economia

Nasce "OrvietoNewsMap", la mappa interattiva per leggere le notizie

lunedì 25 gennaio 2016
Nasce "OrvietoNewsMap", la mappa interattiva per leggere le notizie

Nasce oggi OrvietoNewsMap, una mappa navigabile del territorio che permette di visualizzare le notizie geolocalizzate, ossia posizionate sulla mappa nel Comune a cui si riferiscono. Non è soltanto una funzionalità "gradevole" e tecnologicamente avanzata, dopotutto non abbiamo certo bisogno di una cartina per sapere dove si trovano, ad esempio, Parrano o Ficulle, è invece un esperimento editoriale, ci sembra a tutt'oggi unico, che attualmente presentiamo in questa forma semplificata ma che ha infinite potenzialità per il futuro.

ACCEDI

Il progetto editoriale

Si parla sempre più spesso di territorio, di politiche e strategie adattate ai territori di riferimento, ma poi agli effetti pratici passare dalle parole ai fatti è spesso complicato. In prima istanza invece un progetto come questo può dare uno sguardo d'insieme a un territorio, rappresentandolo come la natura ce l'ha consegnato (la mappa è anche in versione satellitare) in sovrapposizione a come le persone lo stanno vivendo (le notizie posizionate e la carta topografica normale). Questa fase iniziale molto sperimentale ci permetterà di prendere confidenza con queste modalità di fruizione delle news, che non sarà mai sostitutiva di altre forme, ma complementare.

Cosa vedremo in futuro?
Le notizie, oltre ad essere legate a un territorio comunale, si riferiscono spesso a un punto preciso del territorio stesso. In tutti questi casi la notizia potrà essere collegata al punto esatto a cui fa riferimento. Immaginate un incidente, dei lavori in corso, un punto del territorio interessato a dei fatti, o delle aree in cui si svolgeranno eventi. Saremo in grado di seguire un evento in tempo reale se questo si svolgerà con dei movimenti sul territorio, rappresentandoli sulla mappa con linee, aree, punti sensibili man mano che avvengono, il tutto senza creare mappe "manualmente" ma creandole in tempo reale attraverso questa elaborazione di dati.

I risvolti pratici di questa funzionalità sono enormi. Potremo ad esempio fornire in tempo reale posizioni o istruzioni geolocalizzate di protezione civile attivate in casi di emergenza anche se queste fossero in mobilità sul territorio, o semplicemente raccontarvi dove si trova la testa e la coda del corteo storico in un determinato momento mentre si svolge la manifestazione.

Non sarà quindi soltanto un fattore giornalistico, sarà invece un legame delle news e del territorio ai geodati. Molte delle potenzialità di questi strumenti sono legati ai dati aperti forniti dalle pubbliche amministrazioni. Restando agli esempi di protezione civile, sarà possibile rappresentare dati e informazioni con geolocalizzazione solo se le sorgenti fornite dalle istituzioni saranno adeguate. Chiaramente se le strategie della Pubbliche Amministrazioni rimanessero del tipo "avvertiamo la popolazione con gli SMS e col megafono, inviando le info ufficiali ai mezzi di comunicazione col FAX firmato" molte di queste funzionalità avranno dei limiti.

Oppure pensate a quanto sarebbe stato facile capire le dinamiche del ritiro della raccolta differenziata se le aree geografiche e i relativi schemi di raccolta fossero stati posizionati in una mappa interattiva come questa.

Il nostro obiettivo comunque è quello fare tutto il possibile (e come vedete non è poca cosa), e anche, o forse principalmente, fare una professionale opera di sensibilizzazione sui temi del digitale. Sono possibili attualmente moltissime attività di coinvolgimento del territorio, ma se la Pubblica Amministrazione attuerà una vera policy di apertura dei propri dati reali ed efficaci, le azioni che si potranno fare saranno davvero utili per le persone.

Opportunità business

Chiaramente in questo provetto ci sono anche opportunità di business per noi e per i nostri clienti. È evidente che la cosa più semplice che possiamo immaginare è che, ad esempio, un’attività economica possa essere segnalata anche sulla mappa in relazione alle notizie. Il valore aggiunto di questa singola attività è, per esempio, quella di poter creare un livello di aziende connesse che offrono un servizio per un certo periodo di tempo e magari associarci pure delle informazioni. Man mano che prenderemo confidenza con questo tipo di utilità proporremo ai nostri clienti le varie attività di business che andremo a implementare.

