuni aspetti tecnici che stanno riguardando proprio la realizzazione della galleria e il compito di illustrare i dettagli agli ingegneri presenti è stato del direttore tecnico dei lavori, l'Ing. Vincenzo Spagnoli della Ceprini Costruzioni. Presente alla giornata di studio, voluta da CIFI e Ordine Ingegneri, anche il patron dell'azienda orvietana, Franco Ceprini.

La visita ha avuto inizio partendo dal cantiere principale che si trova a circa un chilometro e mezzo dalla stazione ferroviaria di Serravalle Pistoiese: qui la delegazione tecnica è scesa a visitare l'ingresso del traforo che, al di là degli aspetti puramente ingegneristici, già si evidenzia alla sola vista come un'opera di grande complessità. Le altre due tappe hanno portato i professionisti a visitare l'imbocco della galleria dall'altra parte della collina e un cantiere intermedio dove le macchine operatrici sono impegnate nei lavori di sbancamento per la realizzazione del nuovo tracciato ferroviario. Un aspetto evidenziato dal direttore di RFI, Ing. Murgia,è stato quello che riguarda l'attenzione a cui è sottoposto l'intero appalto: “E' il primo cantiere in Italia ad essere completamente monitorato dall'Anac – Autorità nazionale anticorruzione”.

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 24 maggio

Al Serancia, il Palio della Palombella 2016. Andrea Cavastracci fa suo il Paliotto

Corso di "Coagulazione lattica di latte caprino crudo aziendale" alla Fattoria Ma' Falda

Il Lions Club adotta il Merletto Orvietano. "Un patrimonio immenso per un museo diffuso"

Pd, Paa, Sel coesi: "La risoluzione rafforza il sostegno al sindaco Germani"

Circolo Epocar Alta Tuscia, tuffo nella storia con la prima tappa del campionato sociale

"Concerto dell'Umbria Ensemble Orchestra. L'eleganza del Barocco e del Classicismo"

Alla biblioteca di Montegabbione, la storia di Malala e la sua battaglia per la libertà

Giovani a scuola di raccolta differenziata con "Un viaggio chiamato ambiente"

Zambelli Orvieto: serve un mercoledì da tigri contro Casal De’ Pazzi

Confcommercio e Orvieto per tutti: "In arrivo le risorse per il centro commerciale naturale"

Bilancio di previsione 2016. Sostegno ai giovani, incentivi alla differenziata

Applausi al Mancinelli per Classic&Jazz. Ceprini: "La città ama il suo teatro e lo fa vivere"

Seconda edizione del Festival dello Studente, si risveglia l’anima giovane della Rupe

Home Care Premium, prorogato il termine per i piani assistenziali

Più sicurezza per il territorio. Operativo da giugno il Piano coordinato di controllo

Al Csco il vice console Usa saluta l'avvio dei corsi del 15° Summer Program dell'University of Arizona

"Cuore di Sport". Al Palazzo dei Congressi la presentazione dei risultati

Incontro pubblico propedeutico alla stesura del Piano di Azione Locale 2014/2020

"Etruschi 3D". In arrivo la mostra multimediale curata dall'Associazione Historia

Verso le amministrative. Si presenta la lista "Con i cittadini per Castel Giorgio"

Meteo

mercoledì 24 maggio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento

--

--

--

--

--

--

15:00 27.8ºC 27% buona direzione vento
21:00 16.9ºC 54% buona direzione vento
giovedì 25 maggio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 22.8ºC 46% buona direzione vento
15:00 23.6ºC 29% buona direzione vento
21:00 14.4ºC 48% buona direzione vento
venerdì 26 maggio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 21.1ºC 36% buona direzione vento
15:00 23.9ºC 29% buona direzione vento
21:00 15.0ºC 51% buona direzione vento
sabato 27 maggio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 23.0ºC 34% buona direzione vento
15:00 25.2ºC 30% buona direzione vento
21:00 15.9ºC 53% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni