economia

Vetrya e Unla insieme per "Nonni su internet". Al via ad Orvieto la prima edizione per la lotta al divario digitale nella terza età

lunedì 12 gennaio 2015
Vetrya e Unla insieme per "Nonni su internet". Al via ad Orvieto la prima edizione per la lotta al divario digitale nella terza età

"Nonni su Internet" è un corso gratuito di alfabetizzazione informatica della durata di 20 ore dedicato a quelle persone che per età, e condizione sociale, sono spesso escluse dal diritto alla conoscenza digitale. I corsi si svolgeranno presso le aule della scuola media Ippolito Scalza di Ciconia. A fare da insegnanti ai “nonni” saranno alcuni studenti, guidati dal prof. Enrico Pedacchia con appuntamenti bisettimanali. I ragazzi insegneranno ai meno giovani come navigare nel web, usare la posta elettronica e utilizzare i servizi on line della pubblica amministrazione.

“La diffusione sempre più veloce e massiccia dell'informatica in tutti gli ambiti di vita e delle professioni rende necessario anche alla popolazione anziana accedere a questo importante strumento di formazione e di informazione. Senza la conoscenza dell’alfabeto digitale si rimane esclusi dai vantaggi della società della comunicazione in cui ci troviamo a vivere nel terzo millennio” – dichiara responsabile del CEEP Orvietano e membro del direttivo nazionale dell'UNLA Giuseppe Greco - “Non sembri inutile ricordare che ignorando questo linguaggio sarà difficile esercitare alcune professioni (per esempio quella del meccanico) o finanche ottenere il biglietto del treno quando gli sportelli delle stazioni sono chiusi.”

Vetrya e l'UNLA hanno deciso di mettere insieme le rispettive risorse per accrescere le competenze informatiche di base della popolazione adulta del territorio di Orvieto. Vetrya sostiene l'iniziativa mettendo a disposizione gli strumenti informatici necessari perché i corsi possano concretamente attuarsi mentre l'UNLA coordinerà tutti gli aspetti della progettazione formativa della didattica e della valutazione.

“I dati ISTAT pubblicati nei giorni scorsi - dichiara Katia Sagrafena, Direttore Generale di Vetrya - fotografano un’Italia dove il 74,8% degli italiani tra i 65 e i 74 anni non è connesso ad internet (93,4% tra gli over 75) e pone l’Umbria, con il 66,2%, al primo posto tra quelli che non sanno utilizzare internet. Nonni su internet rappresenta un ulteriore tassello al nostro impegno alla lotta all’analfabetismo digitale nel territorio che si affianca al progetto A scuola con iPad già attivo dal 2012 con la scuola media Luca Signorelli. Il progetto è divenuto possibile grazie a molteplici collaborazioni: in primo luogo i centri anziani di Ciconia e Sferracavallo, il Comune di Orvieto, la Fondazione Mondo Digitale, l'istituto comprensivo Orvieto-Montecchio e il Prof. Enrico Pedacchia. A tutti va il nostro sentito ringraziamento. Si è sicuri di poter attuare una efficace azione formativa che premierà lo sforzo di tutti coloro che hanno reso possibile questo importante progresso educativo".

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 gennaio

Madame Bovary

Indagine della Procura, le puntualizzazioni di Enel

Giorno della Memoria, ricordare per prevenire. Iniziative della Cgil a Perugia e Terni

Conferenza su "Il mito di Giulia Farnese: amori, potere, storia…"

Robotica e agricoltura di precisione con il Progetto Pantheon

Orvieto FC, la prima squadre batte il GubbioBurano secondo in classifica

Per la Zambelli Orvieto è un momento magico, conquistata Montecchio Maggiore

Orvietana, sconfitta pesante contro il San Sisto

Finisce in carcere per una rapina in banca messa a segno due anni fa

Sicurezza, trecento controlli in due settimane sul territorio

Rti avanza richieste economiche al Comune, Tardani interroga il sindaco

Lia Tagliacozzo presenta il libro "La Shoah e il Giorno della Memoria"

L'Istituto per la Storia dell'Umbria Contemporanea per il Giorno della Memoria

In biblioteca lettura di "Sonderkommando Auschwitz" di Shlomo Venezia

Dal Castello Baronale alla Cappella Baglioni, fino al caffè a Villa Lais

Contro Azzurra Orvieto, Campobasso resiste ma non passa

Una brutta Vetrya Orvieto Basket lascia la vetta a Perugia

Violenza di genere, firmato il protocollo d'intesa per la realizzazione del sistema regionale di contrasto

"A spasso con ABC", giornata finale per i narratori del futuro

Sul palco del Rivellino, Anna Mazzamauro è "Nuda e Cruda"

Iniziative in tutta l'Umbria per San Francesco di Sales, patrono di giornalisti e comunicatori

"Col trattore in Complanare", in 140 a Ciconia per la benedizione dei mezzi agricoli

Il consiglio regionale FIE Umbria conferma alla presidenza Giulia Garofalo

Rumori di lavori in corso a Palazzo Monaldeschi, Olimpieri (IeT) interroga il Comune

Al Concordia, serata dedicata al teatro con "Il Canto del Gallo"

Comitato Scansano Sos Geotermia: "Il pericolo non va esportato in Maremma"