economia

Ddl Lavoro, Cgil mobilitata anche in Umbria. Lavoratori in piazza a Perugia e Terni

lunedì 26 aprile 2010
Ddl Lavoro, Cgil mobilitata anche in Umbria. Lavoratori in piazza a Perugia e Terni

Cgil mobilitata anche in Umbria contro il disegno di legge sul lavoro in discussione in parlamento, dopo il rinvio alle camere da parte del presidente della Repubblica. Lavoratrici e lavoratori del pubblico impiego e del privato hanno dato vita questa mattina, - come riferisce una nota stampa della segreteria regionale, - a due presidi davanti alle Prefetture di Perugia e Terni per dire no all'approvazione della legge, contro la quale la Cgil nazionale ha già annunciato un presidio a Montecitorio per mercoledì, quando è previsto il voto finale della Camera.

"La norma presentata dal governo - spiega il segretario regionale della Cgil Mario Bravi - fa parte di un disegno organico tracciato dal Libro Verde presentato dal ministro Sacconi nel luglio 2008, che ha come obiettivo la riduzione sistematica dei diritti dei lavoratori e della contrattazione collettiva". La Cgil, in particolare, mette sotto accusa le novità previste in materia di arbitrato e conciliazione obbligatoria, destinate a introdurre profonde trasformazioni all'attuale disciplina del processo del lavoro. "Quello che stanno tentando di fare - spiega ancora Bravi- è di scardinare, 40 anni dopo la sua costituzione, lo statuto dei lavoratori, spostando il potere dalla parte del datore del lavoro e relegando il lavoratore in una posizione di sempre più debolezza. Dispiace che le altre grosse sigle sindacali non siano con noi a protestare".

Le correzioni apportate dalla commissione Lavoro della Camera, - recita la nosta stampa, - dopo il rinvio della legge non hanno mutato il giudizio della Cgil, che continua a definire il disegno di legge "sbagliato e incostituzionale". Critici nei confronti del provvedimento anche 300 giuristi, tra i quali Valerio Onida e Sergio Mattone, che attraverso una pagina a pagamento acquistata sul Sole 24Ore di domenica hanno chiesto al Parlamento lo stralcio degli articoli su arbitrato e conciliazione.

Commenta su Facebook

Accadeva il 21 ottobre

"Il potere e la sventura - Orvieto in tempo di peste e di spagnola". Presentazione dell'ultimo libro di Tiziana e Nello Riscaldati

Possibili disservizi nel trasporto pubblico a causa dello sciopero di venerdi 23 ottobre

Buon lavoro Cecilia! Soddisfazione di Emily Umbria per la nomina di Cecilia Stopponi a Segretario del circolo di PRC Orvieto

Con "La bambina cieca e la rosa sonora" si apre la rassegna teatrale di "Migrazioni". Ultime ore per l'abbonamento ai 7 spettacoli

Venti Ascensionali 2009. Gli appuntamenti di sabato 24 e domenica 25 ottobre: "Il cielo in una stanza" e "Jazz Evening with...08 Trio"

Concina apre la conferenza "Territorio e Sostenibilità"

Dutch Kadaster pinpoints Orvieto as geographic centre of Italy

Linux Day '09. Sabato 24 ottobre ad Orvieto la giornata del software libero

Lamberto Bottini venerdì a Orvieto per chiudere la campagna elettorale di Bersani. Incontri anche ad Allerona e a Fabro

Domenica 25 ottobre al Teatro Mancinelli, concerto di chiusura del Festival Valentiniano

Formazione e Lavoro. Uno sportello di orientamento per i cassintegrati, Polli e Paparelli incontrano i sindacati

Avviate le attività di contenimento degli storni per salvaguardare le produzioni dell'olivo

"Sistemare la provinciale Fabro-Allerona". Interrogazione di Francesco Tiberi in Provincia

Lettera aperta del Vice Sindaco e Assessore alla sanità, Massimo Rosmini, in replica alle dichiarazioni dell’ex Direttore Generale dell’ASL 4 Imolo Fiaschini

Primo decesso in Umbria per Influenza A. Nessun allarme per la popolazione

Melodie del cuore per fare prevenzione. Concerto in onore della Giornata Mondiale per il Cuore

Domenica 25 ottobre Primarie del Partito Democratico. Regole, liste, dislocazione seggi

In centocinquanta al "San Francesco" di Orvieto a sostegno di Bottini e Bersani

La mozione Bersani Bottini sul disagio della scuola