economia

Linux Day 2007: Open Source 2.0, una opportunità libera per lo sviluppo del paese

mercoledì 24 ottobre 2007
Si rinnova per il terzo anno consecutivo ad Orvieto l'appuntamento con il LinuxDay, manifestazione nazionale organizzata localmente dai Linux Users Group, in collaborazione con l’Assessorato all’Informatizzazione del Comune di Orvieto, con una giornata dedicata interamente a Linux per la promozione del software open source e di Linux (sistema operativo sviluppato secondo la filosofia “libera”). L'evento si terrà, come in altre 106 città italiane, sabato 27 ottobre presso il Centro Studi “Città di Orvieto”. L'edizione 2007 è dedicata alla pubblica amministrazione, alla luce della Legge Regionale 25 luglio 2006 n. 11 (norme in materia di pluralismo informatico sulla adozione e la diffusione del software a sorgente aperto) e dell'istituzione del Centro di Competenza sull' Open Source. La giornata è organizzata in due sessioni. La sessione mattutina prevede la conferenza dal titolo “Open Source 2.0: Una opportunità libera per lo sviluppo del paese”, alla quale parteciperanno Carlo Tonelli (Ass. all'Informatizzazione), Stefano Talamoni(Direttore Fond. Centro Studi “Città di Orvieto”), Stefano Paggetti (Direttore SIR Umbria), Angelo Raffaele Meo (docente del Politecnico di Torino e Presidente della Commissione del Governo sul Software Libero), Roberto Galoppini (Plio - Progetto Linguistico Italiano OpenOffice.org ), Paolo Scattoni (docente Università di Roma “La Sapienza”), Giampaolo Tomassoni (consulente sistemi informativi). Nel pomeriggio sarà organizzata la 1° Tavola rotonda del Comprensorio Orvietano allargato, a cui potranno partecipare anche alcuni comuni limitrofi, inoltre avranno luogo seminari e workshop sui progetti presentati la mattina. L'accesso alla manifestazione è libero. Linux ed il Software Libero si stanno affermando sempre di più come la scelta ideale per chi, come la PA e i professionisti, hanno necessità di sicurezza, stabilità e sviluppo/aggiornamento dei sistemi con cui lavorano, al di là, poi, del noto risparmio economico che si può avere adottando questi software. L'associazione OrvietoLUG (Orvieto Linux Users Group) è presente nel territorio Orvietano già dal 2005 e ad oggi può contare su oltre venti aderenti. Con l'edizione del LinuxDay '07 l'associazione aprirà i suoi orizzonti fuori dai confini del Comprensorio, guardando all'Alta Tuscia e all'Amerino. Il Tavolo delle PA è un'iniziativa che vuole essere la prima di una serie, nella quale si scambieranno le esperienze svolte in ambito di implementazione ed utilizzo di software libero, inoltre sarà la sede in cui si comincerà a pensare al Software libero non solo come strumento alternativo ai sistemi proprietari ma anche come modello di sviluppo dei sistemi di “E-Government”. “Lo svolgimento del Linux Day – afferma l’Assessore alle Politiche per l’Informatizzazione, Carlo Tonelli, - tocca quest’anno un aspetto, quello della possibilità di utilizzo dell’open source da parte delle pubbliche amministrazioni, delle scuole e delle aziende che è importante, soprattutto alla luce del fatto che il Consiglio Regionale dell’Umbria ha approvato la norma in materia di pluralismo informatico e sulla adozione e diffusione del software a sorgente aperto, che chiarisce l’utilizzo dell’open source nell’amministrazione regionale". "Con gli appuntamenti in programma per il Linux Day, sabato ad Orvieto - continua l'assessore Tonelli - vogliamo verificare con i rappresentanti di tutte le amministrazioni pubbliche dell’Orvietano, ma anche dei territori confinanti, l’interesse e la volontà di attivare un tavolo ed un percorso comune che vada nella direzione dell’utilizzo dell’open source nelle amministrazioni pubbliche, consapevoli del fatto che questo comporta la necessaria formazione. Per questo non è casuale, anzi è naturale, che il Linux Day si svolga presso il Centro Studi Città di Orvieto. Volendo porre l’accento sulla introduzione e sviluppo dell’open source nella P.A., nelle aziende private e nelle scuole, perché ciò avvenga occorre assolutamente pensare alla formazione. Ciò significa pensare corsi su diversi livelli - conclude Tonelli - promuovendo di concerto con la Regione, il SIR e l’Università, iniziative di formazione rivolte oltre che ai laureati nelle discipline informatiche, a quelle figure che avranno competenza nella implementazione dei sistemi di rete, cioè figure già presenti nelle amministrazioni, ma anche nelle scuole e nelle aziende, che desiderano acquisire competenze in questi settori”.

Commenta su Facebook

Accadeva il 24 gennaio

Nel "borgo magico" di Calcata, con Asds Polisportiva Castel Viscardo e Armata Brancaleone

Fermati tre ventenni all'uscita del supermercato con merce appena rubata

On line il primo numero del 2018 del periodico aziendale di informazione sanitaria "Usl Umbria 2 inForma"

All'Unitre riprende il Laboratorio di Pittura guidato da Donato Catamo

Regionali 2018, parte il viaggio di Bigiotti attraverso borghi e bellezze della Tuscia

Lo minaccia con il coltello e gli porta via l'incasso giornaliero

Umbria presente a "Winter School 2018. L'agenda sul futuro della sanità italiana"

Recupero evasione Imu, Orvieto al secondo posto tra i 16 Comuni umbri con oltre 15.000 abitanti

Sporcizia e siringhe vicino alla Casa dell'Acqua di Ciconia

Corsi serali all'Istituto Cardarelli. Un gruppo di alunni a Roma dal ministro Fedeli

"Gli Ebrei sono matti" sul palco del Teatro Boni

"Gli Psicodrammatici" mettono in scena "Il senso di colpa"

Procedura di Via. Sacripanti (Gm): "Questo è Germani, questa è la sinistra che ci governa"

Buono servizio sostitutivo del trasporto scolastico per le scuole dell'infanzia

"Vette in Vista", quando il cinema incontra la montagna

"A 80 anni dalle leggi razziali". La Regione ricorda la tragedia della Shoah

Zeno (Pci): "La città si svuota e il sindaco se ne fa una ragione"

Federalberghi: "Le risorse derivanti dall'imposta di soggiorno siano destinate allo sviluppo del turismo"

Toni e Peppe Servillo tornano al Mancinelli con "La parola canta"

Sostegno a domicilio per anziani e disabili, in pubblicazione i bandi

Assistenza sociale fittizia, le Fiamme Gialle portano alla luce oltre 4 milioni di euro di evaso

Esercitazione tecnico-tattica per i marescialli con specializzazione "Sanità"

Nuova geografia giudiziaria, Montegabbione e Monteleone con Orvieto

Testimonianze al Teatro Concordia per la Giornata della Memoria

"Vino made in biologico". Convegno all'Istituto Agrario "Ciuffelli"

Festa del Tesseramento per l'Associazione Andromeda

Orvieto FC, prima squadra nella tana del Cannara

L'allenatore Matteo Solforati valuta i progressi della Zambelli Orvieto

"Più o meno alle tre" con i Lettori Portatili. Andrej Longo presenta "L'altra madre"

Sabato 28 gennaio casting per il nuovo film di Alice Rohrwacher

Nello scavo della piramide di via Ripa Medici ritrovato il cibo degli Etruschi

Corso di Sociocrazia con Pierre Houben all'Auditorium

Orvieto, Via del Corso

L'Orvietana Rugby vince ancora al De Martino

Olimpieri (IeT): "Con Germani il Comune torna a privatizzare"

Prima seduta del nuovo Consiglio Provinciale, convalida degli eletti e giuramento del presidente

Ad aprile torna la Coppa degli Etruschi

Fabrizio Bentivoglio porta "L'ora di ricevimento" al Teatro Comunale di Todi

Imprese Creative, a disposizione 2,8 milioni di euro. Illustrati i criteri del primo bando regionale

Oltre 400 richieste in due mesi nei punti informativi di Sii, Ati e Assoconsumatori

Promozione turistica, l'Umbria presente per la prima volta all'Holiday World di Dublino

Atletica Libertas Orvieto, tanti gli eventi e le manifestazioni in arrivo nel 2017

Seduta plenaria della Pro Loco per l'approvazione dei bilanci

Prima seduta del consiglio comunale. In quindici punti l'ordine del giorno

Al Teatro Santa Cristina, il recital "...ed ora sono nel vento..."

Sisma, si riunisce comitato istituzionale. Marini: "Massimo supporto a sindaci dall'ufficio speciale ricostruzione"

Studenti in Comune per presentare "Testimoni della Memoria. Il nostro viaggio in Polonia"

Linea ferroviaria Orte-Foligno-Perugia, ripristinate due fermate

Cena a base di solidarietà. Serata speciale organizzata dai ragazzi dell'Oratorio San Filippo Neri e dagli studenti dell'Alberghiero

Donne vittime di violenza, in Regione firmato il protocollo per l'inserimento lavorativo e sociale

Sottoscritto il protocollo d'intesa tra Perugia e Orvieto per l'iscrizione delle Città Etrusche al Patrimonio Unesco

Al Teatro Boni va in scena "L'istruttoria" di Peter Weiss

"Viaggio nell'Operetta". Seconda tappa con Katia Ricciarelli e Andrea Binetti

Iaia Forte al Teatro Boni con "Tony Pagoda. Ritorno in Italia"

Benedizione dei Trattori a Ciconia. Gli agricoltori offrono il frutto del loro lavoro

"Comunicare speranza e fiducia nel nostro tempo". Il vescovo incontra i giornalisti per S.Francesco di Sales

Incontro su "La persecuzione in Europa e i suoi effetti anche a San Venanzo"

Uisp, la squadra Umbria Nuoto master cresce