Un po' di tecnologia

Per chi fosse interessato anche agli aspetti tecnologici eccovi qualche informazione. 

Le carte topografiche che vedete non sono quelle proprietarie di Google, ma quelle del progetto OpenSource di OpenStreetMap.

Abbiamo fatto questa scelta in primo luogo perché queste mappe sono concesse con licenza CCBY, ossia liberamente utilizzabili attraverso la citazione della fonte, lo stesso tipo di licenza di utilizzo delle news di Orvietonews.it (invece quelle di Google, seppure utilizzabili, sono coperte da copyright). Ma la cosa più importante è che su questo tipo di mappe, essendo appunto di libero utilizzo, si possono fare rielaborazioni di ogni genere senza violare le regole che invece Google potrebbe avere.

Per utilizzare le mappe di OpenStreetMap abbiamo usato due strumenti di elaborazione, Mapbox e Leaflet, che ci permettono di localizzare le news con i relativi segnaposto generati automaticamente dalle news che in redazione vengono prodotte.

Infine l'intero progetto è stato ottimizzato da un punto di vista della funzionalità e della leggerezza. Avrete notato che nonostante la pagina debba caricare e posizionare decine di news sulla mappa, il processo avviene in pochi secondi. Questo è possibile perché l'interscambio di dati tra la nostra applicazione che genera le news e le mappe online avviene attraverso un meccanismo che evita alla pagina web di dover interrogare i database ogni volta che viene caricata.

Buona geo-lettura.

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 febbraio

Il Treno Verde di Legambiente e FS fa tappa in Umbria. A bordo, l'economia circolare

GamberoRosso - Il vino, di generazione in generazione. L'Orvieto

TouringClub - Le più belle città sotterranee in Italia - regioni del Centro

L'esordio in campionato di Simone Mari (Orvieto Fc) regala subito due goal

Lei espone quadri astratti di anima

"M'illumino di meno". Ecco dove la condivisione accende il risparmio energetico

La Zambelli Orvieto disputa un'amichevole contro Sant'Elia Fiumerapido

Per Orvieto città sicura, Spagnoli (Consap): “Telecamere, giustizia più severa e risorse a forze dell’ordine”

“Orvieto Sicura” che fine ha fatto il progetto?

CNA: "Dalla fusione dei Comuni tante risorse all'Umbria"

Le sculture esterne della Collegiata in un video promozionale a scopo turistico

Comune all'opera per lo "Street Music Festival 2017". A giugno, la settima edizione

Una barba bianca, da grigia che era

Conclusi i lavori al cimitero di Asproli-Porchiano, in partenza a Torregentile

Verdecoprente, il bando scade l'8 marzo. Spettacoli di residenza artistica in sei Comuni

Potatura in corso, senso unico alternato a Canale

Tecnici al lavoro, interruzione di energia elettrica per un'ora nel centro storico

Parterre di mute internazionali per il 31esimo campionato Sips su cinghiale

Sisma e agricoltura, erogati da Agea oltre 28 milioni di euro

Meningite: 23enne ricoverata a Terni, attivata la profilassi

Effetti post sisma sul turismo: minoranze chiedono sgravio su Imu, Tasi e Tari

Nel Cremonese, l'ultimo saluto a monsignor Carlo Necchi

La pineta

Casa di Riposo "San Giuseppe", a giorni il bando europeo per la gestione

Rifiuti, Camillo: "Il sindaco eviti strumentalizzazioni politiche"

Province, azzerati dalla Conferenza Unificata i tagli 2017

Carta Tutto Treno, raggiunto l'accordo con Comitati pendolari e Federconsumatori

Accordo riparto Fondo sanitario nazionale, all'Umbria oltre 1,6 miliardi di euro

Quaresima Eucaristica, il calendario delle celebrazioni

Sì del Consiglio dei Ministri al decreto legge, previste forme di cooperazione rafforzata

Anci: "Ai sindaci più poteri per garantire ordine pubblico e qualità della vita ai cittadini"

Verso "Orvieto in Fiore 2017". Terremoto e rinascita il tema delle infiorate