economia

La nascita del Consorzio universitario, una nuova politica di sviluppo territoriale

domenica 19 marzo 2006
di Roberto Montagnoli
Riceviamo e volentieri pubblichiamo una nota di Roberto Montagnoli, Capogruppo DS al Consiglio Provinciale, sulla nascita del Consorzio universitario ternano. Di seguito la nota:
L’adesione al Consorzio per lo sviluppo universitario del ternano da parte del Consiglio Comunale di Narni, chiude una lunga fase che ha visto convergere tutte le amministrazioni locali verso un nuovo grande progetto di rilancio del territorio. In questi giorni di accesa campagna elettorale, ormai tutti sappiamo quanto questo Paese sia staccato di molte lunghezze dagli altri partner europei in tema di innovazione e qualificazione delle sue risorse umane, con le percentuali più basse di laureati e la perdita continua di competitività nell’export di prodotti ad alto contenuto tecnologico. Le ripetute crisi in campo industriale, che ormai da vent’anni attanagliano il territorio di Terni e Narni con conseguenti emorragie di produzioni e posti di lavoro, dimostrano che è il tempo di spingere l’acceleratore verso un progetto di medio lungo periodo, che vicino al consolidamento delle infrastrutture materiali costruisca un ambiente favorevole all’innovazione e allo scambio fra ricerca universitaria e impresa. Questo è il nodo politico che i contenuti del Patto di Territorio hanno posto alla riflessione delle classi dirigenti locali. Una Università autonoma, coerente con i caratteri peculiari di un’area a forte vocazione industriale, è quello che serve al ternano per guardare al futuro con maggior fiducia. Solo la messa a sistema dei centri di ricerca pubblici e privati (specie quelli delle grandi multinazionali presenti nell’area), di agenzie vocate al trasferimento tecnologico, associazioni di categoria e gruppi di imprese, troppo piccole da sole per stare sul mercato, può prefigurare un rilancio economico di questo territorio ancora prima dei costi delle materie prime o dei fattori di produzione. Serve un cambio culturale in chi guida questo territorio. Serve quindi uscire dalla logica degli interventi tampone, o del vivacchiare attraverso fondi esterni capaci di traghettare il sistema imprenditoriale al di là delle congiunture ma poco adatti al suo consolidamento strutturale. Cosa sarà questa parte dell’Umbria fra 10 o 15 anni, quale funzione svolgerà in ambito regionale e interregionale? La risposta sta nella capacità di trasformare il distretto tecnologico, le questioni della logistica, quello delle fonti rinnovabili, in progetti di lavoro veri e non solo sbandierati. L’università è l’inizio quindi di un percorso che vuole dotare un’area territoriale così importante allo sviluppo regionale, di quegli elementi necessari al suo ricambio culturale: in campo imprenditoriale, politico e perché no amministrativo abdicando a vecchi schemi autarchici che vedevano singole municipalità impegnate in fantomatici piani di sviluppo senza una visione di sistema territoriale. A partire dal 10 aprile, approfittiamo dei prossimi anni, senza la spada di Damocle del perenne elettoralismo, per fare scelte coerenti con obiettivi di medio lungo periodo, per fare cioè scelte coraggiose e come tali poco misurabili nell’immediato ma qualificanti per il futuro. Quello che si è fatto con l’Università, mettendo d’accordo il sistema istituzionale locale, può rappresentare lo schema entro il quale favorire un ambiente più aperto all’ascolto e alla progettazione di un modello di sviluppo finalmente nuovo, dove convivono industria, piccola impresa innovativa, valorizzazione del territorio e qualità della vita. Un modello di sviluppo in cui le istituzioni sempre più accompagnano le imprese in azioni coerenti agli obiettivi di crescita del sistema e sempre meno nell’esigenza di pareggiare i bilanci, compito di manager d’azienda e non di assessori, presidenti o sindaci. L’università, il distretto tecnologico e la sua governance, devono necessariamente consolidarsi in un livello territoriale specifico, dove convivono gli attori dello sviluppo. Questo è l’altro grande tema che avremo di fronte nei prossimi mesi, ovvero quello di abbandonare logiche d’apparato per abbracciare un metodo di lavoro che coinvolga tutta una comunità intorno alla progettazione del suo futuro.

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 aprile

Allarme sicurezza, sale in ospedale per una visita e le rubano l'auto

#OrvietoSocialTour. Occhi da top Instagramers per raccontare la grande bellezza

Luci basse per l'Earth Day. Al Colle del Duomo, di notte l'arte si racconta

Il nuovo tour dei Brahmanelporto parte dalla Germania

Modifiche temporanee alla circolazione stradale, il mercato trasloca in Piazza Cahen

Consenso al Pd su sostegno alle frazioni e gestione diretta dei servizi turistici e culturali

Orvieto dice addio ad Enrico Medioli

Festa della Liberazione, le iniziative a Todi per il 25 Aprile

Il Comune di Parrano per la libertà di Gabriele Del Grande

Al via "Il Maggio dei Libri". In Umbria una settantina di iniziative e la presentazione di kit-lettura per bambini

Usl Umbria 2: "Altre cinque strutture hanno superato le verifiche per l'accreditamento"

A scuola di sicurezza, con la Polstrada. Via a un nuovo ciclo di incontri di educazione stradale

In Duomo l'ultimo saluto. Germani: "La città lo ricorderà"

Geotermia. Nogesi: "Assalto alla diligenza con la complicità del postiglione"

Inaugurato il Centro di ricerca e documentazione sulla disabilità

"Aspettando i Pugnaloni 2017", presentazione dei bozzetti al Teatro Boni

Da Bardano al resto dell'Umbria, l'abbassamento delle temperature compromette la produzione agricola

Consap chiede l'istituzione di un presidio di polizia in ospedale

Orvieto4Ever 2017. È "Victory", il tema del concerto-evento con Andrea Bocelli

Pd, macchina organizzativa al lavoro in vista delle primarie

TeMa, lettera aperta di Calcagni al sindaco Germani

Madonna del Fossatello in festa per la 277esima ricorrenza

Buon lavoro al Laboratorio per la Biennale dello Spazio Pubblico

Dramma sulle strade orvietane, muore quarantenne in moto

Escursione guidata alla scoperta delle antiche miniere e fornaci di Vetriolo

Voleva gettarsi dall'Albornoz. Ragazzo orvietano salvato da agente di Polizia

Lotta all'abusivismo. I tassisti orvietani non ci stanno e alzano la voce

Furto nella notte in un'abitazione a Pianlungo. Oro e contanti nel bottino dei malviventi

Servizi migliori a costi più bassi. Avviato dal SII il monitoraggio dei contatori abusivi

Fabro. Dal 23 aprile al 22 maggio "Il Mito di Garibaldi". Mostra storica al Castello di Carnaiola

Svolgimento della "Via Crucis" nel Centro Storico e ad Orvieto Scalo. Indicazioni per la circolazione

La Giunta regionale approva il regolamento per contributi all'attività e all'impiantistica sportiva

Calandrino, Buffalmacco e la giostra del Presidente

Allerona. Mostra fotografica di Ellen Emerson dedicata alla magia dell'albero: 23 aprile - 8 maggio

L'Assessore al Turismo e Commercio Marco Sciarra interviene sulla questione "tassisti abusivi"

Confagricoltura Umbria in prima linea per la sicurezza in agricoltura. A breve l'avvio di nuovi corsi di formazione

Ultime partenze. Si conclude la gestione dei migranti tunisini al centro Caritas di Orvieto

Operazione "Pasqua sicura". Carabinieri in azione, due arresti per tentato furto

Continua la Conferenza programmatica del PD Orvieto. Prossime tappe centrate sull'ascolto dei cittadini

E' ancora possibile studiare e lavorare in democrazia?

Premiate le migliori pizze di Pasqua dell'Orvietano al Palazzo del Gusto

Il PdCI Orvieto su una battuta "infelice" di Fabio Fazio: "Il PdCI e Rifondazione comunista esistono ma Fazio non lo sa perché guarda troppa tv"

"Il Mosaico Risorto. Inediti di Cesare Nebbia tra restauro e valorizzazione". Spazio espositivo a Palazzo Coelli fino al 23 maggio

"Le vie della tessitura" a Palazzo dei Sette. Mostra di artigianato ed arte tessile

Settimana della Cultura. Il Duomo di Orvieto oggetto di una visita organizzata dal Comune di Castel Viscardo

Cordoglio per la scomparsa del collega Marcello Martinelli

Protezione Civile. Sabato 24 aprile ad Orvieto assemblea regionale del Volontariato

Local on line, la forza dell'informazione dal territorio. Al Festival del Giornalismo in corso a Perugia il punto su ruolo, problemi e prospettive delle news locali

Elogio dell'erba verde

Diserbo a raffica? No grazie!

"Non numeri ma persone". Mostra fotografica alla Chiesa di San Rocco

Verso OrvietoComics #2. Una locandina che farà storia

"Abruzzo un anno dopo" mostra fotografica della Protezione Civile di Orvieto

Avviato l'iter partecipativo per definire il Quadro Strategico di Valorizzazione del centro storico

"Il Ruggito dell'Eccellenza Italiana". Alla Tenuta Vitalonga festa in campagna in compagnia delle rosse di Maranello

Porano apre il progetto "Strade Sicure" nei piccoli Comuni della provincia di Terni. Intervista al presidente ACI Bartolini e al vice sindaco Conticelli

Venerdì a San Venanzo "La foresta incantata", spettacolo teatrale di Solidarietà

L'assessore Sciarra: "La legge 12 non prevede l'esclusiva alla partecipazione delle associazioni di categoria". Intanto il coordinamento dei commercianti convoca un'importante assemblea per il prossimo lunedì

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni